Venerdi' 12 Agosto 2022
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Economia
  • GRECIA DEFAULT SARKOZY FRANCIA SULL'ORLO DEL BARATRO...

GRECIA DEFAULT SARKOZY FRANCIA SULL'ORLO DEL BARATRO

Parigi 27 Giugno 2011 CORSERA.IT

La Francia è dentro con tutte e due le scarpe la crisi finanziaria greca.Gli istituti francesi sono impegnati con miliardi di euro sul debito pubblico della Grecia e se domani qualcosa dovesse andare storto,la Francia e il suo sistema bancario,sarebbe il primo a saltare.Il Presidente francese Nicholas SArkozy ha messo a punto con le banche francesi un piano per la gestione del debito pubblico greco,ma è una exit strategy che deve essere sostenuto dall'approvazoine del piano di austerity da parte del Parlamento ellenico.

(AGI) Parigi - Il presidente della Repubblica francese, Nicolas Sarkozy assicura che il governo ha raggiunto un'intesa con le banche francesi per la gestione del debito greco. "Siamo d'accordo - spiega Sarkozy - a prolungare a 30 anni i prestiti, con tassi allo stesso livelo di quelli europei, piu' un premio indicizzato alla futura crescita greca". Fonti ben informate rivelano che la proposta francese riguarda la rimodulazione di circa la meta' del debito greco con nuovi bond a scadenza trentennale, mentre un ulteriore 20% del debito dovrebbe essere reinvestito in obbligazioni ad alta qualita', con interessi pagati solo alla scadenza del prestito .


Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.