Lunedi' 26 Settembre 2022
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • News Mondo
  • STOCCOLMA KAMIKAZE PACCO BOMBA DI NATALE.ATTENTATO TERRORISTICO EVITATA UNA STRAGE....

STOCCOLMA KAMIKAZE PACCO BOMBA DI NATALE.ATTENTATO TERRORISTICO EVITATA UNA STRAGE.

Stoccolma 11 Dicembre 2010 CORSERA.IT

Stoccolma Drottiniggatan.Shopping natalizio con il botto.

Stoccolma  sabato pomeriggio è stata sconvolta dal tonfo assordante di una esplosione,il pacco bomba di natale del terrorismo islamico.La Svezia paese di grande tradizione democratica e tolleranza razziale,si vede sbattuta in prima pagina a causa di un orribile attentato che ha fatto una vittima e due feriti.L'esplosione avrebbe pouto provocare una strage.

"Un tentativo molto preoccupante di attacco terroristico": cos il ministro degli Esteri svedese, Carl Bildt, ha definito la duplice esplosione innescata da un kamikaze arabo nel pomeriggio di ieri in una via commerciale del centro di Stoccolma. L'attacco, in cui è morto solo l'attentatore, si è verificato qualche minuto dopo che la Tt, l'agenzia di stampa svedese, aveva ricevuto un messaggio in cui si annunciavano delle "azioni" volte a colpire "la guerra contro l'islam" della Svezia. L'attacco "è fallito, ma avrebbe potuto avere un esito veramente catastrofico", ha sottolineato Bildt su Twitter, riferendosi alla gente che solitamente affolla la zona dell'attentato, in particolare in questo periodo di Natale.

 LA RICOSTRUZIONE - Una prima esplosione è stata quella di un'automobile bianca saltata in aria nella via Olaf Palme, l'ex premier ucciso in un attentato nel 1986, forse a causa di una bombola di gas che si trovava a bordo del veicolo. La seconda delle due esplosioni potrebbe essere avvenuta all'interno di un negozio in Bryggargatan, secondo quanto riferisce il sito online della tv svedese, che cita testimoni oculari. Secondo le stesse fonti, accanto al cadavere rinvenuto a circa 300 metri di distanza dall'auto esplosa, la polizia ha trovato una borsa contenente chiodi. Non è ancora chiaro se la persona rimasta uccisa sia l'attentatore e se si sia trattato di un kamikaze.

MESSAGGI VIA MAIL - Circa dieci minuti prima delle due esplosioni, l'agenzia di stampa TT aveva ricevuto via mail un messaggio audio in svedese e in arabo, in cui si contesta la presenza dei militari svedesi in Afghanistan e si critica il silenzio del Paese sulle caricature del profeta Maometto ad opera del disegnatore svedese Lars Vilks, che proprio per le sue opere considerate dissacratorie dagli islamici era stato vittima di un'aggressione lo scorso maggio.


Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.