Martedi' 09 Agosto 2022
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Meteo italia
  • CORSERA ITALIA SINDROME ALLAGAMENTI ALBINIA TIFONE MEDUSA URAGANO CICLONE ALLERTA TEMPO REALE LIGURIA SCUOLE CHIUSE IN LIGURIA ACQ...

CORSERA ITALIA SINDROME ALLAGAMENTI ALBINIA TIFONE MEDUSA URAGANO CICLONE ALLERTA TEMPO REALE LIGURIA SCUOLE CHIUSE IN LIGURIA ACQUA ALTA A VENEZIA

VENEZIA 29 NOVEMBRE 2012 CORSERA.IT

ALLERTA MALTEMPO IN ITALIA ARRIVA IL TIFONE MEDUSA BOMBE D'ACQUA IN SETTE REGIONI ITALIANE TOSCANA EMILIA ROMAGNA LAZIO CAMPANIA FRIULI VENEZIA GIULIA LOMBARDIA PIEMONTE,AURELIA CHIUSA IN DIVERSI TRATTI ESONDATO UNB TORRENTE IN LOCALIA' SARZANA E TOSCANA ESONDATO IL TRRENTE PARMIGNOLA,MASSA CARRARA SOTTO L'ALLUVIONE.GROSSETO COME VENEZIA ALLAGAMENTI IN DIVERSE ZONE DELLA CITTA'.

L'arrivo di Medusa, il nuovo ciclone che porterà forti piogge e vento, è previsto per oggi. Allerta in sette regioni. Colpita particolarmente la Toscana. Disagi al traffico in molte regioni, scuole chiuse in Liguria, acqua alta a Venezia

Il maltempo che ha colpito il settore tirrenico del Nord Italia sta creando disagi alla circolazione in Liguria, Toscana e Piemonte. La strada statale Aurelia, comunica l'Anas in una nota, è chiusa in più punti: in Liguria nel tratto compreso tra il km 389 e il km 390, in entrambe le direzioni, a causa dell'esondazione di un torrente in località Sarzana (SP), e in Toscana, per l'esondazione del torrente Parmignola, in entrambe le direzioni dal km 388,600 al km 388,900 (nei pressi del Bivio per Ortonovo), in provincia di Massa Carrara. Deviazioni in loco. In Piemonte, infine, " al km 23,350 della strada statale 21 "del Colle della Maddalena" è istituito un senso unico alternato regolato da impianto semaforico a causa di una frana" precisa l'Anas.

TOSCANA SFERZATA DAL MALTEMPO - Maltempo in tutto il grossetano con allagamenti e disagi. Ad Albinia, colpita dall'alluvione del 12 novembre scorso, alcune famiglie sono già state fatte evacuare per precauzione dalle loro abitazioni. Tra la gente del luogo, riferiscono i vigili del fuoco, c'é paura che possa verificarsi nuovamente un'inondazione come quella di un paio di settimane fa. A Grosseto, dove piove forte da stanotte, si registrano allagamenti in diverse parti della città.

Allagamenti e danni per il maltempo anche a Massa. Nel comune i danni più gravi sono segnalati a Romagnano, al confine con Carrara. Le strade si sono trasformate in fiumi con un metro e mezzo di acqua ed è stata evacuata una famiglia di tre persone per l'allagamento di un appartamento situato al piano terreno. A Massa si sono verificate nella notte anche piccole frane, soprattutto nella zona del Candia. In Lunigiana ha esondato il torrente Lucido in località Monzone. In questo caso la Protezione civile ha fatto evacuare 50 persone nella notte che tuttavia sono potute rientrare nelle loro case stamani. Secondo gli operatori della Protezione civile, in Lunigiana sono caduti 60 millimetri di pioggia in un'ora. In tutta la provincia di Massa restano chiuse diverse strade provinciali, tra cui la 445 del Cerreto.

L'esondazione del torrente Carrione ha causato allagamenti in alcune zone di Carrara, una delle aree gia colpite dall'alluvione di poco più di due settimane fa. Almeno una ventina le persone evacuate dalle case, aiutate dai vigili del fuoco che stanno operando con i natanti dei reparti fluviali fatti arrivare anche da Firenze e da Lucca. Tante le richieste di soccorso nella notte, giunte soprattutto da disabili e anziani per lasciare le loro abitazioni.

E' stato riattivato il binario sud della linea ferroviaria tra Massa Centro e Carrara Avenza, sulla linea Genova-Pisa, che era stata interrotta nella notte a causa del maltempo. Ma la circolazione, rende noto Rfi, è ancora rallentata fra Pisa e La Spezia. L'interruzione si era resa necessaria a causa dell' esondazione dei torrenti Carrione e Parmignola a Carrara: il traffico è stato sospeso dalle una della trascorsa notte e le sei.

Per due treni di media e lunga percorrenza, deviati su percorsi alternativi, c'é stato l'allungamento dei tempi di viaggio di circa due ore. Alcuni convogli regionali sono invece attestati a Sarzana e Massa Centro e sono stati previsti servizi sostitutivi con autobus. I due treni con ritardo di 120 minuti sono l'Intercity Notte 799 Torino-Salerno, deviato sulla linea Pontremolese, e l'Intercity Notte 796 Salerno-Torino, deviato sulla linea Pisa – Firenze–Bologna–Piacenza–Genova.

Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.