Mercoledi' 21 Ottobre 2020
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Finanza
  • CORSERA FINANZA TERRORE IN BORSA CROLLA PIAZZA AFFARI MEDIOBANCA SPROFONDA ALL'INFERNO...

CORSERA FINANZA TERRORE IN BORSA CROLLA PIAZZA AFFARI MEDIOBANCA SPROFONDA ALL'INFERNO

Se l’umore sui mercati era decisamente cupo dopo le parole di Ben Bernanke, le rinnovate difficoltà di Atene hanno dato la spallata di fine settimana ai listini. I timori di una nuova crisi di governo e le indiscrezioni secondo cui il Fondo monetario internazionale potrebbe sospendere da luglio la partecipazione al salvataggio, se i governi europei non si impegneranno a coprire un nuovo buco da 3-4 miliardi di euro, affondano la Borsa ellenica a -6,11%. Milano cede l’1,89% mentre lo spread Btp-bund viaggia a 288 punti base. Francoforte -1,76%, Parigi -1,1%, Londra -0,7%, Madrid -1,56%. Da ricordare però che oggi è il giorno delle tre streghe, giorno in cui vanno a scadenza molti contratti derivati. 

A Wall Street il Dow Jones cede lo 0,36% e il Nasdaq l’1% circa. Il cambio euro dollaroscende a 1,3121 (-0,75%) mentre il petrolio Wti cede l’1,35% a 93,86 dollari al barile. 

A Piazza Affari pesanti i bancari guidati dal ruzzolone di Mediobanca -9,42% nel giorno della presentazione del piano. Unicredit cede il 4,05%, Intesa il 3,72%. In controtendenza Bper +3,51%. Giù anche Buzzi Unicem -4,57% e Atlantia -4,03%. Sale Telecom Italia +2,55% sulle ricoperture tecniche. Exor +2,23%, Gtech +1,94%,dopo che la controllata Northstar New Jersey Lottery Group che ha firmato un contratto di servizio della durata di 15 anni con la New Jersey Lottery Autogrill +0,28%. Rcs -6,63%. Inserisci il testo della notizia

Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.