Venerdi' 25 Settembre 2020
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Immobiliare Roma
  • ROMA IMMOBILIARE SANTANDREA STIME FOLLI E FUORI MERCATO CHI PAGA I DANNI?...

ROMA IMMOBILIARE SANTANDREA STIME FOLLI E FUORI MERCATO CHI PAGA I DANNI?

Roma 28 ottobre 2013 Corsera.it Mercato immobiliare andamento.Le peggiori agenzie immobiliari d'Italia. Come sapete sono un immobiliarista,acquisto e vendo stabili,appartamenti,negozi.Da due anni mi imbatto nella commercializzazione di appartamenti valutati da Santandrea di Via dei condotti a Roma.Invenduti da due anni.Stime strampalate,fuori mercato.Mi domando quale scopo abbia la Santandrea di effettuare stime su proprieta' immobiliari che poi non riesce a vendere? Inutile dire che stime fuori mercato procurano danni ingenti ai venditori.Mi e' capitato il caso di un appartamento al centro storico in Piazza di Spagna,che cercai di acquistare per 4.2 milioni di euro.Stima Santandrea 6 milioni.Oggi l'attico e' sul mercato ad un valore di 3 milioni e non trova acquirenti. Altro esempio importante piano nobile al centro di Roma Torre Argentina,avevo effettuato offerta a 3.8 milioni con permuta parziale attico Viale regina Margherita 140 mq a 800 mila euro nel Novembre del 2012.Santandrea valutava l'appartamento 4.5 milioni di euro.I venditori sono stati un anno senza avere la benche' minima offerta e hanno perso la vendita.Ad oggi quella casa ha riscontrato sul mercato offerte a 2 milioni di euro.Chi paga i danni? Non comprendo la strategia di Santandrea,mi pare che la stessa rete Gabetti sia implosa,oggi ad appannaggio della rete franchising.Ma chi amministra la Santandrea? Un valutatore di fantasia o una persona seria? Il mercato e' pieno di cretini,ma in questo momento il cretino si condanna al suicidio mi pare. dr.Matteo Corsini Inserisci il testo della notizia

Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.