CORSERA CORONAVIRUS RIPARTENZA MONICA GENTILI FABRIZIO PREGLIASCO I MIRACOLI DEL SESSO AL TEMPO DEL COVID-19

ROMA 5 APRILE 2020 CORSERA.IT

CorSera.it Copyright  2020 

Siamo ancora nel pieno dell'emergenza da Covid-19, e tutti in Italia già parlano di ripartenza o come la chiamano gli inglesi, Re-opening. Sono giorni che siamo chiusi in casa, e come unici parametri di riferimento, anche erotici o sessuali, per gli uomini c'e' la Carmen Veronica Gentili e per le donne il discendente dell' Homo rudolfensis, al secolo  Fabrizio Pregliasco. Mi sono sempre chiesto, nel corso delle ultime settimane, come si sia trasformata la vita sessuale degli italiani, che oltre alle malattie veneree, l'HIV, adesso dovranno anche guardarsi dal contagio del coronavirus, che tra tutti i mali, sembra quello con le conseguenze peggiori..Non so quanti italiani stiano rischiando una denuncia per uiscire di casa a notte fonda, per andare a fare sesso con l'amante, o le donne con il marito di turno di una delle amiche. Mi chiedo se

all'interno della polveriera familiare, moglie e marito, braccati e sfiancati dai figli, che girano per casa dalla mattina alla sera, di giorno e di notte, riescano ancora a riservarsi momenti di intimità, oppure, finita la quarantena, il vecchio bistrattato matrimonio sarà gettato alle ortiche, con buona pace dei fedelissimi, ultimi dei moiacani, fedeli dell'amore eterno. Nel corso dei prossimi giorni, avremo modo di conoscere, quante storie d'amore sono nate in fila al supermercato, oppure sulla ciclabile con mascherina, o qualche medico infermiera ( un classico )   tra le corsie degli ospedali. Saranno queste le prossime storie che si racconteranno, riempiendo riviste di costume, i social, oppure le chiacchierate tra amici e amiche al primo aperitivo consentito.

Per adesso, io devo accontentarmi della Veronica Gentili, vestito rosso, mascella squadrata, sguardo penetrante,intelligenza straripante, mentre voi donne, del gagliardo Fabrizio Pregliasco, che mi pare, tra tutti gli italiani, sia l'unico che abbia tratto giovamento dalla terribile pandemia. Fabrizio Pregliasco non soltanto è diventato famoso,  di fatto ha perfino soppiantato Guido Bertolaso ( fuori gioco da Covid-19 ) vestendo la magliettina con l'orlo della bandiera italiana, ma ha tratto anche un benefiio estetico significativo. Lo sguardo è nuovamente luminoso, le palpebre, che avevamo conosciuto nel corso dei suoi primi interventi in televisione, cadute come membrane morte sopra le pupille degli occhi ( ogni volta che lo intervistavano sembrava dormisse) si sono spalancate come le saracinesche di un gigantesco parcheggio.Un vero e proprio miracolo, dovute alle dirette iridescenti a fianco della seducente Veronica Gentili, capace di risvegliare anche nell'uomo preistorico, istinti predatori che si immaginava fossero estinti negli infettivologi più autorevoli del pianeta. 

 

CorSera.it Copyright 

Commenta questo articolo

Tutti i commenti