YARA GAMBIRASIO GLI OCCHI DELLA CIVETTA L'ULTIMA PORTA PRIMA DELL'INFERNO.

Brembate 5 Dicembre 2010 ore 1.54 CORSERA.IT

Gli occhi della civetta.L'assassino è in città,ascolta i rumori della notte,vola radente nel buio,si nasconde agli occhi di tutti.Si beffa di noi.

A Brembate le luci sono spente,tutti sono anati a dormire,eppure lui,quel Principe azzurro che ha rapito Yara è da qualche parte la fuori che ci guarda,osserva le nostre mosse,riflette,ansima,forse ha compiuto un ...

....delitto efferato.I giorni trascorrono le speranze si affievoliscono.

E' notte fonda,il circo mediatico intorno alla vicenda Yara Gambirasio si è fermato.Ma Yara è scomparsa,perduta nel freddo,la tormenta di neve che avvolge Brembate di Sopra.Nessuno l'ha più vista,nessuno conosce il suo destino.Qualcuno che la conosceva molto....

....bene l'ha rapita,portata via con sè.Qualcuno che Yara conosceva bene,che l'ha convinta ad uscire da quella porta sul retro della Palestra del Centro Sportivo,quella porta che alla fine le è stata fatale.Ci domandiamo se Yara non sia stata così furba da ingannare il suo rapitore,magari illuderlo di stare con lui,per prendere tempo,oppure la sua sia stata una paura improvvisa,quella che scende nella gola,si chiama panico,congela ogni movimento degli arti,fa temere il pericolo e dunque paralizza.

Non sappiamo cosa sia successo,ma saremmo voluti essere con lei,almeno per proteggerla e tirarla via dalle mani del suo assassino.Le lancette si muovono in avanti,l'orologio della disperazione urla di dolore.Sono momenti di sofferenza insopportabile,ma l'assassino,il potenziale assassino,si aggira famelico per le strade di Brembate,mentre la gente dorme.Chi sorveglia la città a quest'ora di notte?

 

CORSERA.IT COPYRIGHT

direct line 335291766 24 ore al giorno ogni informazione disponbile sul caso Yara Gambirasio.

Commenta questo articolo

Tutti i commenti