Domenica 24 Gennaio 2021
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Esteri
  • LLOYDS BANKING GROUP E GOVERNO BRITANNICO ACCORDO CONTRO LA CRISI FINANZIARIA....

LLOYDS BANKING GROUP E GOVERNO BRITANNICO ACCORDO CONTRO LA CRISI FINANZIARIA.

New York 6.3.2009(Corsera.it)

E' pomeriggio inoltrato quando il Wall street journal manda on line la notizia che il Governo Britannico avrebbe trovato un accordo con il grppo bancario assicurativo inglese The Lloyds per contrastare l'instabilità bancaria nel paese.L'accordo prevede una iniezione di circa 353 miliardi di dollari nella banca con un incremento intorno al 75% nella compagine azionaria.La strategia è quella di coprire le perdite delle banche in difficoltà a condizione che queste paghino una fee assorbendo anche la prima perdita degli asset tossici consentendo quindi l'ingresso dei Lloyds nel loro azionariato.La notizia ha dato vigore ai titoli finanziari che hanno chiuso la giornata in positivo.

La buona notizia interrompe un ciclo negativo e persistente di negative news che da giorni hanno colpito i mercati come pioggia persistente che amalgamava le aziende buone con quelle cattive lasciando gli investitori nella disperazione delle vendite forzate di una euforia irrazionale.

 

Mai come in queste ore abbiamo assistito ad un panico generalizzato tra gli addetti ai lavori e gli investitori,ore in cui la caduta libera del prezzo dei titoli ha continuato ad evidenziare la debolezza dell'economia,malgrado si fossero diffusi i dati positivi di un aumento in gennaio del credito personale .

Le cattive notizie come le cattive amicizie sembrava non dovessero mai terminare e proprio quando la borsa americana si incamminava a  concludere anche questa ultima giornata della settimana in un calo generalizzato ,ha rimesso sù le spalle lasciando qualche speranza per il black monday di Barack Obama che volerà a Detroit convinto di salvare l'industria automobilistica  e forse anche di vedere una minima parte degli sforzi sostenuti  dalla sua amministrazione premiati da qualche segnale positivo.

Il Black Monday di Barack Obama sarà un momento particolare perchè il Presidente  sceglierà di salvare l'America riportando alla vita  la sua industria più rappresentativa ,il mito americano,la Cadillac.Il mondo guarderà ad Obama nella  ennesima arringa al popolo americano e agli sforzi che dovrà compiere per uscire dalla crisi,una lezione di onore e di orgoglio che il paese desidera ascoltare ancora una volta,come se quelli fino ad oggi ripetuti siano stati soltanto il prologo di quell'azione forte che attendono dal figlio dell'America Nera,quel figlio adorato capace di attrarre lo splendore del sole e delle stelle intorno a sè,compiere quel viaggio magico,attraversare i confini dell'odio razziale,condurre con sè la forza degli ideali americani strappati dal  capitalismo furente che nella sua brillantezza ha finito di stritolare gran parte della classe lavoratrice americana,distruggendone il sogno,denigrandone le speranze,sorridendogli alle spalle con il dolore di uno schiaffo violento nel pieno del volto.

 

 


Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.