Sabato 22 Gennaio 2022
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Immobiliare Roma
  • IMMOBILIARE ROMA ATTICO PARIOLI 180 METRI QUADRATI PANORAMICO CON TERRAZZA E' IL JOLLY DEL MERCATO...

IMMOBILIARE ROMA ATTICO PARIOLI 180 METRI QUADRATI PANORAMICO CON TERRAZZA E' IL JOLLY DEL MERCATO

Roma 22 Settembre 2013 Corsera.it Abramovich real estate Roma telefona subito per valutazioni gratuite al numero 068086058 Immobiliare Roma,i prezzi continuano a scendere,ma c'e' ancora qualche buon affare.Parioli attico panoramico di 180mq con terrazza ebox ad 1.3 milioni di euro agenzia Abramovich real estate tel.068086058 Ma sono diverse le offerte del quartiere Parioli anche apaprtamewnti di taglio importante 350mq a Monti Parioli a 1.7 milioni di euro,come una prestigiosa residenza al centro storico di 350mq con affreschi box triplo a 2.8 milioni di euro.UNa bellissima palazzina ad uso ufficio all'Eur Fungo,1800mq con parcheggio,restaurata,cablata,un'ottima occasione.Ma non c'e' da dimenticare un attico al centro storico,vicino al Senato,di circa 300mq con ampie terrazze vista panoramica.Abramovich presenta anche un attico a Piazza di Spagna 200mq con ampia terrazza di 200mq a 3.5 milioni di euro.Uffici a Via Veneto 800mq restaurati a 4 milioni e una villa indipendente nel quartiere Coppede' di 600mq restaurata lusso a 4.7 milioni di euro.Telefonare per valutazioni gratuite al numero della sede di Roma 068086058 roma@abramovichrealestate.com Nei primi sei mesi del 2013 le quotazioni delle abitazioni di Roma sono diminuite del 4%. Nelle zone centrali della capitale i prezzi delle abitazioni sono diminuite del 3,8% nella prima parte del 2013. Il mercato del Centro è molto vivace: mediamente il tempo di vendita di un immobile non supera i 3-4 mesi. La domanda di appartamenti proviene quasi sempre da professionisti che acquistano per investimento, sia per mettere a reddito sia come alternativa agli investimenti di carattere finanziario. In ogni caso gli acquisti sono effettuati in contanti e senza l’aiuto di mutui bancari. Da segnalare inoltre la vendita da parte di persone che, possedendo più case in affitto, decidono di dismettere alcune abitazioni per ridurre le spese legate al pagamento dell’Imu. Le richieste da parte di famiglie in cerca dell’abitazione principale si concentrano in zone leggermente più decentrate, più economiche e comode per il parcheggio come Prati, Porta Pia e via XX Settembre, dove l’usato si compra a 6000-6500 euro al metro quadro. Difficilissimo trovare box auto in vendita nelle aree più centrali della città, mentre in zona Prati per l’acquisto di un box singolo si spendono 100-110 mila euro. Un leggero calo dei valori si registra sul mercato delle locazioni. Si segnalano alcuni casi di inquilini che chiedono ai proprietari un adeguamento verso il basso dei canoni. In zona Esquilino-Colle Oppio-piazza Vittorio si registrano prezzi sostanzialmente stabili nella prima parte del 2013. Si osserva una minore presenza di investitori che mettono a reddito per affittare, ma stanno aumentando le compravendite di nuda proprietà. Da segnalare la presenza di russi, i quali si orientano su appartamenti di prestigio. In zona San Lorenzo – Università i prezzi sono diminuiti dell’11,1% in seguito all’aumentata offerta per la dismissione di immobili. C’è anche una forte richiesta di box auto ma, poiché l’area è congestionata, l’offerta è scarsa e i prezzi sono alti (60-70 mila euro). Sul mercato delle locazioni si registrano canoni in diminuzione e una domanda sempre sostenuta, grazie agli studenti (ma anche ai docenti) delle vicine facoltà. Le quotazioni degli immobili nell’area del quartiere Flaminio e di Ponte Milvio sono diminuite mediamente del 6,5%. Si segnala un cambiamento delle richieste che attualmente si focalizzano su soluzioni dal prezzo relativamente contenuto. La domanda di case in affitto è sostenuta, al contrario i canoni di locazione risultano leggermente in calo. Le quotazioni immobiliari della macroarea Villa Ada-Montesacro hanno ceduto il 3,6%. Le soluzioni di media qualità non hanno evidenziato variazioni di prezzi, al contrario di quelle signorili, che si stanno portando verso i reali valori di mercato. Sono in calo del 4,4% le quotazioni immobiliari nell’area di Trieste - Lucrino nella prima parte del 2013. Gli acquirenti sono sempre più attenti alla luminosità dell’immobile, al contesto abitativo, alla presenza di riscaldamento autonomo e dell’ascensore, oltre che alle spese condominiali. Nella macroarea Policlinico – Pietralata c’è stato un calo del 3,7%. Il mercato è movimentato prevalentemente da investitori in cerca di bilocali dal valore medio di 280 mila euro. La macroarea San Giovanni – Roma Est ha fatto segnare un ribasso del 5,1%. I prezzi delle abitazioni nel quartiere Alessandrino nella prima parte del 2013 sono diminuiti del 13,6%. Nella zona di Alessandrino – San Giustino si registrano variazioni al ribasso del 13%. Le tipologie più richieste sono monolocali e bilocali, per una spesa di 100-150 mila euro. Sul mercato delle locazioni si registra una forte domanda da parte di famiglie straniere (tra cui numerosi indiani), che ricercano bilocali o trilocali. Sono in calo i valori immobiliari nell’area di Tor Vergata nella prima parte del 2013. La disponibilità di spesa in diminuzione e le difficoltà di accesso al credito determinano un’importante contrazione dei prezzi. La zona di San Giovanni – Villa Fiorelli ha fatto segnare un calo del 5,1% delle quotazioni immobiliari, in particolare sulle tipologie da ristrutturare. Sul mercato delle locazioni si registra un’abbondante offerta e una domanda leggermente ridotta, che si sta spostando verso le zone limitrofe (Torpignattara, Centocelle) in quanto più economiche. Nella macroarea di Roma Sud è stato osservato un calo dei prezzi pari al 3,8%. A Marconi – Cardano si registra un ribasso del 15% in seguito alla distanza tra domanda e offerta e alla difficoltà di accesso al credito. Il parametro discriminante è il prezzo, infatti le soluzioni comprese nella fascia 240-300 mila € (bilocali e trilocali) si vendono in 3-4 mesi, altrimenti le tempistiche salgono fino a 8 mesi. Le quotazioni delle abitazioni nella zona di Eur – Pavese, Eur – Centro ed Eur – Dalmata sono in diminuzione. La zona più dinamica è quella di Eur – Pavese dove si concentrano soprattutto i condomini degli anni ’80 che hanno valori che oscillano intorno a 3700-3800 euro al mq. La macroarea Monteverde – Aurelio ha segnalato una diminuzione dei valori del 3,3%. Le quotazioni delle abitazioni nella zona di Traversari e Poerio sono in diminuzione, stabili invece quelli di Carini e Guinizzelli. La zone più esclusive sono via Poerio e la parte alta di via Carini (viale della Mura Gianicolensi, via Ugo Bassi, via Fratelli Bandiera) dove ci sono villini degli anni ’20-’30 i cui prezzi sono di 6000 euro al mq ma possono toccare top price di 7500 euro al mq. Sul mercato delle locazioni la domanda è sempre vivace alimentata da studenti (ci sono università americane), lavoratori presso alcune ambasciate della zona, immigrati che lavorano presso i ristoranti di Trastevere. La macroarea Prati – Francia ha mostrato un calo del 3,1%. Le quotazioni degli immobili nella zona della Balduina sono in diminuzione. La contrazione dei prezzi ha fatto sì che ritornasse interesse ad acquistare in zona da parte di coloro che vivono in quartieri più periferici e che desiderano spostarsi nel centro di Roma. Sono stabili le quotazioni delle abitazioni nella zona di piazza Mazzini. Si tratta di una zona di Roma dove gli acquirenti sono quasi sempre in possesso del capitale da investire nell’abitazione e raramente fanno ricorso al mutuo. Quasi sempre si sono realizzati acquisti di sostituzione. Nella macroarea Cassia – Torrevecchia è stato registrato un calo dell’1,2%. Nella zona di Torrevecchia – Millesimo le quotazioni sono diminuite dell’8,6%. Sul mercato delle locazioni si registra una domanda abbastanza costante, proveniente da studenti e famiglie che non riescono a comprare.

Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.