Venerdi' 10 Luglio 2020
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • News Mondo
  • ANTONELLO ZAPPADU PER LE SUE FOTOGRAFIE SILVIO BERLUSCONI E' DIVENTATO LA STAR MEDIATICA DEL MONDO....

ANTONELLO ZAPPADU PER LE SUE FOTOGRAFIE SILVIO BERLUSCONI E' DIVENTATO LA STAR MEDIATICA DEL MONDO.

Roma 24 Giugno 2009(Corsera.it)di Matteo Corsini.

Silvio Berlusconi si o Silvio Berlusconi no.A differenza di Ghedini,il Presidente del Consiglio forse sorseggia ancora una volta il miele aspro del successo mediatico,che lo ha reso celebre anche e di più della Regina d'Inghilterra.Lo sfrenato gossip sulla sua persona ha portato a galla stranezze per la vita privata del Premier italiano,ma anche la sua totale indifferenza agli schemi impenetrabili della ...

....sicurezza di Stato.Nelle sue case private ha invitato cani e porci,senza curarsi troppo di finire sotto ricatto.Le sue ville come la porta d'ingresso di Amici,dove i randagi della provincia italiana,belli e brutti,famosi e non famosi possono mischiarsi insieme alle celebrità del momento.La società è sua,del Presidente del Consiglio SIlvio Berlusconi.Nessun male,nessuna pietà,eppure la gente lo guarda e lo continua ad ammirare : "questo Presidente è uno di noi. "

Non credo che Silvio Berlusconi querelerà nessuno,a parte Niccolò Ghedini che non capisce un tubo di politica ,Silvio il Re della televisione,ha squarciato in maniera definitiva la sua vita affettiva con Veronica Lario,ma l'identikit di un arcimiliardario che spartisce le sue follie con il popolo ad ogni ceto sociale,anche con una escort in disgrazia,non pare abbia demolito la sua immagine,al contrario forse ha fortificato il suo carisma.Se la sua mano si tende verso tutti,anche a rischio di mettere a repentaglio la sua incolumità fisica e la riservatezza della sua vita privata,forse ad un certo punto gli fa onore e non certamente soltanto disgrazia.Come si dice non tutti i mali vendono per nuocere.Chi tra noi figli non ambirebbe ad avere un padre casinaro? Che si mette la bendana e sorride e invita la gente del popolo a passeggiare tra i cactus della sua splendia villa?Che vita sarebbe quella di un arcimiliardario rinchiuso in casa come un carcerato,circondato nella solitudine? Che importanza può avere essere ricco e condividere il propio lusso e benessere con qualche dama dell'alta borghesia avvizzita e carica come un carretto di frutta , di gioielli e collane?

Il Premier Silvio Berlusconi si diverte,in tutti i risvolti dell'umana debolezza,inutili dunque le difese estenuanti e morbose dei suoi colonnelli da Emilio Fede a Vittorio Feltri.La causa è ancora una volta vinta,e anche i più intransigenti cattolici oggi in Italia contano poco.La gente vuole divertirsi e scoprire che da qualche parte c'è un amico che li invita in casa,senza bisogno di spendere pedegree o i conti in banca.Silvio Berlusconi è l'amico di tutti gli italiani,anche dei peggiori nemici,anche delle vendette d'amore.Difficile pensare che Patrizia D'Addario non sarebbe potuta rientrare nelle sue grazie,forse è la donna in sè,piena di rancori di una vita trascorsa nei fallimenti che l'ha condotta a scalciare,denunciare,sputare sangue e vendetta.Forse è lei che non funziona dentro,il Presidente l'avrebbe salvata,ma forse ha fiutato che il rancore che serbava nel cuore non era cancellabile.


Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.