Venerdi' 10 Luglio 2020
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Cronaca
  • CAIRO GIULIO REGENI TORTURATO SEVIZIATO DA AGENTI DEI SERVIZI SEGRETI EGIZIANI TRADITO DALL'AMICO DEL CUORE?...

CAIRO GIULIO REGENI TORTURATO SEVIZIATO DA AGENTI DEI SERVIZI SEGRETI EGIZIANI TRADITO DALL'AMICO DEL CUORE?

Un amico di Giulio Regeni lo ha forse tradito conducendolo tra le mani dei suoi carnefici.Il giovane ricercatore friulano forse immaginava di poter incontrare fonti disponibili a dargli informazioni riservate sul governo dittatoriale egiziano .E' andato incontro alla morte portato per mano probabilmente da un suo amico del cuore..Finito tra le mani di agenti dei servizi segreti maniaci sessuali che hanno fatto scempio del suo giovane corpo.

“Credo che siamo lontani dalla verità“, sostiene il ministro degli esteri Paolo Gentiloni, nel giorno in cui la salma di Giulio Regeni arriva dal Cairo in Italia. Cosa e' accaduto a Giulio Regeni probabilmente non lo sapremo mai. Giulio Regeni e' stato torturato per lunghissime ora seviziato in ogni parte del corpo con scosse elettriche taglierino sigarette accese forse anche stuprato da qualche agente dei servizi segreti maniaco e omosessuale. L’ipotesi prevalente è che il giovane ricercatore, che aveva rapporti con l‘opposizione politica e sindacale al regime di Abd al-Fattah al-Sisi e il 14gennaio aveva scritto un articolo sotto pseudonimo per Nena news, sia stato sottoposto a un interrogatorio brutale e non ne sia uscito vivo. Intanto alcuni quotidiani egiziani, tra i quali al-Masry al-Youm, citando fonti della Direzione della sicurezza di Giza smentiscono la notizia che si era diffusa venerdì dell’arresto di due presunti sospetti.


Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.