Domenica 05 Luglio 2020
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Esteri
  • LIBIA MUAMMAR GHEDDAFI ULTIME ORE DI SPERANZA IN EUROPA....

LIBIA MUAMMAR GHEDDAFI ULTIME ORE DI SPERANZA IN EUROPA.

MILANO - Tre jet privati appartenenti a Muammar Gheddafi sono partiti per Il Cairo alimentando voci di una fuga del Raìs dalla Libia. Il primo dei tre aerei è atterrato con il generale Abdel Rahman Ben Ali al-Sayyid al-Zawy, che reca un messaggio da parte del colonnello al capo del Consiglio supremo delle forze armate, Houssein Tantawi. Forse al-Sayyid incontrerà il segretario generale della Lega Araba Amr Moussa. Uno si è fermato a Malta, dove emissari del governo libico hanno incontrato alti funzionari del governo della Valletta; il velivolo ha poi ripreso il volo diretto verso il Portogallo. Un altro aereo

è atterrato a Bruxelles, dove gli uomini del Colonnello sarebbero a colloquio con il capo della diplomazia europea, Catherine Ashton, e con altri diplomatici della Ue. Lo ha riferito il corrispondente dalla Valletta (Malta) della tv al-Jazeera. La rappresentanza inviata da Gheddafi potrebbe partecipare alle riunioni di Unione europea e Nato previste per giovedì e venerdì. In mattinata, per via di questi tre jet decollati, si era diffusa la notizia di una possibile fuga di Gheddafi.

LA TAGLIA - Ma anche la diplomazia internazionale non si ferma. Intanto, mentre le autorità libiche hanno offerto una taglia di 500mila dinari libici (400mila dollari) a chiunque catturi il leader dei ribelli, l'ex ministro della Giustizia, Mustafa Abdel Jalil, e lo consegni, l'Eliseo ha fatto sapere che domani il presidente, Nicolas Sarkozy, i rappresentanti del Consiglio nazionale di Bengasi. Intanto gli Stati Uniti e alcuni Paesi della Nato stanno valutando la possibilità di imporre una no-fly zone in Libia anche senza l'autorizzazione dell'Onu ma con il supporto dei principali attori della regione: Lega araba, Nato e Ue. L'Italia ha fatto sapere che è pronta a partecipare in modo «attivo» alle eventuali misure che tanto l'Onu, che l'Ue che la Nato adotteranno con il regime del leader libico.

Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.