Domenica 03 Luglio 2022
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Cronaca
  • GRENOBLE 1 GENNAIO 2014 TRAGEDIA MICHEAL SCHUMACHER CORINNA BETSCH CAPODANNO IN FONDO AGLI ABISSI...

GRENOBLE 1 GENNAIO 2014 TRAGEDIA MICHEAL SCHUMACHER CORINNA BETSCH CAPODANNO IN FONDO AGLI ABISSI

Grenoble 1 Gennaio 2014 CORSERA.IT Capodanno in fondo agli abissi per Corinna Betsch,da ore al capezzale del marito Micheal Schumacher.Momenti di angoscia terrificanti,istanti senza tempo,fotogrammi del tempo che passa davanti agli occhi come in un lampo.Una vita insieme trascorso nella gloria e nel successo,fermata all'improvviso da una caduta stupida e fatale.La beffa del destino,il sorriso amaro della crudelta' della vita,di quell'amore infranto che oggi vive ore di palpitazione asfissiante,senza tregua,come un laccio che piano piano di stirnge intorno al collo impedendoti di respirare.Corinna Betsch vive ore terribili,spasmodiche,il dolore si miscela alla voglia di fare qualcosa,di spingere il marito fuori dal coma,vincere l'ultima e piu' importante battaglia della sua vita.Corinna Betsch stringe al mano al marito,respira con lui,ascolta ogni battito del suo cuore,e' con lui,una sola cosa,come sono i grandi amori. Un capodanno trascorso all'insegna della stabilita' per Micheal Schumacher assistito dalla moglie Corinna Betsch,da giorni al suo capezzale insieme ai figli."Non ci sono significativi cambiamenti,dunque la situazione non e' peggiorata e in questa fase cosi' delicata,questo e' un buon segnale per una possibile ripresa. Micheal Schumacher ha subito un'operazione spaventosa,il chirurgo Gay ha dovuto togliergli la calotta cranica ed operare in profondita' per raggiungere il grosso ematoma formatosi al centro del cervello.Secondo il chirurgo la situazione e' migliore rispetto al momento del ricovero,quando il campione del mondo venne sottoposto alla prima operazione chirurgica. Michael Schumacher ha trascorso «la notte tranquilla e le sue condizioni sono stabili»: lo ha detto la sua portavoce, Sabine Kehm, che ha incontrato la stampa nell’ospedale di Grenoble in cui il campione di Formula Uno è ricoverato. «La buona notizia - ha aggiunto la sua storica rappresentante - è che non ci sono significativi cambiamenti». L’équipe del Centro ospedaliero universitario di Grenoble che ha in cura l’ex campione, la notte scorsa, aveva avvisato la famiglia e proposto un’operazione per rimuovere un grosso ematoma dal centro del cervello. Schumacher era rimasto sotto i ferri per un paio d’ore. Il professor Gay gli ha tolto la calotta cranica e ha raggiunto il punto individuato dalla risonanza magnetica. «E’ andato tutto bene- ha spiegato in conferenza stampa - I successivi esami radiografici ci autorizzano a dire che la situazione adesso è migliore rispetto al momento del ricovero. Ed è stabile. Quella finestra ci ha permesso di prendere una decisione difficile».

Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.