Martedi' 20 Ottobre 2020
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Finanza
  • MONTE DEI PASCHI DI SIENA RUMORS DI SCALATA BUFERA SU AUMENTO DI CAPITALE INVENDUTE AZIONI PRIVILEGIATE...

MONTE DEI PASCHI DI SIENA RUMORS DI SCALATA BUFERA SU AUMENTO DI CAPITALE INVENDUTE AZIONI PRIVILEGIATE

Siena 6 Giugno 2011 CORSERA.IT

La banca d'affari internazionale Goldman Sachs, non è riuscita nell'opera titanica di collocare sul mercato 471 milioni di titoli privilegiati, della Fondazione Banca Monte dei Paschi di Siena,che fino a ieri manteneva saldamente la maggioranza dell'istituto di credito,con ben oltre il 54% delle azioni in circolazione.Adesso dunque la banca diventa contendibile,scalabile,un boccone appetitoso per i player internazionali,a meno che non vi sia un colpo di scena oggi durante l'assemblea straordinaria.

E' in corso l'assemblea straordinaria per

....l'aumento di capitale della Banca Monte dei Paschi di Siena,che vede impegnata in prima linea la fondazione Monte dei Paschi di Siena che con la vendita delle azioni privilegiate è scesa al 46,682% della poprietà.La Goldman Sachs non è riuscita a collocare interamente la tranche di azioni privilegiate al prezzo di euro 0.835 e la Fondazione si troverebbe attualmente in difficoltà a mantenere la maggiornza delle azioni di Piazzetta Salimbeni.Monte dei Paschi di Siena diventerebbe allora contendibile,scalabile da parte di un grosso operatore internazionale.Anche gli speculatori credono a questa eventualità,tant'è che il prezzo delle azioni ordinarie è nettamente al ribasso rispetto a quello di collocazione delle privilegiate che era stato fissato a 0.83.(CORSERA.IT)

 

 

Secondo i trader risente delle indiscrezioni di MF che Goldman Sachs (NYSE: GS - notizie) sarebbe riuscita a collocare solo l'80% delle azioni privilegiate della Fondazione Monte dei Paschi (Milano: BMPS.MI - notizie) di Siena e quindi ora avrebbe in mano il 5% del capitale (in azioni ordinarie) di Banca Mps. "Il rischio di un nuovo collocamento", affermano da Banca Leonardo, "potrebbe nuovamente creare pressione sul titolo, anche in vista dell'aumento di capitale".

Per Equita è un'indiscrezione molto sensata visto che già in fase di execution del deal il prezzo del titolo era sceso sotto il minimo della forchetta (0,83-0,85 euro) offerta agli investitori. A questo punto Goldman Sachs avrebbe in portafoglio circa 340 milioni di titoli, corrispondenti a 15 giorni di trading, che è ragionevole immaginare verranno venduti sul mercato prima della partenza dell'aumento di capitale. "Questa situazione crea un ovvio e ulteriore overhang (eccesso di carta, ndr) sul titolo". 

 

Siena, 6 giu - Al via l'assemblea straordinaria della Banca Monte dei Paschi (Milano: BMPS.MI - notizie) di Siena, chiamata ad approvare l'aumento di capitale fino a 2,471 miliardi di euro, di cui 471 milioni con l'emissione di azioni ordinarie al servizio del riacquisto del prestito Fresh, 2 miliardi mediante emissione di azioni ordinarie. Gli azionisti con una partecipazione superiore al 2% sono la Fondazione Mps con il 46,682% del capitale ordinario, Jp Morgan Chase 5,54%, del capitale sociale ordinario, 4,59% del capitale avente diritto al voto nell'assemblea ordinaria. Francesco Gaetano Caltagirone, 4,81% del capitale ordinario, 4% del capitale avente diritto al voto nell'assemblea straordinaria. Axa (Parigi: FR0000120628 - notizie) 4,46% del capitale ordinario, 3,79% del capitale avente diritto al voto nell'assemblea straordinaria. Unicoop Firenze, 3,32% del capitale ordinario, 2,76% del capitale avente diritto di voto nell'assemblea straordinaria


Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.