Giovedi' 29 Luglio 2021
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • ROMA CRONACA
  • CORSERA ROMA LA CAPITALE DELLE TRUFFE E DEGLI IMBROGLI IL CASO OLGIATA SPORTING CLUB BALDUCCI E CARDUCCI FIORITO ER BATMAN...

CORSERA ROMA LA CAPITALE DELLE TRUFFE E DEGLI IMBROGLI IL CASO OLGIATA SPORTING CLUB BALDUCCI E CARDUCCI FIORITO ER BATMAN

ROMA 28 OTTOBRE 2012 CORSERA.IT

CORSERA LE INCHIESTE DI UN PAESE SENZA REGOLE E SENZA FRENI,DOVE LA DIGNITIA' NON ESISTE NEANCHE PIU'.E' IL PAESE DEL BUNGA BUNGA,IL PAESE DELLE PUTTANE E DELLE REGINE.UN PAESE CHE SILVIO BERLUSCONI HA GETTATO NELLA MERDA.

LE REGINE E LE PANTEGANE DI VIA DELL'UMILTA'.LO SCANDALO REGIONE LAZIO.CARDUCCI & BALDUCCI.IL CASO OASI VERDE OLGIATA SPORTING CLUB MASSIMILIANO DOLCE.IL CONI DELLA TORTA DA 400 MILIONI.ENFRIED OIBRIST UITS UNIONE ITALIANO TIRO A SEGNO.LO SCANDALO IL MONTE DEI PASCHI DI SIENA,UNICREDIT.LA FRODE AL MEDIATORE DELL'ENTE DI PREVIDENZA INPGI,OGGI CONDANNATI CON SENTENZA ESECUTIVA.

MI DOMANDO IN CHE PAESE VIVIAMO,DOVE ...

TUTTI IMBROGLIANO,TUTTI TRUFFANO,TUTTI CERCANO DI NON RISPETTARE GLI OBBLIGHI CONTRATTI CON IL PROPRIO CONSOCIATO.MA CHE RAZZA DI SOCIETA' E' MAI QUESTA?

CARI CITTADINI SIAMO CIRCONDATI DAGLI IMBROGLIONI E TRUFFATORI DI OGNI NATURA,MA I PEGGIORI SONO QUELLI CHE SI FINGONO AMICI,QUELLI CHE SI AVVICINANO ALLA TUA FAMIGLIA PER RUBARTI IN CASA,MAGARI PORTARTI VIA L'OROLOGIO MENTRE SONO STATI INVITATI AD UNA CENA.O MAGARI SONO PROPRIO LORO,QUEI RAPPRESENTANTI DEL POPOLO,CHE RAPPRESENTANO SOLTANTO SE STESSI E IMBROGLIANO AD OGNI ORA DEL GIORNO E DELLA NOTTE.MA QUELLO CHE MI FA SPECIE E' CHE PERSONAGGI PIU' O MENO MEDIOCRI,SONO DIVENTATI FAMOSI E RICCHI FREQUENTANDO IL PDL,MI RIFERISCO ALLE CARLUCCI,ALLE MUSSOLINI,ALLE CARFAGNA,ALLE PRESTIGIACOMO...EPPURE SONO DONNE IN GAMBA,QUALCUNA LA CONOSCO PERSONALMENTE,MA HANNO PAURA DI DENUNCIARE I PROPRI COMPAGNI DI PARTITO,DI DIVENTARE VERI RAPPRESENTANTI DEL POPOLO E NON DEI PROPRI AFFARI.I LAUTO STIPENDIO DA APRLAMENTARE E' UN MOTIVO SUFFICIENTE PER FARE LE RUFFIANE DI CORTE,SE POI NON DOVESSE SERVIRE QUALCOSALTRO PER FARSI BEN VOLERE DAL PRINCIPE DI TURNO?

E OGGI TOCCA ALLA ANNA MARIA  BERNINI,DIVENTATA FAMOSA CON IL SUO NASINO DRITTO COME UNA SPADA,PROPRIO IN VIRTU' DELLA SUA COOPTAZIONE NEL PARTITO DELLE LIBERTA'.

DA NESSUNA DI QUESTE SIGNORE E' MAI VENUTA UNA DENUNCIA,UN'INCHIESTA,UN DUBBIO SUL COMPORTAMENTO DEI LORO AMICI DI PARTITO.TUTTI FILA LISCIO,NULLA ACCADE,NIENTE SI VEDE.EPPURE E' UNA CLOACA DI IMBROGLIONI IL PARTITO DELLE LIBERTA',UNA FOGNA A CIELO APERTO.

ROMA NELLE MANI DEI TRUFFATORI.I CITTADINI ROMANI SONO CIRCONDATI DAI FURBI E DAGLI IMBROGLIONI.FRANCO FIORITO LA MAGNATOIA DEI CONSIGLIERI REGIONALI CON I SOLDI DEI CONTRIBUENTI.VALERIO CARDUCCI CHE TORNA DALLE COSTRUZIONI DEL G8,AMICO DI BERLUSCONI E SI COMPRA UN ATTICO DA DIECI MILIONI DI EURO.BALDUCCI & PISCITELLI.L'ALLEGRA COMPAGNIA DI ...

BANDIERA DEL PDL.

TRUFFA IMMOBILIARE DELLE CASE TRA PARIOLI E MONTESACRO,LA GANG DI DANILO GUADAGNOLI E' FINITA IN CARCERE.MA L'ANNO E' COMINCIATO CON LA CHIUSURA IMPROVVISA DELL'OLGIATA SPORTING CLUB,CHE ...

COME CAPO FILA AVEVA NIENTE DI MENO CHE UN TAL MASSIMILIANO DOLCE.QUANDO HO PAGATO LA MIA QUOTA DI ISCRIZIONIE,L' HO FATTA REGOLARMENTE FIRMARE DI PUGNO.E' FUGGITO CON I SOLDI DI MIGLIAIA DI ISCRITTI.OLGIATA SPORTING CLUB,UNA BRUTTA STORIA CHE HA VISTO COINVOLTI CALCIATORI PIU' O MENO NOTI,E ANCHE CREDO FISICHELLA.

POI CI SONO LE BANCHE IN ITALIA,IL RAGGIRO DEL MONTE DEI PASCHI DI SIENA,QUELLO DI UNICREDIT,POI CHE COSA VOGLIAMO AGGIUNGERE DI ALTRO?

SI.CI SONO ANCHE GLI AGENTI IMMOBILIARI ABUSIVI,QUELLI CHE OFFRONO IMBROGLIANO LA GENTE,OFFRONO PATACCHE,PROPONGONO COLLABORAZIONI AI COLLEGHI,AL SOLO SCOPO DI NON OTTEMPERARE AI PROFESSIONISTI DEL SETTORE.CHI LI COPRE? SONO RIVOLTA & IOVINO UNA CLAN DI NAPOLETANI CON RAMIFICAZIONI A NAPOLI,TRATTANO AFFARI CON OSCURI PERSONAGGI NAPOLETANI,VENDONO ANCHE OROLOGI,SI INVENTANO ANCHE SARTI.INSOMMA IL LORO NEGOZIO IN VIA DELLA TORRETTA E' UN VERO E PROPRIO BAZAR.SONO LAUREATI,ALMENO SCRIVONO NEL SITO WEB,MA NON HANNO I REQUISITI PER SVOLGERE ATTIVITA' IMMOBILIARE,COME MAI SE SONO LAUREATI E L'ISCRIZIONE ERA AUTOMATICA?

 clan della 'ndrangheta tentarono di infilarsi nella combine della partita SienaLazio . L'ipotesi investigativa si è affacciata nell'ambito dell'inchiesta sulla cessione dell'Olgiata Sporting Club, l'ex punto verde sulla Cassia diventato un centro sportivo grazie all'iniziativa del fratello del senatore pdl Paolo Barelli e con l'appoggio del sindaco Alemanno. Nell'inchiesta finirono anche il giocatore Paolo Negro e il pilota Giancarlo Fisichella, ex soci del club.

Si allunga l'ombra della 'ndrangheta sulla presunta combine tra Siena e Lazio che, secondo la polizia, vede coinvolto Paolo Negro, ex difensore biancoceleste ai tempi di quella partita (2007) in forza alla squadra toscana. Ma chi è stato a spianare la strada alla 'ndrangheta per entrare nelle maglie dell'economica romana? L'organizzazione mafiosa non si sarebbe interessata direttamente all'incontro, ma vi si sarebbe imbattuta quasi per caso. Nel mirino dei malavitosi infatti c'era un business diverso, quello dell'Olgiata Sporting club, l'ex punto verde del comune di Roma, a ridosso della Cassia, divenuto circolo privato grazie all'iniziativa di Luigi Barelli  -  fratello del senatore Pdl Paolo Barelli  -  che, con l'appoggio del sindaco Gianni Alemanno e il finanziamento di soci vip e calciatori famosi (tra questi il pilota Ferrari Giancarlo Fisichella e i due ex calciatori Dell'Anno e Di Biagio) ha realizzato un progetto da cinque milioni di euro.

Un progetto che però stava fallendo. I conti erano sempre in rosso e in molti, tra i soci, stavano meditando

di mollare tutto. Anche, a quanto pare, per via di una gestione non proprio oculata del club: negli ambienti vicini al circolo si racconta di forniture di attrezzature sportiva triplicate rispetto alle reali necessità del circolo (salvo poi dirottarle su altri circoli di proprietà dei soci fondatori).

La situazione precipita quando in cassa finiscono i soldi e il circolo non riesce a pagare una rata del mutuo acceso presso la Banca di Credito Cooperativo. I soci di minoranza propongono allora agli "sportivi" un aumento di capitale. Ma questi si rifiutano. Un'altra via d'uscita sarebbe quella di cedere la propria parte. C'è chi rifiuta fermamente di voler cedere le quote e chi invece fa di tutto per abbandonare la nave. Si arriva a un compromesso: l'Olgiata Club si vende, ma a terzi.

Ed è qui che entra in scena la 'ndrangheta. Si affaccia una società, all'apparenza pulita. Questa società vuole rilevare le quote di Negro e Fisichella. L'avvocato del pilota Ferrari incontra in una villa di Casal Palocco gli imprenditori, sono tutti calabresi. La proposta è l'acquisto del Club per cinque milioni di euro. Ma l'avvocato è perplesso, esce dalla villa per consultare il proprio cliente, prima di firmare. Chiama e gli descrive i termini della compravendita. Fisichella, avvertito della provenienza calabrese degli acquirenti, trasecola. Chiede di descriverli fisicamente. Poi intima: "Molla tutto, va via da lì. Quello mi ha dato una sòla, non è uno di cui ci si può fidare".

Qualche tempo prima, siamo ad aprile dello scorso anno, il calabrese si era proposto al pilota come sponsor di un evento all'autodromo di Vallelunga per cinquencentomila euro, ma il giorno della consegna dei soldi non si presentò all'appuntamento. Non perché era "un sòla", ma perché era un uomo legato al clan dei Piromalli che, proprio il giorno dell'evento era stato arrestato dalla Dia nell'ambito di una maxi operazione di beni confiscati alla 'ndrangheta. Saltata la trattativa per la cessione dell'Olgiata Club, la situazione del circolo si fa sempre più compromessa. Occorre provvedere all'aumento di capitale. E bisogna convincere i soci. È qui che qualcuno "vende" l'informazione relativa alla partita SienaLazio che viene utilizzata come strumento di ricatto per Negro, ora nel mirino della giustizia sportiva.

 


Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.