Giovedi' 13 Agosto 2020
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Esteri
  • OBAMA:UN SONDAGGIO SEGRETO ALLA BASE DEL MATRIMONIO CON HILLARY...

OBAMA:UN SONDAGGIO SEGRETO ALLA BASE DEL MATRIMONIO CON HILLARY

New York  21 Nov,(CORSERA.IT) La scelta di Hillary Clinton per la poltrona di Segretario di Stato è stata dettata più che da opportunità politica  da una decisione di marketing razziale.C'è un sondaggio segreto e commissionato dallo stesso Obama da cui sono emerse forti perplessità di molti elettori circa il ruolo di quella che nel prossimo futuro sarà la First Lady:Michelle Obama .Mentre infatti il marito Barack ha un fascino particolare addirittura per molti versi anglosassone  forse anche troppo distante dai canoni dell'americano texano interpretato fino a ieri da George W.Bush,l'America preferirebbe una donna bianca nel ruolo di prima donna.Non è una sconfitta di Michelle,ma un sentimento di opportunità per molti elettori.Tra le righe del rapporto segreto sicuramente si comprende  bene che molti pregiudizi razziali ancora oggi permangono in questa nazione, tornita da secoli ormai ,di puritanesimo e calvinismo esasperato.

New York 21 Nov.(Corsera.it) Obama double face di una nera e una bianca ,incoronata da quella che si attende potrà diventare la coppia del secolo,la forza carismatica di una dinastia quella dei Clinton e l'avventura nuova di Obama,la rivoluzionie sociale e razziale,ma sopratutto la riedizione del sogno di Camelot che per molti americani ancora batte fuore nel cuore al ricordo dei fratelli Kennedy.Il vento di speranza di questa America ingoiata dalla brutalità del capitalismo sintetico di ultima generazione che ha flagellato i mercati internazionali senza salvare nessuno agendo con cinismo sulle disgrazie delle industrie che creano lavoro.Obama e Clinton dovranno lavorare insieme,malgrado le divergenze e le personalità ,per sconfiggere quella che ormai a tutti appare come un baco del sistema,quel rischio di Tabula Rasa a cui la globalizzazione si avvicina a passi da gigante.Pensare che Citigroup in poche sedute ha distrutto il suo valore di mercato,quasi fosse una società di quarto ordine,si intuisce che le forze centrifughe che agiscono sono di una dimensione fino a ieri impensabile,ma man mano che i valori di capitalizzazione delle aziende diminuiscono proporzionale è il rischio che queste si azzerino .


Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.