Mercoledi' 15 Luglio 2020
HOTLINE: +39 335 291 766
CORSERA ALCOA DOLCE VITA A VIA VENETO SCONTRI E FERITI

CORSERA ALCOA DOLCE VITA A VIA VENETO SCONTRI E FERITI

10 Settembre 2012 Roma, 10 set. - Scontri, tensione e feriti a Roma al corteo e al sit-in dei circa 500 lavoratori Alcoa, giunti dalla Sardegna, in occasione dei vertice al ministero dello Sviluppo economico che deve fare il punto della situzione sul futuro dello stabilimento sardo. Bombe carta, petardi, cariche di alleggerimento delle forze dell'ordine e una tentata aggrassione al responsabile economico del Pd Stefano Fassina giunto al dicastero di via Veneto per solidarieta' nei confronti dei lavoratori: questa la cronaca della mattinata durante la quale l'azienda ha confermato la chiusura degli impianti a fine anno. Tra i manifestanti anche i tre operai che si sono asserragliati per alcuni giorni sul silos dello stabilimento di Portovesme.

Sono otto....

Leggi la notizia
CORSERA ZAPPADU SILVIO BERLUSCONI LA GROTTA DI ALIBABA' E I QUARANTA LADRONI

CORSERA ZAPPADU SILVIO BERLUSCONI LA GROTTA DI ALIBABA' E I QUARANTA LADRONI

10 Settembre 2012

PORTO ROTONDO 10 SETTEMBRE 2012 CORSERA.IT

ANTONELLO ZAPPADU LE FOTOGRAFIE DEL RE DEL BUNGA BUNGA SILVIO BERLUSCONI.ESCONO LE FOTOGRAFIE DELLA GROTTA DI VILLA CERTOSA,COME QUELAL DI ALIBABA' E I QUARANTA LADRONI.TORNA IN AUGE L'EPOCA DEL RE DEL BUNGA BUNGA,FOTOGRAFIE DI TOPOLANEK CAZZO DURO AL VENTO,DECINE DI CONIGLIETTE SEMINUDE IN GIRO PER LA VILLA CERTOSA.ATMOSFERA GAUDENTE PER IL NOSTRO EX PRESIDENTE DEL CONSIGLIO SILVIO BERLUSCONI CHE IN QUESTI GIORNI E' IN RITIRO MALINDI CON FLAVIO BRIATORE.FA NOTIZIA NEL MONDO LA GROTTA DA 007 DI VILLA CERTOSA....

Leggi la notizia
CORSERA FINANZA L'ITALIA CHIEDERA' SCUDO ANTISPREAD

CORSERA FINANZA L'ITALIA CHIEDERA' SCUDO ANTISPREAD

06 Settembre 2012 AGI) - Roma, 6 set. - L'Italia "e' in attesa di capire meglio i piani della Bce" prima di chiedere a Bruxelles, entro la fine dell'anno, un aiuto, attraverso l'acquisto di bond. Lo sostiene il Financial Times, secondo il quale le "difficolta' crescenti obbligheranno l'Italia a valutare una richieste di soccorso all'Unione europea attraverso l'acquisto di bond". "Il peggioramento della situazione economica - si legge in un pezzo pubblicato nella seconda pagina dal FT - e gli alti costi del debito spingono alti esponenti del governo italiano ad avvertire che il paese potrebbe avere bisogno di applicare il programma ... Leggi la notizia
CORSERA ECONOMIA MONTI HOLLANDE A PASSO DI DANZA IN EUROPA

CORSERA ECONOMIA MONTI HOLLANDE A PASSO DI DANZA IN EUROPA

04 Settembre 2012

ROMA 4 SETTEMBRE 2012 CORSERA.IT

CRISI EURO.MARIO MONTI FRANCOIS HOLLANDE A PASSO DI DANZA IN EUROPA.FRANCI E ITALIA SONO CONCORDI SU TUTTO,SU UNA MAGGIORE COESIONE POLITICA IN EUROPA,ALLA COSTRUZIONE DELLA TAV,MA SOPRATUTTO CHE L'UNIONE EUROPEA DEVE ATTIVARSI PER FAR SCENDERE LO SPREAD,L'INCUBO DEL 2012.ORMAI GLI SPREAD ALTI NON HANNO PIU' NULLA DA CONDIVIDERE CON L'ECONOMIA REALE DEI PAESI COINVOLTI.LE DECISIONI DEL CONSIGLIO UE DEVONO DUNQUE ESSERE APPLICATE AL PIU' PRESTO.

Leggi la notizia
CORSERA CRONACA MILANO MARTINI/ULTIMA INTERVISTA IL DITO PUNTATO CONTRO LA PEDOFILIA

CORSERA CRONACA MILANO MARTINI/ULTIMA INTERVISTA IL DITO PUNTATO CONTRO LA PEDOFILIA

02 Settembre 2012

MILANO 2 SETTEMBRE 2012 CORSERA.IT

LA MORTE DEL CARDINALE CARLO MARIA MARTINI RISCHIA DI APRIRE UN VESPAIO NELLA CHIESA CATTOLICA.NELLA SUA ULTIMA INTERVISTA IL VESCOVO DI MILANO CARLO MARIA MARTINI ACCUSA LA CHIESA DI ESSERE INDIETRO DI 200 ANNI E I SUOI ABITI SONO TROPPO POMPOSI COME I SUOI RITI.CARLO MARIA MARTINI VESCOVO TRA GLI UOMINI,CRITICAVA ASSAI ASPRAMENTE ALCUNI ATTEGGIAMENTI DELLA CHIESA,UNA FARETRA DI FRECCE CARICHE DI VELENO.ADESSO QUELL'ULTIMA INTERVISTA ESPLODE SUI GIORNALI ITALIANI,NEL WEB,NELLE

Leggi la notizia
NAPOLITANO CARBOSULCIS LAGGIU' ALL'INFERNO LA RIVOLTA DEI MINATORI ITALIANI

NAPOLITANO CARBOSULCIS LAGGIU' ALL'INFERNO LA RIVOLTA DEI MINATORI ITALIANI

30 Agosto 2012 AGI) - Roma, 30 ago. - Non e' ineluttabile la chiusura della miniera della Carbosulcis a dicembre: per il sottosegretario allo Sviluppo economico Claudio De Vincenti "non sta scritto da nessuna parte che debba chiudere per il 31 dicembre": lo ha affermato durante la trasmissione 'Radio anch'io'. Secondo De Vincenti, infatti, e' ancora pensabile "che si possano trovare soluzioni" di tipo alternativo. Un'altra buona notizia per i minatori della Carbonsulcis che hanno passato la quarta notte in miniera per protesta e che ieri sono stati protagonisti, con un loro rappresentante, di una clamorosa azione: si e' tagliato le vene in diretta tv. Leggi la notizia
CRISI EURO ILVA PARERE CONSULTA UN PAESE ANDATO A PUTTANE

CRISI EURO ILVA PARERE CONSULTA UN PAESE ANDATO A PUTTANE

13 Agosto 2012

TARANTO 13 AGOSTO 2012 CORSERA.IT

ILVA TARANTO QUANDO UN PAESE FINISCE A PUTTANE.ANTONIO CATRICALA' CHIAMA LA CONSULTA DI INTERVENIRE SULLA DECISIONE DEL GIP DI REVOCARE LA NOMINA DEL RPESIDENTE DELL'ILVA BRUNOFERRANTE.I SINDACATI PROCLAMANO LO SCIOPERO NELLO STABILIMENTO.

Leggi la notizia
CRISI:FRATTINI,A MONTI CRITICHE ROZZE E STRUMENTALI CORSERA

CRISI:FRATTINI,A MONTI CRITICHE ROZZE E STRUMENTALI CORSERA

08 Agosto 2012 ASCA) - Roma, 7 ago - ''Mario Monti e' pienamente rispettoso del Parlamento italiano e nessuno lo puo' accusare di lesioni al parlamentarismo. Le critiche tedesche sono non solo sbagliate ma ingenerose: se c'e' un paese che, sia nel trattato di Roma che in quello di Lisbona, ha spinto per una maggiore legittimazione dei parlamenti nazionali, e' l'Italia'', il mio sospetto e' che ''certe reazioni nascondano il fastidio di chi scopre un'Italia piu' forte in ambito europeo, piu' assertiva e sicura, non piu' indebolita da una maggioranza fragile''. Cosi' l'ex ministro degli Esteri, Franco Frattini (Pdl), in un'intervista al ''Corriere della Sera'', commenta le polemiche suscitate in Germania dall'intervista rilasciata dal presidente del Consiglio, Mario Monti, al settimanale ''Der Spiegel'' in cui il ... Leggi la notizia
CRISI EURO BCE IL VOLTAFACCIA DI MARIO DRAGHI LASCIA L'ITALIA NELLA MERDA

CRISI EURO BCE IL VOLTAFACCIA DI MARIO DRAGHI LASCIA L'ITALIA NELLA MERDA

02 Agosto 2012

ROMA 2 AGOSTO 2012 CORSERA.IT

CARI COMPATRIOTI SIAMO NELLA MERDA,I TEDESCHI CI HANNO PUGNALATO ALLE SPALLE,COME ABBIAMO SCRITTO ANTICIPATAMENTE SUL CORSERA.IT.TRASCORREREMO UN'ESTATE DI MERDA,ARROVENTATA DAL CLIMA IMPOSSIBILE DI UNA CRISI ECONOMICA IRRECUPERABILE.L'ITALIA DEVE ABBANDONARE LA ZONA EURO SE VUOLE SALVARSI.E' ORMAI A RISCHIO LA STABILITA' DEL NOSTRO SISTEMA.

L'ITALIA AFFONDA,TRADITA DALLE FALSE SPERANZE DEL PRESIDENTE DELLA BCE MARIO DRAGHI,EVIDENTEMENTE INGESSATO DAL RIGORE GERMANICO.LO SPREAD RISALE.IUL VALZER EUROPEO DI MARIO MONTI OGGI APPARE COME UN'ENNESIMA PRESA IN GIRO PER IL NOSTRO SISTEMA.TANTO VALE ADESSO ANDARE SUBITO ALLE ELEZIONI ANTICIPATE,NELLA SPERANZA DI TROVARE UN LEADER POLITICO ITALIANO CARISMATICO,CHE POSSA FRONTEGGIARE LA FOLLIA TEDESCA.ORMAI IL TEMPO E' SCADUTO,O IL GOVERNO INTERVIENE CON IL MACETE SULLA SPESA PUBBLICA,OPPURE QUALSIASI SFORZO DI RIFORMA APPARE INUTILE.

Leggi la notizia
CRISI EURO PIAZZA AFFARI CROLLA SIAMO IN GUERRA CON LA GERMANIA E LE AGENZIE DI RATING

CRISI EURO PIAZZA AFFARI CROLLA SIAMO IN GUERRA CON LA GERMANIA E LE AGENZIE DI RATING

20 Luglio 2012 La tempesta dei mercati colpisce duro la Spagna e l'Italia. Gli spread dei titoli dei due Paesi con il Bund tedesco schizzano alle stelle, a quota 500 e 610 punti, rendendo insostenibili i costi di finanziamento mentre le Borse lasciano sul terreno il 4 e il 5,8%.
Nella giornata in cui l'Eurogruppo da' il via libera agli aiuti fino a 100 miliardi di euro per le banche spagnole (in cambio di precise condizioni e il controllo di Commissione, Bce ed Eba con l'assistenza tecnica dell'Fmi), a innescare i mercati gia' inquieti e' la richiesta di salvataggio allo Stato dalla regione di Valencia, giunta poco prima di pranzo, che ha aumentato i dubbi sulle tenuta del P Leggi la notizia
SPREAD CONTAGIO DEFAULT ITALIA IL LAGER FOLLE CHE I TEDESCHI HANNO COSTRUITO CON L'EURO

SPREAD CONTAGIO DEFAULT ITALIA IL LAGER FOLLE CHE I TEDESCHI HANNO COSTRUITO CON L'EURO

20 Luglio 2012 ROMA 20 LUGLIO 2012 CORSERA.IT

COME USCIRE DALL'EURO,BASTEREBBE RIPRISTINARE LA LIRA IN ITALIA DA AFFIANCARE ALL'EURO.COME ABBIAMO FATTO ALL'INGRESSO NELL'EURO,POSSIAMO FARLO ANCHE IN USCITA.UN DOPPIO CORSO ,DI DUE MONETE NAZIONALI,CHE VIA VIA ANDREBBERO LIVELLANDO IL LORO VALORE.POI POTREMMO STACCARE LA SPINA.OTTERREMMO DEI BENEFICI ISTANTANEI,CON IL RIPRISTINO DELLO SPREAD A LIVELLI ACCETTABILI,TUTTI SAPREBBERO CHE POSSIAMO RIPAGARE IL NOSTRO DEBITO.I COSTI SAREBBERO MAGGIORI,PROBABILMENTGE SI.MA IL SECONDO BENEFICIO E' CHE L'ITALIA TORNEREBBE AD ESSERE TERRA DI CONQUISTA E DI BUONI INVESTIMENTI STRANIERI,UNA BOCCATA DI OSSIGENO PER LE NOSTRE AZIENDE CHE ESPORTANO DALL'ITALIA.LIQUIDITA' IN ARRIVO,VOGLIA DI RICOMINCIARE A VIVERE.COSI' SIAMO COME DENTRO UN TUNNEL DI CUI NON CONOSCIAMO QUANDO SARA' LA FINE.MEGLIO UCCIDERSI,PUR DI VIVERE IN QUESTO LAGER.

«Per stabilizzare i mercati occorre attivare lo scudo antispread» è il ritornello che circola nelle sale operative. Uno spread a 500 punti base è «insostenibile per le casse dello Stato italiano - dice Vincenzo Longo, Market Strategist di IG Markets Italy -. Se questo scenario dovesse prolungarsi il Paese sarebbe costretto a richiedere l’attivazione dello scudo antispread per non vedere vanificato l’impatto delle manovre correttive attuate da inizio anno. Leggi la notizia
UNICREDIT MONTE DEI PASCHI ALESSANDRO PROFUMO UN BARZELLETTIERE ALLA CORTE DI SIENA

UNICREDIT MONTE DEI PASCHI ALESSANDRO PROFUMO UN BARZELLETTIERE ALLA CORTE DI SIENA

27 Maggio 2012

ROMA 27 MAGGIO 2012 CORSERA.IT di Matteo CORSINI

CARI AMICI LETTORI,

SCUSATEMI MA QUANDO SENTO ALESSANDOR PROFUMO IN GIRO PER L'ITALIA,MI VIEN DA RIDERE,ANZI MI ROVESCIO TRA LE LENZUOLA DEL CABARET.

SCUSATEMI SE OGNI TANTO INTERROMPIAMO GLI ARTICOLI,MA ABBIAMO ANCHE ALTRE COSE DA FARE.IL CORSERA.IT VIVE DEI PROPRI FINANZIAMENTI E NEANCHE DI PUBBLICITA' E NON CHIEDE SOLDI A NESSUNO,ANCHE SE I CONTRIBUTI VOLONTARI SONO BEN ACCETTI.

UNICREDIT MONTE DEI PASCHI DI SIENA,DUE ...

Leggi la notizia
VATICANO SPY-STORY RATZINGER E IL MAGGIORDOMO LADRO

VATICANO SPY-STORY RATZINGER E IL MAGGIORDOMO LADRO

26 Maggio 2012 La "casa costruita sulla roccia" della fede non cade. Il Papa ha usato questa citazione dal Vangelo di Matteo durante l'udienza ai circa 40mila di Rinnovamento dello Spirito, riuniti in piazza San Pietro per il quarantesimo anniversario del loro movimento. E sono parole particolarmente significative, se si considera che arrivano poche ore dopo l'arresto di Paolo Gabriele, l'aiutante di camera di Benedetto XVI accusato di aver sottratto alcuni documenti segreti.

Leggi la notizia
GRECIA ELEZIONI SORPASSO NEA DIMOKRATIA UNIVERSITA' GUGLIELMO MARCONI

GRECIA ELEZIONI SORPASSO NEA DIMOKRATIA UNIVERSITA' GUGLIELMO MARCONI

26 Maggio 2012

ROMA 26 MAGGIO 2012 CORSERA.IT

IN ITALIA SI AFFRONTA LA CRISI.VIAGGIO NEL MONDO DELL'ECONOMIA ,TRA I PRIMI SONDAGGI DELLE ELEZIONI IN GRECIA ,CHE VEDONO PER LA PRIMA VOLTA IL SORPASSO DEL PARTITO NUOVA DEMOCRAZIA A DANNO DI SYRIZA DI ALEXIS TSIPARIS.

LA CRISI DELL'EURO E LA CONSEGUENTE CRISI FINANZIARIA, CHE NE E' DERIVATA,VEDONO ORMAI TUTTI I RIFLETTORI PUNTATI SULLE PROSSIME ELEZIONI IN GRECIA.NEI PRIMI SONDAGGI DELLE ULTIME ORE, CI SI ACCORGE CHE ANTONIS SAMARAS E' IN TESTA,SORPASSA PER LA PRIMA VOLTA LA SINISTRA RADICALE DI SYRIZA DI ALEXIS TSIPARIS.MA COSA SUCCEDE IN ITALIA E COME SI AFFRONTA LA CRISI DELL'EURO?

L'UNIVERSITA' DEGLI STUDI GUGLIELMO MARCONI PROPONE PAGAMENTI PERSONALIZZATI AI NUOVI STUDENTI DELLE SUE FACOLTA'.PAGAMENTI DUNQUE SENZA INTERESSI,UNA SORTA DI FINANZIAMENTO A COSTO ZERO,EFFETTUATO DIRETTAMENTE DALL'ATENEO.UNA MIGLIORE FORMAZIONE AIUTA A SUPERARE LA CRISI,UN TITOLO DI STUDIO FONDAMENTALE....

Leggi la notizia
TERREMOTO L'ONDA D'URTO COLPISCE FERRARA MODENA GAIBA MALALBERGO BENTIVOGLIO FINALE EMILIA

TERREMOTO L'ONDA D'URTO COLPISCE FERRARA MODENA GAIBA MALALBERGO BENTIVOGLIO FINALE EMILIA

20 Maggio 2012

(AGI) - Roma, 20 mag. - La terra trema in Emilia. Sei morti, una cinquantina di feriti, almeno 3000 gli sfollati che si apprestano a passare la notte fuori casa, col maltempo in arrivo: questa la situazione in Emilia Romagna in seguito al terremoto che nel pomeriggio alle 15.18, ha registrato dal ferrarese al modenese una nuova forte scossa dell'intensita 5.1 scala Richter, dopo quella di intensita' 6 registrata nella notte. Numerose, col passare delle ore, le scosse di assestamento, ingenti i danni: il Presidente della Regione Emilia Romagna, Vasco Errani, chiedera' l'emergenza nazionale

Il presidente del consiglio Mario Monti

Leggi la notizia
SPREAD BTP BUND VOLA ALLE STELLE 528 BP  ITALIA BOLLETTINO DI GUERRA LA TRAPPOLA DELL'EURO

SPREAD BTP BUND VOLA ALLE STELLE 528 BP ITALIA BOLLETTINO DI GUERRA LA TRAPPOLA DELL'EURO

05 Gennaio 2012 MILANO 5 GENNAIO 2012 CORSERA.IT DI MAC

LA TRAPPOLA DELL'EURO,E DELLA SIGNORA ANGELA MERKEL.LA STORIA DEL BARATTO E DELLA DOPPIA MONETA.

EURO CRISI,IL SUICIDIO DELL'ITALIA.A NULLA E' SERVITO IL GOVERNO DEL PROFESSOR MARIO MONTI.TERRIBILE IL MISFATTO DEL GOVERNO DI SILVIO BERLUSCONI.PERCHE' DOBBIAMO SFASCIARSI LA TESTA SULLA USCITA DALL'EURO,QUANDO LA BANCA D'ITALIA POTREBBE RIMETTERSI A STAMPARE LE LIRE.ECONOMIA A DOPPIA MONETA,UNA CON LA QUALE PAGARE IL DEBITO PUBBLICO E RESISTERE IN EUROPA,L'ALTRA CON LA QUALE RIPRENDERE A FARE AFFARI.SE CONTINUA COSI' E' FINITA PER TUTTI.LA REINTRODUZIONE DELLA LIRA ALIMENTEREBBE IN MODALITA' FINANZIARIE,QUELLO CHE ORMAI SEMBRA IL NUOVO COMMERCIO DELL'ERA DELLA CRISI,QUELLA DELL'ORO,DEI CANDELIERI IN ..... Leggi la notizia
INPGI LO SCANDALO DELL'ALLEGRA FINANZA I CONTI NON TORNANO

INPGI LO SCANDALO DELL'ALLEGRA FINANZA I CONTI NON TORNANO

26 Luglio 2011

Roma 26 Luglio 2011 CORSERA.IT di Matteo Corsini

MENTRE I GIORNALISTI ITALIANI SI MUOIONO DI FAME E SONO TRATTATI COME IN UN PARCO BESTIE:

INPGI LO SCANDALO DELL'ALLEGRA FINANZA.INPGI A GIUDIZIO PER FRODE AL MEDIATORE.COINVOLTO LORENZO DEL BOCA DELL'ODG.DUE QUERELE ANDATE A VUOTO.PANTOMIMA DEI VERTICI SU UNA QUERELA CIVILE,DOCUMENTI DI MEMORIA DIFENSIVA ABERRANTI E IN CONTRADDIZIONE TRA LORO.

La corte dei conti (finalmente diciamo noi) lancia l'allarme sulla allegra gestione e amministrazione dell'INPGI e mette sotto la lente di ingrandimento la gestione dei suoi organi e dei vertici dell'INPGI,già chiamati a rispondere per FRODE AL MEDIATORE,in una causa civile legata alla nota vicenda dell'acquisto della sede di Via Parigi,pagato....

Leggi la notizia
CARMELA MELANIA REA OMICIDIO ECOLOG ISAF NARCOTRAFFICO A BASE NATO

CARMELA MELANIA REA OMICIDIO ECOLOG ISAF NARCOTRAFFICO A BASE NATO

28 Maggio 2011

Milano 28 Maggio 2011 CORSERA.IT

Carmela Melania Rea omicidio.C'è una società ECOLOG,una multinazionale tedesca di proprietà di una famiglia macedone i Destani di Tetovo,che dal 2003 opera in Afghanistan sotto un contratto della NATO,per la fornitura di servizi di logistica(automezzi)alle basi militari della missione ISAF e per i diversi contingenti nazionali,compreso anche quello ITALIANO e all'aereoporto militare di KABUL.

Dove e come arriva la droga dell'Afghanistan anche in Italia?

continua all'interno

Leggi la notizia
CARMELA MELANIA REA OMICIDIO RIFIUTI ESERCITO ITALIANO LE MANI DELLA CAMORRA?

CARMELA MELANIA REA OMICIDIO RIFIUTI ESERCITO ITALIANO LE MANI DELLA CAMORRA?

26 Maggio 2011

Cesano 26 Maggio 2011 CORSERA.IT

Pubblichiamo una nostra intervista esclusiva ad un maresciallo della Polizia Municipale,che ha prestato servizio a Roma per 25 anni e che adesso opera in un comune limitrofo.

Carmela Melania Rea c'è una nuova pista per il movente del suo assassinio e si chiama camorra.Una pista che taglia in due come un panino di burro il fetore dello scandalo dei rifiuti in Campania e la gestione camorristica dell'affare.Le mani della camorra si stringono intorno all'Esercito italiano?

Si rivolge a me,un maresciallo della polizia municipale,un maresciallo in servizio da oltre 25 anni tra il...

Leggi la notizia
MELANIA REA OMICIDIO OPERAZIONE JOINT GUARDIAN I GENERALI DELLO SCANDALO A LUCI ROSSE

MELANIA REA OMICIDIO OPERAZIONE JOINT GUARDIAN I GENERALI DELLO SCANDALO A LUCI ROSSE

24 Maggio 2011

Ascoli Piceno 24 Maggio 2011 CORSERA.IT

Il colonnello Marco Centritto,capo ufficio stampa dell'Esercito italiano, era saltato sulla sedia alla lettura degli articoli del CORSERA.IT.

Talmente furioso che non aveva esitato ad utilizzare anche il suo cellulare privato per chiamare i nostri redattori.Lo scandalo della caserma a luci rosse del 235°Reggiento Piceno stava montando come una bufera negli ambienti militari,malgrado l'intera stampa nazionale,fosse intenta a capire il movente passionale della morte di Carmela Melania Rea.

L'inchiesta del CORSERA.IT squarcia le mura polverose dell'Esercito italiano,malgrado il Colonnello Marco Centritto abbia tentato inutilmente di fermare la pubblicazioni dei nostri articoli,considerandoli "diffamatori e ....

Leggi la notizia