Martedi' 14 Luglio 2020
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Economia
  • CRISI GOVERNO ALL'ASSALTO DEI BOT MATTEO RENZI GRAZIANO DEL RIO PATRIMONIALE SULLE RENDITE FINANZIARIE...

CRISI GOVERNO ALL'ASSALTO DEI BOT MATTEO RENZI GRAZIANO DEL RIO PATRIMONIALE SULLE RENDITE FINANZIARIE

Roma 23 Febbraio 2014 Corsera.it Era chiaro il governo di Matteo Renzi dara' l'assalto ai bot e alle rendite finanziarie,cosi' come i governi precedenti hanno taglieggiato gli italiani con la patrimoniale travestita da IMU. Sono guai per gli italiani,non appena insediato il governo del sindaco di Firenze Matteo Renzi si vedono cadere addosso la mannaia della patrimoniale sulle rendite finanziarie. Gongola Silvio Berlusconi che vede la vittoria alla prossima tornata elettorale.Il paese schiacciato da un fardello insopportabile di tasse. La patrimoniale? «Non la faremo. L’Imu fu una patrimoniale a tutti gli effetti, il governo Monti la introdusse perche Paese aveva bisogno di sistemare i conti». Così il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Graziano Delrio a «In mezz’ora» la trasmissione di Rai3 condotta da Lucia Annunziata. In serata un comunicato di Palazzo Chigi precisa che non è prevista, né ci sarà alcuna nuova tassa. «L’orizzonte del governo è quello di una riduzione della pressione fiscale attraverso una rimodulazione delle rendite finanziarie e delle tasse sul lavoro», tema che sarà illustrato lunedì dal presidente del Consiglio nel corso del suo intervento in Parlamento. RENDITE - Tutt’altro discorso per Delrio un eventuale incremento della tassazione delle rendite finanziarie. Il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio spiega così, rispondendo a Lucia Annunziata a In mezz’ora su RaiTre, un potenziale impatto di futuro incremento di tassazione dei Bot: «Se una signora anziana ha messo da parte 100mila euro in Bot non credo che se gli togli 25 o 30 euro ne avrà problemi di salute. Vediamo...». La patrimoniale? «Non la faremo. L’Imu fu una patrimoniale a tutti gli effetti, il governo Monti la introdusse perche Paese aveva bisogno di sistemare i conti». Così il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Graziano Delrio a «In mezz’ora» la trasmissione di Rai3 condotta da Lucia Annunziata. PALAZZO CHIGI : «NESSUNA NUOVA TASSA»- In serata un comunicato di Palazzo Chigi precisa che non è prevista, né ci sarà alcuna nuova tassa. «L’orizzonte del governo è quello di una riduzione della pressione fiscale attraverso una rimodulazione delle rendite finanziarie e delle tasse sul lavoro», tema che sarà illustrato lunedì dal presidente del Consiglio nel corso del suo intervento in Parlamento. RENDITE - Tutt’altro discorso per Delrio un eventuale incremento della tassazione delle rendite finanziarie. Il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio spiega così, rispondendo a Lucia Annunziata a In mezz’ora su RaiTre, un potenziale impatto di futuro incremento di tassazione dei Bot: «Se una signora anziana ha messo da parte 100mila euro in Bot non credo che se gli togli 25 o 30 euro ne avrà problemi di salute. Vediamo...». Leggi l'articolo: Delrio: «Tasse sulle rendite come in Europa» Palazzo Chigi: nessuna nuova tassa - Corriere.it http://bit.ly/1bAVNM6

Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.