TSUNAMI GIAPPONE FUKUSHIMA RISCHIO HIROSHIMA FUSIONE REATTORE.

Tokyo 13 Marzo 2011 ore 01.38 CORSERA.IT Aggironamento flash.

Fukushima, allarme nucleare. Dopo l'esplosione nella centrale nucleare di Fukushima alle 7.36 del mattino ora italiana, il Giappone ha dichiarato l'emergenza atomica e disposto l'evacuazione per i dieci milioni di persone che vivono in un raggio di 20 chilometri dal reattore numero uno, quello interessato dall'incidente.  Il reattore è stato raffreddato anche utilizzando l'acqua di mare e la Tepco, l'azienda che gestisce l'impianto, ha riferito che non c'è stato nessun danno al contenitore del meccanismo e che le radiazioni nell'area sono in diminuzione. Anche la AIEA, l'agenzia atomica dell'Onu, conferma che la tendenza

Commenta questo articolo

Tutti i commenti