Martedi' 14 Luglio 2020
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Esteri
  • THAILANDIA,BANGKOK FERITO FOTOREPORTER ITALIANO....

THAILANDIA,BANGKOK FERITO FOTOREPORTER ITALIANO.

BANGKOK - Un fotoreporter italiano è rimasto ferito durante gli scontri tra forze dell'ordine e manifestanti antigovernativi nella giornata di ieri a Bangkok. Il bilancio delle vittime degli scontri tra l'esercito e i manifestanti delle "camicie rosse" che chiedono le dimissioni del governo e il ritorno alle urne continua a salire: in tre giorni è arrivato ad almeno 35 morti e 244 feriti. Tra le vittime figura anche il generale thailandese Seh Daeng, 53 anni, il cui vero nome era Khattiya Sawasdipol, colpito alla testa giovedì da un proiettile che, secondo i manifestanti, sarebbe stato sparato dai militari.

Il fotoreporter italiano è stato ferito di striscio e dovrebbe essere dimesso dall'ospedale in cui è stato ricoverato entro un paio di giorni. Il ferimento è avvenuto ieri a Rama IV, l'intersezione nei pressi del presidio delle camicie rosse teatro di violenti scontri tra dimostranti e forze di sicurezza. L'italiano è stato colpito nella parte bassa della schiena.
Inserisci il testo della notizia

Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.