Sabato 23 Ottobre 2021
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Cronaca
  • SARAH SCAZZI OMICIDIO.NELLE PAROLE DI SABRINA L'AMMISSIONE DELLE SEVIZIE SUBITE DAL MOSTRO?...

SARAH SCAZZI OMICIDIO.NELLE PAROLE DI SABRINA L'AMMISSIONE DELLE SEVIZIE SUBITE DAL MOSTRO?

Avetrana 10 Ottobre 2010 (CORSERA.IT)

Nella parole di Sabrina si annida un'inquietante verità,qualcosa che in evidenza traspare,proprio dalla violenza delle frasi della figlia del mostro:

Roma, 10 ott. (Apcom) - "Non sono d'accordo con la pena di morte: mio padre deve pagare giorno per giorno e lentamente. La pena di morte è un modo troppo facile". Così Sabrina, cugina di Sarah Scazzi e figlia dell'uomo che l'ha uccisa....

Appare fin troppo evidente che la figlia,pur avendo rimosso episodi tragici nella sua fanciullezza,lascia che questi affiorino nella spirale di odio con cui paiono dipinte le sue parole.Sabrina vuole il padre torturato" giorno per giorno",perchè?Se non si dovesse credere alle parle di SAbrina,sembrerebbero quelle sentite per soddisfare una vendetta,remota nel proprio animo affaticato. Trasuda l'agonia di una sevizia subita giorno per giorno e chissà per quanto tempo.Un segreto inconfessabile che emerge chiaramente dal racconto incosciente della ragazza.Forse qualcosa riaffiora nella mente di questa donna,forse  violenze subite molti anni prima ma in parte(si credeva) rimarginate.Perchè Concetta,la madre di Sarah abbraccia la sorella con tanta passione e vuole scagionarla?"So che tu sei innocente." Esclama,le parla dal cuore. Conosce la sofferenza della donna subita in passato?Perchè infatti se fosse vero che il padre sia impazzito all'improvviso,una figlia che ama il proprio genitore,prima di condannarlo cercherebbe di comprendere.Un comportamento avventanto non nasce percaso,non nasce da solo e questo forse Sabrina lo nasconde bene.(Corsera.it)

"La gente è convinta che noi eravamo complici di mio padre, invece io fino a quella notte di mercoledì non mi rendevo conto di cosa stesse accadendo", spiega Sabrina in diretta su Buona Domenica, intervistata da Barbara D'Urso.

Poi la D'Urso le chiede se sia mai stata sottoposta dal padre a 'particolari attenzioni': "Sono stata ferita, ma solo perchè lui è stato un padre esemplare per tutti questi anni e ora questo". Quanto all'intercettazione secondo cui lei avrebbe detto "Io lo so che è lui che l'ha portata via", Sabrina precisa: "Dalla mia bocca non è mai uscita la frase su lui che l'aveva presa, non so da dove sia uscita", aggiungendo che gli inquirenti non le hanno mai fatto una domanda in proposito.

Valentina, l'altra figlia di Michele Misseri, dice che non andrà mai in carcere a trovare suo padre, mentre Sabrina vuole vederlo: "Voglio vedere con che faccia mi dirà quelle cose, voglio chiedergli cosa gli sia successo, non riesco a realizzare come mio padre abbia potuto fare una cosa del genere".


Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.