Venerdi' 12 Agosto 2022
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Meteo italia
  • TARANTO GINOSA MARINA MALTEMPO ESONDAZIONE ASSASSINA 2 MORTI URAGANI & BURRASCHE ...

TARANTO GINOSA MARINA MALTEMPO ESONDAZIONE ASSASSINA 2 MORTI URAGANI & BURRASCHE

Due morti e 2 dispersi nell’area di Ginosa Marina mell’area occidentale del tarantino a causa del maltempo , in atto da lunedì pomeriggio, e dell’esondazione del fiume Bradano. Laprima vittima si chiama Rossella Pignalosa e aveva 30 anni. La donna, a bordo della sua Fiat 600, stava tornando a casa quando è stata travolta dalla furia dell’acqua. È stato poi trovato il corpo di uno dei dispersi, un 32enne di Montescaglioso, comune del Materano poco distante da Ginosa Marina. L’uomo lavorava in un’azienda di Ginosa Marina. Per tutta la mattinata hanno provato a chiamarlo sul cellulare ma l’apparecchio non prendeva sin quando l’uomo è stato rinvenuto senza vita.Nella zona di Ginosa sono interrotte le principali arterie viarie e vengono segnalati danni ad abitazioni e a strutture pubbliche. È crollato il muro di contenimento che cinge il palazzetto dello sport e ha ceduto una porzione di sede stradale facendo ribaltare un camion e sradicando un albero e un palo della pubblica illuminazione. Due morti e 2 dispersi nell’area di Ginosa Marina mell’area occidentale del tarantino a causa del maltempo , in atto da lunedì pomeriggio, e dell’esondazione del fiume Bradano. Laprima vittima si chiama Rossella Pignalosa e aveva 30 anni. La donna, a bordo della sua Fiat 600, stava tornando a casa quando è stata travolta dalla furia dell’acqua. È stato poi trovato il corpo di uno dei dispersi, un 32enne di Montescaglioso, comune del Materano poco distante da Ginosa Marina. L’uomo lavorava in un’azienda di Ginosa Marina. Per tutta la mattinata hanno provato a chiamarlo sul cellulare ma l’apparecchio non prendeva sin quando l’uomo è stato rinvenuto senza vita.Nella zona di Ginosa sono interrotte le principali arterie viarie e vengono segnalati danni ad abitazioni e a strutture pubbliche. È crollato il muro di contenimento che cinge il palazzetto dello sport e ha ceduto una porzione di sede stradale facendo ribaltare un camion e sradicando un albero e un palo della pubblica illuminazione.

Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.