Martedi' 20 Ottobre 2020
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Finanza
  • FINANZA BUFERA GRECIA FALLITI GLI DEI DELL'OLIMPO...

FINANZA BUFERA GRECIA FALLITI GLI DEI DELL'OLIMPO

Chiusura in deciso ribasso per le Borse europee su cui pesano ancora le incertezze per la crisi della Grecia. A Parigi il CAC 40 termina le contrattazioni lasciando sul parterre l'1,49%, il DAX 30 di Francoforte l'1,25% mentre il Ftse 100 di Londra limita le perdite allo 0,8 per cento. Guidano i ribassi i bancari (-1,83% l'indice settoriale eurostoxx). I titoli del credito soffrono il mancato accordo tra i ministri europei sul debito della Grecia che penalizza anche le quotazioni dell'euro scivolato a quota 1,4237 dollari. Tensioni anche sul fronte obbligazionario con i decennali greci volati al record del 17,09 per cento.

Focus Piazza Affari
Male le banche, male Piazza Affari, dove il peso dei titoli del credito è più consistente che nelle altre Borse. Al termine della seduta

il FTSE MIB cede il 2,16% mentre il Ftse It All Share chiude in calo del 2,09 per cento. Tra i singoli titoli le peggiori sono Ubi Banca (-5,2%) e Intesa Sanpaolo con un ribasso del 4,93%, dopo la chiusura al rialzo di ieri. Forti vendite anche per Mediobanca (-3,67%) Mediolanum (-3,6%) e Banca Mps (-3,41%). Banche in ribasso anche sugli altri listini europei. Sotto i riflettori le francesi Bnp Paribas, Société Générale e Credit Agricole dopo che in mattinata l'agenzia di rating Moody's ha annunciato che potrebbe tagliare il rating delle tre banche francesi, a causa dell'esposizione in titoli ellenici.


Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.