Domenica 27 Settembre 2020
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Finanza
  • CORSERA BANCA D'ITALIA IGNAZIO VISCO VANITA' PERSONALI. AL VIA IL MAKE-UP FARAONICO SUI PALAZZI STORICI DEL VALORE DI UN MILIARDO ...

CORSERA BANCA D'ITALIA IGNAZIO VISCO VANITA' PERSONALI. AL VIA IL MAKE-UP FARAONICO SUI PALAZZI STORICI DEL VALORE DI UN MILIARDO DI EURO

Roma 7 agosto 2020 CorSera.it 

In Italia c'è chi piange e c'è chi ride. Le due facce della stessa medaglia. 

E' di oggi la notizia della denuncia mediatica del senatore Gianluigi Paragone, sul compendio immobiliare di Piazza Augusto Imperatore a Roma, " regalato " per 150 milioni dallo Stato ai Benetton.Si farà un albergo con Bulgari pronta a sborsare circa 15 milioni di euro annui di locazione.  Ci domandiamo allora quanto accadrà al patrimonio immobiliare di Banca d'Italia, che si stima sia superiore al miliardo di euro, recentemente fatto confluire sulla SIDIEF spa a gestione Mario Breglia. Il piano industriale prevede investimenti milioniari, con l'unico scopo di spendere soldi dei cittadini italiani per delle ristrutturazioni faraoniche. Un miliardo di controvalore in euro di immobili gestiti senza alcuna precisa conoscenza delle norme edilizie, quelle urbanistiche, un frullatore di progetti e idee inconcludenti, che la Banca d'Italia ha dovuto finanziare per ben 60 milioni di euro.Uno spreco incredibile di risorse pubbliche che non tiene conto della pessima situazione economica del paese. Mentre gli italiani soffrono in cassa intergrazione, qualcuno ai piani alti di Palazzo Koch ingrassa sogni di gloria e le tasche dei fornitori gongolanti pronti a demolire, ristgrutturare, verniciare, puntellare, imbriccare i palazzi storici del patrimonio della Banca degli italiani. 

 

 


Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.