Giovedi' 22 Ottobre 2020
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Finanza
  • UNICREDIT COLLASSO CARDIACO SOTTO 4 EURO AFFONDA IL TITANIC AUMENTO CAPITALE NAUFRAGIO...

UNICREDIT COLLASSO CARDIACO SOTTO 4 EURO AFFONDA IL TITANIC AUMENTO CAPITALE NAUFRAGIO

MILANO 6 GENNAIO 2012 CORSERA.IT

PIAZZA AFFARI CROLLA ANCORA UNICREDIT SOTTO LA SOGLIA DEI 4 EURO PER AZIONE.UNICREDIT HA BRUCIATO IN TRE GIORNI 5 MILIARDI DI CAPITALIZZAZIONE.UNICREDIT OGGI IN BORSA CAPITALIZZA L'AMMONTARE DELL'AUMENTO DI CAPITALE.SIGNIFICA CHE NON VALE PIU' NIENTE.UNICREDIT DRAMMA NAZIONALE,ORMAI SE NE SONO ACCORTI TUTTI,PERCHE' SE LA SECONDA BANCA ITALIANA CADE,CROLLA ANCHE IL SISTEMA.MA QUALI SONO LE CAUSE DI QUESTO CROLLO? IL SOLE 24 ORE ,IL CORRIERE DELLA SERA,MILANO FINANZA E TANTI ALTRI,ATTRIBUISCONO ALLA CADUTA VERTICALE DEI TITOLI LE VENDITE ALLO SCOPERTO DEGLI HEDGE FUNDS,OPPURE COME NOI SOSTENIAMO IL VIRUS SI ORIGINA DALL'INTERNO DELLA BANCA,NELLE PIEGHE DEI SUOI BILANCI E DALLA MANCANZA DI FIDUCIA DEL MERCATO AD UN TITOLO CHE ORMAI E' DESTINATO ALLA TEMPESTA FINANZIARIA.NEGLI ULTIMI TRE GIORNI ABBIAMO ... ASSISTITO AD UN FUGGI FUGGI GENERALE,PROPRIO COME SOPRA IL TITANIC CHE AFFONDAVA,LA GENTE PREFERIVA GETTARSI NELLE ACQUE GELIDE DELL'ATLANTICO MENTRE L'ORCHESTRINA JAZZ ANCORA SUONAVA.UNA VISIONE RACCAPRICCIANTE MA LA CONSOB E IL GOVERNO MONTI DEVONO ASSUMERE DELLE RESPONSABILITA' .MA TACCIANO,PER LORO,COME PER FEDERICO GHIZZONI IL CROLLO DEL TITOLO E' UNA " REAZIONE TECNICA" E SE AL CONTRARIO I CREDITI IN SOFFERENZA SONO ORMAI LIEVITATI IN UNA MISURA INSOPPORTABILE PER IL BILANCIO DELLA BANCA? QUALI ASSICURAZIONI ABBIAMO PER ADESSO,LE PAROLE DELL'AD FEDERICO GHIZZONI? LO STESSO DICHIARAVA QUESTA ESTATE CHE UNICREDIT ERA A POSTO E CHE NON AVEVA BISOGNO DI UN ALTRO AUMENTO DI CAPITALE.ROBA DA MATTI.

SOTTO LA BRACE DI UNICREDIT CHE COSA C'E' CHE ANCORA TUTTI NOI NON SAPPIAMO?

CORSERA.IT

Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.