Martedi' 14 Luglio 2020
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • News Mondo
  • FILIPPINE TIFONE RUBY ODISSEA PER 600 MILA PERSONE ALLARME A MANILA...

FILIPPINE TIFONE RUBY ODISSEA PER 600 MILA PERSONE ALLARME A MANILA

Si conta che siano oltre 616mila le persone che hanno abbandonato le proprie case in oltre 20 province delle Filippine per trasferirsi nei centri allestiti in vista dell'arrivo del tifone Hagupit. 
Ad annunciarlo sono state oggi le autorità locali, precisando che il tifone dovrebbe toccare terra nella parte orientale del paese. A rischio sono le aree già colpite nel novembre 2013 dal tifone Haiyan, che fece un bilancio di oltre 7mila vittime tra morti e dispersi.
Allerta per domani. È slittato alle prime ore di domenica il probabile impatto a terra del tifone Hagupit (anche noto come «Ruby») nelle Filippine centro-orientali. Lo ha riferito questa mattina Pagasa, l'agenzia meteorologica di Manila, precisando che la provincia di Eastern Samar sarà colpita tra le 2 e le 8 di domani mattina
Venti a 190 orari. Al momento, il tifone porta piogge torrenziali e venti di circa 190 km/h con raffiche ancora più potenti, ma diversi meteorologi prevedono un indebolimento di Ruby prima dell'arrivo a terra. Le autorità calcolano che fino a 500 mila persone siano state evacuate lungo il probabile tragitto del tifone una volta toccata terra. Gran parte degli evacuati abitano nelle zone già devastate lo scorso anno dal super-tifone Haiyan, costato oltre 7 mila morti.

La previsioni. Due diversi modelli di previsione rendono tuttavia incerto il percorso che seguirà Ruby nel suo avvicinamento all'arcipelago, ampliando di conseguenza il possibile raggio delle aree colpite. Mentre i filippini credono che il tifone taglierà l'arcipelago da ovest a est, il centro di monitoraggio americano con sede nelle Hawaii prevede una deviazione verso nord-ovest, che porterebbe Ruby a proseguire la sua corsa sfiorando anche la capitale Manila.
 

Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.