Venerdi' 03 Febbraio 2023
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Immobiliare
  • CORSERA SCANDALO ENPAP STAMPERIA L'ARCIPALAZZO DEL PRESIDENTE ANGELO ARCICASA LA DIFFIDA CONFERMA UNA PERIZIA MINESTRONE...

CORSERA SCANDALO ENPAP STAMPERIA L'ARCIPALAZZO DEL PRESIDENTE ANGELO ARCICASA LA DIFFIDA CONFERMA UNA PERIZIA MINESTRONE

ROMA 17 DICEMBRE 2012 di Frank Abbiate

SCRIVI A REDAZIONE@CORSERA.IT

LA PERIZIA MINESTRONE DELL'ENPAP.VIA DELLA STAMPERIA,QUANDO SI ACQUISTA UN PALAZZO A PESO D'ORO,ACQUISTATE ANCHE LE SCALE,I CAVEDI TECNICI INTERNI,I LOCALI TECNICI E LE SCALE CONDOMINIALI A PESO D'ORO.UNA PERIZIA SCANDALO SU CUI DEVE FARE LUCE LA PROCURA DELLA REPUBBLICA.

ENPAP.SCANDALO PALAZZO VIA DELLA STAMPERIA.CI SCRIVE IL PRESIDENTE DELL'ENTE DR.ANGELO ARCICASA,CHE DIFFIDA IL CORSERA.IT A PUBBLICARE UNA RETTIFICA SUL CONTENUTO DEL NOSTRO ARTICOLO,POICHE' DICE CHE SI TRATTA DI UNA NOTIZIA "FALSA E GRAVEMENTE LESIVA....

LA SUPERFICIE DELL'IMMOBILE SAREBBE DI 3.914 METRI QUADRATI,COME SI EVINCE DALLE PERIZIE DELL'IMMOBILIE E DAL ROGITO". AL CONTRARIO LA SUPERFICI UTILE AD UFFICI E' DI CIRCA 2600MQ,SI INTENDE LORDA,DUNQUE SUSCETTIBILE DI ESSERE RICALCOLATA.SECONDO I CALCOLI PERVENUTI AL CORSERA.IT, IN REALTA',LA SUPERFICIE UTILE AD UFFICI SAREBBE NETTA,DI CIRCA 2000MQ.NEDAL CALCOLO INDICATO NELLA PERIZIA PRESA IN CONSIDERAZINE DALL'ENPAP, APPARE EVIDENTE CHE NEL COMPUTO METRICO VENGONO INSERITI LE SUPERFICI DEI CONNETTIVI VERTICALI,OVVERO LE SCALE,PER LA BELLEZZA DI 355MQ (LE SCALE SAREBBERO COSTATE 3.55 MILIONI DI EURO),I LOCALI TECNICI AL SEMINTERRATO PER 331 MQ,OLTRE A 54 MQ DI LOCALI TECNICI NELLE MANSARDE,I CAVEAU PER 118 MQ,MA SOPRATUTTO LE SUPERFICI DELLE TERRAZZE,RAGGUAGLIATE ADDIRITTURA CON UN COEFFICIENTE  DEL 80%,QUANDO AL CONTRARIO IL VALORE COMMERCIALE DELLA SUPERFICIE DELLE TERRAZZE USUALMENTE  E' CONSIDERATA PARAMETRATA AL 20%,PER OTTENERE IL REALE PREZZO DI MERCATO,DUNQUE AL CONTRARIO.RISULTA,NELLA SUPERFICIE INDICATA DALLA PERIZIA CHE NEI 3.914 MQ VI SIANO NIENTE DI MENO CHE 451 METRI QUADRATI DI CONNETTIVO VERTICALE,SCALE DUNQUE ACQUISTATE A PESO D'ORO,RISULTANO CALCOLATE NELLA SUPERCIFICIE ANCHE 311 METRI QUADRATI DI TERRAZZE,DI CUI 162 DI TERRAZZE CONDOMINIALI.SE FACCIAMO LA SOMMA SONO BEN 762 METRI QUADRATI CONTEGGIATI NELLA SUPERFICIE COMMERCIALE, INDICATE SEMPRE NELLA PERIZIA, SONO NIENTE DI MENO CHE SCALE E TERRAZZE,LA CUI UTILITA' PER UN UFFICIO E' DUBBIA.SE A QUESTE SUPERFICI AGGINGIAMO QUELLA DEI LOCALI TCNICI,385MQ,ARRIVIAMO ALLA BELLEZZA DI 1147,DI SUPERFICI MINESTRONE,CHE NON SONO UFFICI.MA SOPRATUTTO IL VALORE DI STIMA DI QUESTE SUPERFICIE QUALE SAREBBE? AL PREZZO DI ACQUISTO,SCALE,LOCALI TECNICI  E TERRAZZE SAREBBERO STATE ACQUISTATE A OLTRE DIECI MILA EURO AL METRO QUADRATO.UNA FOLLIA.MA CHI HA EFFETTUATO LA PERIZIA PER L'ENPAP?

IL PRESIDENTE DI ENPAP ANGELO ARCICASA CONFERMA DUNQUE QUANTO DA NOI SOSTENUTO,CHE LA PERIZIA DI CUI SI E' AVVALSO L'ENTE PUBBLICO ENPAP,E' DEL TUTTO FUORVIANTE,POICHE' TIENE CONTO DI UNA PERIZIA REALIZZATA DAL FONDO CHE VENDEVA LA PROPRIETA' E CHE NON E' DUNQUE FORSE STATA VERIFICATA ATTENTAMENTE DALL'UFFICIO TECNICO DELL'ENPAP.

MA ANDIAMO AVANTI,PERCHE' C'E' DA RIDERE.

IL VALORE DEGLI UFFICI SI CALCOLA IN BASE ALLA SUPERFICIE UTILE OPERATIVA LA COSIDDETTA S.U.O.,CHE PER VIA DELLA STAMPERIA AMMONTEREBBE A CIRCA 2626 MQ,DI CUI 492MQ AL PIANO TERRA,DUNQUE CON L'INTERO SPAZIO DI ACCOGLIENZA DI UN EDIFICIO(oggi sede bancaria sportello),AL PRIMO PIANO 270MQ LORDI,AL SECONDO PIANO 518 METRI QUADRATI LORDI,AL TERZO PIANO 515 METRI QUADRATI LORDI,434 METRI QUADRATI LORDI AL 4 PIANO E 407 DI METRI QUADRATI LORDI AL QUINTO PIANO.NOI SAPPIAMO CHE LA SUPERFICIE LORDA DEVE ESSERE DIMINUITA DI UN BUON 10% ALMENO PER OTTENERE LA SUPERFICIE NETTA CALPESTABILE,OVVERO LA SUPERFICIE UTILE OPERATIVA,DUNQUE I METRI QUADRATI CALCOLABILI AL VALORE MASSIMO DI MERCATO SONO CIRCA 2300MQ.

LA PERIZIA DI STIMA A CUI SI RIFERISCE L'ENPAP,NON E' ALTRO CHE UNA BRODAGLIA DI METRI QUADRATI,LOCALI TECNICI,CAVEAU AL SEMINTERRATO,CONNETTIVI,ADDIRITTURA UNA CHIOSTRINA DI 3 METRI QUADRATI,CHE NON POSSONO E NON AVRANNO MAI VALORE PIENO,MA DEVONO ESSERE RAGGUAGLIATI SECONDO COEFFICIENTI DI MISURAZIONE BEN DIVERSI.LA SUPERFICIE COMMERCIALE CONSIDERATA  NELLA PERIZIA E' IN EFFETTI DI 3000MQ CHE INDICA UNA SUPERFICIE LORDA,A CUI GROSSOLANAMENTE SI AGGIUNGE LA SUPERFICIE DEI TERRAZZI PARAMETRATA ALL'80%,QUANDO AL CONTRARIO,USUALMENTE, SI CONTEGGIA PER IL CALCOLO DEL VALORE DI MERCATO SOLTANTO IL 20%.SI TRADUCE LA SUPERFICIE DEL TERRAZZO CONDOMINIALE IN CIRCA 130MQ,DUNQUE 1300,000,00 UN MILIONE E TRECENTOMILA EURO DI ESBORSO.MA SE ANDIAMO AD EFFETTUARE IL RISCONTRO,LA MEDESIMA SUPERFICIE RISULTA ESSERE STATA CALCOLATA PER 162 MQ,NEL COMPUTO METRICO  DELLA PERIZIA ENPAP.

L'EFFETTO DISTORSIVO DEL CALCOLO DELLA PERIZIA,A CU FA RIFERIMENTO L'ENPAP, E' DUNQUE EVIDENTE PER TUTTI,2300MQ DI SUPERFICIE UTILE OPERATIVA AD UFFICI,SI RADDOPPIA,CON L'ESCAMOTAGE,DEL VENDITORE, DI CONTEGGIARE CAVEAU PER 118 MQ,ADDIRITTURA 385 MQ DI LOCALI TECNICI,68MQ DI CAVEDI TECNICI INTERNI,162 MQ DI TERRAZZA CONDOMINIALE E BEN 311 DI TERRAZZE E PER FINIRE 315 MQ DI CONNETTIVI VERTICALI,SCALE.

UN MINESTRNE DI SUPERFICI CALCOLATE TUTTE ALLO STESSO VALORE. SUPERFICI,METRI QUADRATI, SONO STATE ACQUISTATE A PESO D'ORO,OVVERO AL VALORE DI MERCATO DI UN UFFICIO LIBERO E LUMINOSO.VALE A DIRE SPAZI INUTILIZZABILI,ANCHESSI ACQUISTATI A PESO D'ORO.

L'EDIFICIO DI VIA DELLA STAMPERIA HA UNA SUPERFICIE UTILE OPERATIVA,VALE ADIRE UTILIZZABILE AD USO UFFICIO DI DUNQUE DI CIRCA 2300MQ NETTIAL LORDO DI 2636MQ.A 44 MILIONI DI EURO A CASA NOSTRA SIGNIFICA CHE UNA PERIZIA INTERN DI ENPAP HA CONSIDERATO U PREZZO DI MERCATO DI CIRCA 20 MILA EURO AL METRO QUADRATO O GIU' DI LI.

UN'AFFARE DI CASA,NON C'E' DUBBIO.

LA DIFFIDA PERVENUTA A CORSERA.IT CHE PUBBLICHIAMO PER INTERO.

Per conto del Presidente dell’Enpap, Angelo Arcicasa, Le inviamo la seguente comunicazione:


Il vostro “blog” on line Corsera.it pubblica una “notizia” secondo la quale l’immobile di Via della Stamperia a Roma, acquistato dall’Enpap (Ente nazionale di previdenza e assistenza degli psicologi), avrebbe una superficie complessiva di 2 mila metri quadrati e non di 4 mila come affermato comunemente.

Si tratta di una “notizia” falsa e gravemente lesiva. La superficie totale dell’immobile è 3.915 metri quadrati. Lo si evince dalle perizie di stima dell’immobile e dal rogito. Chiunque, con la semplice consultazione di questi documenti pubblicati sul sito dell’Enpap (www.enpap.it), avrebbe potuto e può verificarlo.

Chiedo pertanto, per ristabilire la verità dei fatti e tutelare la reputazione dell’Ente e dei suoi amministratori, che il vostro “blog” pubblichi l’immediata rettifica e cancelli la falsa “notizia”. Diffido dal pubblicare ulteriori “notizie” prive di riscontro e mi riservo di avviare ogni iniziativa legale per la tutela della reputazione dell’Ente e dei suoi amministratori.

Il presidente dell’Enpap

Angelo Arcicasa



---

Marco Pedrazzini
Twister communications group
Tel. +3902438114200
mpedrazzini@twistergroup.it

Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.