Venerdi' 22 Ottobre 2021
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Cronaca
  • Referendum oggi a Roma sfilano gli imbecilli del NO, a leggere cosa scrivono c'e' da vomitare ...

Referendum oggi a Roma sfilano gli imbecilli del NO, a leggere cosa scrivono c'e' da vomitare

"Siamo quelli che lavorano troppo per troppo poco, siamo quelle che ormai lavorano gratis per fare curriculum, siamo quelli che vorrebbero studiare ma non hanno soldi, siamo quelli con le scuole che crollano, siamo i giovani che sono costretti ad andarsene dall'Italia, siamo quelli senza casa o che pagano affitti troppo alti, siamo quelli che subiscono le grandi opere sui propri territori, siamo quelli che non ne possono più che si protesti solo su Facebook", scrivono i promotori del NO,per 'lanciare' la mobilitazione.

Leggere tante imbecillita' fa davvero sgomento,immaginare che i nostri giovani siano preoccupati per i loro curricula,quando dovrebbero capire che cosa significa accreditarsi presso le aziende e che il lavoro di spedire curricula e' un'idiozia culturale,modalita' che evita di faticare,transitare per gli uffici,coltivare le sale di attesa.

Lavoro da quanto ho 15 anni e sentire gli Imbecilli del No che scrivono tante ingiustificate idiozie, mi affligge, come uomo e come italiano ."Siamo quelli che vorrebbero studiare e non hanno soldi " ma tu pensa che razza di idiota questo qui,mi chiedo quale educazione ha ricevuto,che genitori ha avuto, quali balordi siano gli amici.Per studiare non c'e' bisogno di soldi, perche' si puo' studiare lavorando, come accade nella maggior parte dei casi nei paesi anglosassoni,diciamo avanzati.Se questo e' il movimento del NO, sono un branco di borgatari imbecilli, popolo autoemarginiatosi,ma che tiene uno smartphone in tasca,beve birra e perde tempo,bighellona.Idioti inutili che trasmettono il virus dell'incapacita',della negligenza,di geti delinquenziali."Siamo quelli che sono costretti ad andarsene dall'Italia " se questo e' il popolo del NO al referendum ci troviamo difronte ad una massa di imbecilli comunisti ,maledetti perdigiorno, fannulloni ignoranti senza iniziativa ,gente che vive sulle spalle di chi lavora.In Italia c'e' lavoro ovunque basta cercarselo ,ma chi lancia il curriculum dallo smartphone e' semplicemente un cretino che immagina qualcuno assumerlo per farsi rovinare l'azienda.Il loro luogo di appartenenza e' Cuba insieme a Fidel Castro,che ha trovato piu' utile far prostituire le sue donne per attirare turismo nell'isola.Gli autori delle frasi che abbiamo riportato sono comunisti imbecilli ubriachi perdigiorno fannulloni negligenti capaci di dormire a casa della mamma per tutta la vita.(CorSera.it)

 

Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.