Sabato 24 Ottobre 2020
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Editoriali
  • ROMA , ALEMANNO CUTRUFO DUE SACCHEGGIATORI BARBARI AL CAMPIDOGLIO. IL PARCO A TEMA SU ROMA ANTICA E ' UN ' IDEA DI CORSINI SINDAC...

ROMA , ALEMANNO CUTRUFO DUE SACCHEGGIATORI BARBARI AL CAMPIDOGLIO. IL PARCO A TEMA SU ROMA ANTICA E ' UN ' IDEA DI CORSINI SINDACO DI ROMA.

Roma 16.3.2009(Corsera.it) di Matteo Corsini.

Leggo  sul Corriere della Sera che la Giunta del Comune di Roma sta lavorando al progetto di un parco a tema su Roma antica,un’idea il cui padre sarebbe niente di meno che il vicesindaco Mauro Cutrufo,che dal cognome non appare proprio romano,sebbene vi sia nato. L’idea del parco ,che non sappiamo bene come sia insorta nel politico del PDL ,sarebbe oggi addirittura il pomo della discordia con l’opposizione,anche se un certo Mancini del PD avrebbe accettato di condividere l’idea e dunque mandarne avanti il progetto.

C’è da dire che  l’esaltazione della romanità antica sia stata una mia idea come quella di far comparire per la prima volta i centurioni romani nelle immagini televisive di un politico,come di fatto ero io nelle trasmissioni Corsini Sindaco di Roma. Trasmissioni che ebbero un eco enorme e furono migliaia i romani che seguirono ogni puntata sulle note della musica del Gladiatore.E’ bene ricordare che non presentai alcuna lista,perché quelle trasmissioni rappresentavano una provocazione per il Governo,la sua omissiva condotta  nei confronti dell’emergenza casa,della mancata volontà di risolvere il caso Alitalia con anni di anticipo rispetto alla recente ingloriosa soluzione e tra le altre cose in un momento in cui,la vendita di una partecipazione importante avrebbe fruttato miliardi poiché i mercati azionari erano ancora in forma smagliante.Ma come sapete io non ho tessere della massoneria in tasca.

 

Diciamo bene dunque che Gianni Alemanno, Mauro Cutrufo e Giunta comunale ,hanno saccheggiato come barbari il mio progetto di parco a tema dell’antica Roma che doveva in realtà nascere per circondare il nuovo Colosseo, lo stadio nuovo delle squadre di calcio. All’epoca ero in affari con l’ex amministratore di Montedison e nella Alerion spa era ancora disponibile quell’area sulla Bufalotta che lo stesso Sergio Cagnotti aveva indicato come possibile luogo per la costruzione del nuovo stadio.

Quando Lotto riuscì a comprare la Lazio al  nostro posto,ricordate che il Presidente era monotematico ad ogni intervista e rilanciava con ossessione la costruzione del nuovo stadio,che aveva in mente di far erigere sulle terre di proprietà della famiglia Mezzaroma sulla Tiberina.

 

Gianni Alemanno dunque povero di idee,come sempre è stata al destra romana,adesso insieme al suo vicesindaco Cutrufo saccheggia le idee di un romano de Roma, a cui ricordiamo la disciplina del diritto d’autore definito dall’art. 2575 c.c. : “Le opere dell’ingegno  di carattere creativo che appartengono alle scienze,alla letteratura,alla musica,alle arti figurative,all’architettura,al teatro e alla cinematografia …in qualunque sia il modo e la forma di espressione.”

Il diritto d’autore è un diritto morale della paternità dell’opera e dell’idea, di vedersi riconosciuta la qualità di autore e tutelarla contro ogni abusiva appropriazione .E  questo appare proprio il caso.

Ricordiamo che tale diritto è imprescrittibile,inalienabile e irrinunciabile,ha le caratteristiche di un diritto personalissimo .( Zatti-Colussi)

 

Inoltre anche nel diritto di invenzione è prevista la tutela morale e patrimoniale,e dal punto di vista squisitamente morale è tutelato senza limiti di tempo e senza condizioni il diritto a essere riconosciuto l’autore dell’invenzione.

 

Ma,c’è un solo "ma " in questa vicenda,che credo che sia perfettamente chiara soprattutto all’esponente dell’opposizione Claudio Mancini del PD. Il parco a Tema su Roma Antica non potrà funzionare in alternativa al vero parco di Roma antica,la città stessa .Inoltre difficilmente il parco tematico in un momento di crisi propria dello sviluppo immobiliare sarà sufficiente a catturare i budget dei gruppi di investitori internazionali,perché manca un elemento che io non resi pubblico e che infatti la Giunta,Cutrufo e Alemanno non hanno individuato. Il carrozzone del parco a tema su Roma antica non regge da solo in piedi,a meno che l’intera vicenda non sia soltanto un altro spunto per concedere cubatura al costruttore amico di turno e impiegare miliardi per costruire una cattedrale nel deserto.

La risposta comunque è evidente e alla portata di tutti ,ma dal momento che così autorevoli esponenti della PDL espropriano le mie idee,le usurpano e le saccheggiano,mostrandole come loro,che sia proprio la farina del Diavolo a precipitare sul loro capo.

redazione di Roma 068086058

 


Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.