Martedi' 14 Luglio 2020
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Esteri
  • CORSERA ESTERI RUSSIA GELO RECORD -50°C E' UNA STRAGE IN SIBERIA 88 MORTI E 540 RICOVERATI IN OSPEDALE...

CORSERA ESTERI RUSSIA GELO RECORD -50°C E' UNA STRAGE IN SIBERIA 88 MORTI E 540 RICOVERATI IN OSPEDALE

MOSCA 24 DICEMBRE 2012 CORSERA.IT

FREDDO POLARE IN RUSSIA SIBERIA E UCRAINA E' STRAGE CENTINAIA DI MORTI MIGLIAIA DI FERITI E RICOVERATI.NELLA MORSA DEL GHIACCIO MIGLIAIA DI PERSONE ANCHE A MOSCA.CHIUSE SCUOLE E UFFICI PUBBLICI.ALLARME ROSSO PER LE TEMPERATURE RECORD.

GELO RECORD IN RUSSIA 88 MORTI 540 RICOVERATI.GELO A MOSCA CON LE TEMPERATURE SCESE FINO A MENO 30°C E PUNTE A -50°C IN SIBERIA.IL FREDDO POLARE HA COLPITO LA RUSSIA CON TEMPERATURE SOTTO LA MEDIA STAGIONALE.

 Continua l'emergenza gelo nell'est Europa. Almeno 88 persone sono morte in Russia: di queste, sette, incluso un bambino, solo nelle ultime 24 ore. Lo hanno reso noto le autorità moscovite sottolineando che ci sono anche 538 persone ricoverate per complicazioni legate alle temperature in media di 12 gradi più basse rispetto alla media e che nella regione di Mosca non si sono alzate dai -30°C, per toccare punte di -50°C in Siberia.
Il sindaco di Mosca ha chiuso le scuole e le temperature non accennano a risalire, con una media inferiore di almeno 12 gradi rispetto alla media stagionale. In alcune regioni della Siberia orientale, la più colpita dal gelo, le vittime sono almeno 56 morti con circa 400 ricoveri di persone con sintomi di assideramento. Ancora più pesante il bilancio in Ucraina, dove a morire assiderate sono state finora 85 persone. Nei Balcani sono complessivamente una decina finora i morti causati dal freddo e dalle abbondanti nevicate dei giorni scorsi. 

E mentre l'Europa dell'est deve fronteggiare il gelo, in Gran Bretagna sono le inondazioni a causare i maggiori disagi. Nel sud ovest del Paese decine di persone hanno dovuto lasciare le loro case. Nel Devon del nord una donna è stata tratta in salvo con un elicottero dalla sua macchina che era stata travolta dall'acqua. Numerosi anche i disagi per le migliaia di viaggiatori, in movimento per le vacanze di Natale, che hanno dovuto affrontare il blocco parziale della linea ferroviaria.

Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.