Sabato 23 Ottobre 2021
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Cronaca
  • ISOLA DEL GIGLIO COSTA CROCERE IL CAOS REGNAVA A BORDO DELLA CONCORDIA...

ISOLA DEL GIGLIO COSTA CROCERE IL CAOS REGNAVA A BORDO DELLA CONCORDIA

ISOLA DEL GIGLIO 18 GENNAIO 2012 CORSERA.IT

ISOLA DEL GIGLIO TRAGEDIA.A BORDO DELLA CONCORDIA SUBITO DOPO L'IMPATTO REGNAVA IL CAOS.LA COLLISSIONE DELLA NAVE CONCORDIA SUGLI SCOGLI,VENNE SOTTOVALUTATA O MINIMIZZATA DAL COMANDANTE FRANCECO SCHETTINO.LE COMUNICAZIONI TRA GLI UFFICIALI E I SOTTOUFFICIALI ERA INTERROTTA A CAUSA DI DANNI TECNICI.LA NAVE CONCORDIA NON ERA DOTATO DI UN SISTEMA DI ILLUMINAZIONE DI EMERGENZA.SECONDO LA TESTIMONIANZA DEI PASSEGGERI SCAMPATI ALLA TRAGEDIA,LE CABINE SI OSCURARONO POCO DOPO L'IMPATTO DELLA NAVE SUGLI SCOGLI. LE ATTIVITA' DI EVACUAZIONE E ABBANDONO DELLA NAVE NON SONO STATE COORDINATE DA ALCUNO DEGLI UFFICIALI PRESENTI A BORDO.L'EVACUAZIONE E' STATA DEL TUTTO CASUALE E IMPROVVISATA TRA I PASSEGGERI E IL PERSONALE DI BORDO.IL COMANDANTE FRANCESCO SCHETTINO, E' ORMAI APPURATO ABBANDONO' LA NAVE, MOLTO TEMPO PRIMA DI TUTTI GLI ALTRI PASSEGGERI.UN FATTO QUESTO DEL TUTTO SCONCERTANTE,ANCHE IN SEGUITO ALLA LETTURA DELLE COMUNICAZIONI TRA LA CAPITANERIA DI BORDO E LO STESSO COMANDANTE SCHETTINO.LO STESSO VENNE INVITATO DALLA CAPITANERIA A RITORNARE SULLA NAVE E AD APPURARSI CHE TUTTI I PASSEGGERI AVESSERO ABBANDONATO LA NAVE.MA IL COMANDANTE SCHETTINO NON E' MAI TORNATO A BORDO.

CORSERA.IT

Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.