Giovedi' 22 Ottobre 2020
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Finanza
  • UNICREDIT AUMENTO CAPITALE BANCAROTTA LEHMAN BROTHERS LA VERITA' NEGATA...

UNICREDIT AUMENTO CAPITALE BANCAROTTA LEHMAN BROTHERS LA VERITA' NEGATA

MILANO 10 GENNAIO 2012 CORSERA.IT DI MATTEO CORSINI

UNICREDIT UN CALVARIO DURATO CINQUE ANNI.UNA SLOT MACHINE CHE NON VI RIDARA' MAI I VOSTRI SOLDI.ATTENZIONE CARI AMICI E LETTORI NON COMMETTETE L'ERRORE DEI VOSTRI PREDECESSORI.SE VOLETE UN CONSIGLIO ANDATE AL TAVOLO DA GIOCO IN UN QUALSIASI CASINO',E' MENO RISCHIOSO E VI ALLA FINE VI OFFRIRANNO DA BERE E DA DORMIRE GRATIS.

VORREI FARVI PARLARE CON OGNUNO DEGLI AZIONISTI DI UNICREDIT CHE OGNI GIORNO MI CHIAMANO AL NUMERO 335291766,VORREI FARVI ASCOLTARE LE LORO VOCI ROTTE DAL DOLORE E DAL PIANTO DI PERDITE INAUDITE.VORREI DARE VOCE AGLI AZIONISTI TROMBATI DI UNICREDIT,A PADRI E MADRI DI FAMIGLIA CHE HANNO VISTO IL LORO PARTRIMONIO SBRICIOLARSI SENA SOLUZIONE DI CONTINUITA' NEGLI ULTIMIM CINQUE ANNI,CON DUE AUMENTI DI CAPITALE CHE HANNO SEMPRE DILUITO LA LORO PARTECIPAZIONE.VORREI FARVI PARLARE CON GLI AZIONISTI DI UNA BANCA CHE AVUTO LO STESSO EFFETTO DI LEGHMAN BROTHERS SUI SUOI AZIONISTI,NELLE PERSONE CHE AVEVANO RIPOSTO LA FIDUCIA NELLA SECONDA BANCA ITALIANA.AZIONISTI CHE NON SONO ENTRATI IN UNA SALA CORSE,IN UN CASINO',AL CONTRARIO HANNO SOSTENUTO CON I LORO RISPARMI E PARTECIPATO AD UN'IMPRESA SERIA,UN'IMPRESA DEL CREDITO ITALIANO,CHE PER LORO E' STATA UNA CLOACA CHE NE ASPIRAVA SOSTANZE E RISPARMI.SOLDI PER L'ISTRUZIONE DEI FIGLI,SOLDI DA DESTINARE AL MANTENIMENTO DEI PARENTI ANZIANI,SOLDI CHE SERVIVANO PER IL FUTURO,LE RICCHE CEDOLE PROMESSE SONO SEMPRE STATAE UNA CHIMERA E L'ENFASI CHE OGGI TROVATE SUI GIORNALI COME IL SOLE 24 ORE...

E' SOLTANTO IL  CANTO DELLE SIRENE,UNA LAMENTELA BESTIALE,LE PAROLE DI LUCIGNOLO CHE HANNO TRATTO IN INGANNO PINOCCHIO.

CRISI EURO SPREAD.UNICREDIT AUMENTO DI CAPITALE.IL SOLE 24 ORE PUBBLICA DOMANI UN DOSSIER SUL RISCHIO MERCATI E MANOVRA,UN VADEMECUM PER I RISPARMIATORI IMPEGNATI NELL'AUMENTO DI CAPITALE DI UNICREDIT.EPPURE LA STORIA DI UNICREDIT,ALMENO QUELLA CHE FINO AD OGGI ABBIAMO CONOSCIUTA,E' LA STORIA DELL'INFERNO IN TERRA PER I RISPARMIATORI E GLI EFFETTI SUL LORO PATRIMONIO SONO STATI ESSENZIALMENTE SIMILI A QUELLI PER GLI AZIONISTI DI LEHMAN BROTHERS CHE PERDETTERO L'INTERO LORO PATRIMONIO.COME SI VUOL CONSIDERARE UNA PERDITA DEL 95% SE NON EQUIVALENTE ALLA PERDITA DI TUTTO?
NEGLI ULTIMI CINQUE ANNI L'ISTITUTO DI PIAZZA CORDUSIO HA POLVERIZZATO I RISPARMI DI MIGLIAIA DI AZIONISTI,GENTE CHE HA PERDUTO ALLE VOLTE TUTTO,ALLE VOLTE UNA PARTE COSPICUA DEL LORO PARTRIMONIO.TRA DI LORO NESSUNA VOGLIA DI GIOCARE D'AZZARDO,ALLE SLOT MACHINE,MA INVESTIRE SU QUELLA CHE FINO A IERI ERA CONSIDERATA LA SECONDA BANCA ITALIANA,UNA DI QUELLE DEL CIRCUITO DI SOLIDITA',CHE LO STESSO PRESIDENTE DEL CONSIGLIO INDICA COME "BANCHE SOLIDE".MA IN REALT' UNICREDIT E' IL PIU' GRANDE SCANDALO FINANZIARIO DI QUESTO SECOLO,LA PIU' GRANDE "BANCAROTTA"  PER I RISPARMIATORI.

NON VEDO NEI GIORNALI,NON VEDO TRA GLI ARTICOLI DE IL SOLE 24 ORE,INTERVISTE AI VECCHI AZIONISTI DI UNICREDIT,A QUEI RISPARMIATORI CHE HANNO DATO FIDUCIA AD ALESSANDRO PROFUMO,AL SISTEMA SOLIDO DELLE BANCHE ITALIANE.NON ASCOLTO LE LORO URLA DI DOLORE,PERCHE' SONO OFFUSCATE DAL SILENZIO DELLA STAMPA NAZIONALE E DELLE TELEVISIONI.ABBIAMO TITOLATO NEI PRECEDENTI ANNUNCI IL SILENZIO DEGLI INNOCENTI,IL SILENZIO CHE INCOMBE SU CHI HA PERDUTO TUTTO E CHE NON PUO' FAR SENTIRE LA SUA VOCE.IL SISTEMA BANCARIO INGHIOTTE I SUOI FALLIMENTI NEL DIMENTICATOIO,MA I RISPARMIATORI DI UNICREDIT,I SUOI AZIONISTI NON HANNO DIMENTICATO CHE IL DR.ALESSANDRO PROFUMO HA INCAMERATO 40 MILIONI DI BUONUSCITA.

 

ALLORA SE VOLETE UN CONSIGLIO,L'IUNICO VERO CONSIGLIO CHE CONTA,NON INVESTITE UN SOLDO NELLA SECONDA BANCA ITALIANA,UNA BANCA CHE HA SAPUTO DISTRUGGERE IL RISPARMIO DI MIGLIAIA DI AZIONISTI,ROVINARE INTERE FAMIGLIE,SFIANCARE LE FINANZE E LE RISORSE DI UNA GENERAZIONE.NON INVESTITE NELLA SECONDA SLOT MACHINE DEL PAESE,IN UNA SALA CORSE,DOVE LA GARE SONO SPESSO TRUCCATE E DI CUI NON SI HANNO SUFFICIENTI INFORMAZIONI.NON RINCORRETE IL SOGNO DI UN INVSTIMENTO REMUNERATIVO CON CEDOLE D'ORO A DOPPIA CIFRA,PERCHE'0 GLI AZIONISTI DI UNICREDIT HANNO PERDUTO TUTTO.CONTATE I VOSTRI SOLDI E TENETEVELI BEN NASCOSTI NEL VOSTRO MATERASSO,NON LASCIATE CHE LE ADULAZIONI DELLE SIRENE SCHIANTINO LA VOSTRA FORTUNA.NON SEGUITE LUCIGNOLO NELLA STRADA DELLA PERDIZIONE.SALVATEVI DALL'INFERNO IN TERRA.

CORSERA.IT



Parte l'aumento di capitale di UniCredit che chiede mezzi freschi al mercato per 7,5 miliardi. Che cosa conviene fare ai piccoli azionisti? Vendere i diritti di opzione e incassarne il frutto, oppure aderire all'operazione? Quali passi è necessario compiere nell'uno e nell'altro caso? E quali parametri vanno tenuti presenti in questi giorni per monitorare i segnali di mercato e valutare la linea da seguire? E', comunque, un momento favorevole per acquistare il titolo approfittando della sua sottovalutazione? A questo domande risponde martedì Il Sole 24 Ore in edicola con un approfondimento speciale di quattro pagine dedicato alla ricapitalizzazione di UniCredit, con le risposte concrete per i risparmiatori. Il focus si allarga alla situazione più generale delle banche italiane, da Mps a Mediobanca, sulle quali crescono le pressioni al ribasso in Borsa.

Perché i Bund vanno sottozero e resta alto lo spread per l'Italia
Perché resta alta la pressione sui titoli di Stato italiani a 10 anni? Che cosa significa il rendimento negativo sulle obbligazioni decennali tedesche? Lo Speciale del Sole 24 Ore spiega quali indicazioni devono trarre i risparmiatori dalla nuova scossa sul mercato del debito sovrano in Europa. Lo spread BTp-Bund è tornato infatti ad allargarsi, attestandosi di nuovo sopra i 530 punti (in rialzo rispetto ai 522 di venerdì). Sembra accentuarsi la fuga dai titoli periferici a lunga scadenza e, contemporaneamente, la corsa agli acquisti sui più solidi Bund tedeschi.

L'Europa accelera sul patto fiscale: il vademecum per capire la svolta
L'emergenza sui mercati scuote l'Europa. I grandi partner Ue provano ad accelerare il passo per arrivare entro gennaio all'accordo sulle nuove regole di bilancio. Il Sole 24 Ore propone martedì una pagina speciale come bussola della nuova Unione. E' un vademecum ai grandi temi sul tappeto, per seguire nei prossimi giorni l'evoluzione di questa grande partita: il rafforzamento dei controlli sulle politiche fiscali nazionali, i vincoli sul deficit, i tempi di rientro dal debito, le sanzioni, i margini d'azione per l'Italia, il potenziamento del fondo salvastati, il ruolo della Banca centrale, il dibattito sulla Tobin tax contro la speculazione finanziaria

Addizionali Irpef: l'impatto regione per regione
Le nuove aliquote per l'addizionale Irpef introdotte dalla manovra di Natale con effetto retroattivo sul 2011 accentuano le differenze di prelievo tra una regione e l'altra. Penalizzati generalmente i redditi più bassi, soprattutto in Molise, Calabria e Campania. Sul Sole 24 Ore le regole, le differenze e l'impatto sulla busta paga di gennaio.

Le pensioni e il cumulo dei contributi: il test di convenienza
C'è una questione di grande rilievo per chi ha cambiato più volte tipologia di lavoro durante la propria carriera. Quando si hanno contributi frazionati in più casse previdenziali, è meglio riunire questa "dote" presso un unico istituto con la ricongiunzione (onerosa) o con la totalizzazione (gratuita)? In quali casi si può seguire l'una o l'altra procedura? E quali sono le conseguenze sulla futura pensione? Le risposte martedì sul Sole 24 Ore

Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.