CORSERA CORONAVIRUS LONDRA LOCKDOWN ATTESI 100 MILA CONTAGIATI. CROLLA LA STERLINA, BORIS JOHNSON UN PAESE NEL BARATRO

Londra 18 marzo 2020 CorSera.it by Susan Derrick corrispondente dal fronte di guerra al Coronavirus

Londra si prepara al lock down. Secondo un rapporto medico interno, in Gran Bretagna si attendono circa 100 mila contagiati e migliaia di morti. Boris Johnson ha spinto il paese sull'orlo di un baratro con la sterlina che precipita ai livelli del 1987. Dopo la Brexit, la Regina delle nazioni europee, si ritrova da sola, spinta all'angolo da una presa di posizione del popolo britannico che forse si sta rivelando suicida. Ma adesso, dopo le sbrodolate del loro Premier Boris Johnson sulla immunità di gregge, si attende lo tsunami, l'ondata virale che spazxzerà vie le difese sanitarie del paese. "Il paese è infetto da nord a sud" si commenta nelle strade. " Ci siamo mossi in ritardo...." 


CorSera.it Copyright 2020 

Commenta questo articolo

Tutti i commenti