Domenica 07 Marzo 2021
HOTLINE: +39 335 291 766
CORSERA ECONOMIA.ANGELA MERKEL IL DECRETO SALVA EURO E' SERVITO A FARCI GUADAGNARE TEMPO.

CORSERA ECONOMIA.ANGELA MERKEL IL DECRETO SALVA EURO E' SERVITO A FARCI GUADAGNARE TEMPO.

16 Maggio 2010 (AGI) - Berlino, 16 mag. - Il piano salva-euro da 750 miliardi varato dall'Unione europea e' servito solo a "guadagnare tempo". Lo dice il cancelliere tedesco, Angela Merkel, parlando un convegno dei sindacati. Per la Merkel con il piano "non abbiamo fatto altro che guadagnare tempo fino a quando non avremo rimesso in ordine le differenze competitive e i deficit di bilancio di alcuni singoli paesi". . Leggi la notizia
NEW YORK SVENTATO ATTENTATO.BLOOMBERG,POTEVA ESSERCI UNA STRAGE.

NEW YORK SVENTATO ATTENTATO.BLOOMBERG,POTEVA ESSERCI UNA STRAGE.

02 Maggio 2010

New York 2 Maggio 2010 (Corsera.it)

Oggi è una giornata mielosa,quasi primavera,aria calda estiva.A times Square gli artificeri della Grane Mela hanno disinnescato una bomba,collocata all'interno di una Nissan Pathfinder,notata da alcuni passanti perchè tralasciava uscire del fumo nero.La miccia stava bruciando e in pochi minuti il potente ordigno avrebbe causato il caos nel cuore pulsante della metropoli americana.

continua

Leggi la notizia
TERREMOTO CILE.LO TSUNAMI CORRE VERSO IL GIAPPONE.EVACUATE 320MILA PERSONE.

TERREMOTO CILE.LO TSUNAMI CORRE VERSO IL GIAPPONE.EVACUATE 320MILA PERSONE.

28 Febbraio 2010 TOKYO - Paura tsunami in Giappone. 320 mila persone sono state evacuate nel nord del Paese. Interessate le prefetture di Aomori, Iwate e Miyagi, dove vive una popolazione di poco superiore ai 5 milioni di abitanti. (RCD) Leggi la notizia
CILE SISMA .CONCEPCION 100 PERSONE SEPPELLITE VIVE.ANCORA UNA SCOSSA DI TERREMOTO.

CILE SISMA .CONCEPCION 100 PERSONE SEPPELLITE VIVE.ANCORA UNA SCOSSA DI TERREMOTO.

28 Febbraio 2010 MILANO - E’ salito a 214 il numero dei morti causati dal violento terremoto che ha colpito le regioni centrali del Cile, ma si tratta di un bilancio destinato a salire, secondo i dati forniti dalla protezione civile cilena, che stima il numero totale delle vittime in oltre 300. La terra continua a tremare: oltre cento scosse dopo la prima, devastante, delle 3.34 del mattino di sabato (7.34 ora italiana). Domenica mattina alle 8.25 (12.25 ora italiana) è stata registrata una scossa di magnitudo 6.1 Richter a 63 km da Talca e 181 dalla capitale del Cile, Santiago, Leggi la notizia
CORSERA.IT.CILE TERREMOTO DAL NEW YORK TIMES SONO DUE MILIONI LE PERSONE EVACUATE.

CORSERA.IT.CILE TERREMOTO DAL NEW YORK TIMES SONO DUE MILIONI LE PERSONE EVACUATE.

28 Febbraio 2010

New York 1 Marzo 2010 (Corsera.it) Le ultimissime delle ore 0.30 .

Qui da New York,il sito on line del prestigioso quotidiano,inserisce la notizie che sarebbero addirittura due milioni i cittadini cileni evacuati a causa del sisma.I morti accertati sono circa 760 a quest'ora della notte in Italia,circa le 0.30.E' difficile quantificare ancora la misura del disastro,e' quanto si sforza di dichiarare Michelle Bachelet.

continua

Leggi la notizia
MUAMMAR GHEDDAFI GUERRA SANTA CONTRO LA SVIZZERA RAZZA MISCREDENTE.

MUAMMAR GHEDDAFI GUERRA SANTA CONTRO LA SVIZZERA RAZZA MISCREDENTE.

27 Febbraio 2010

Tripoli 27 Febbraio 2010 (Corsera.it)

La Stampa.Il leader libico Muammar Gheddafi alza i toni e lancia un appello invitando il popolo musulmano alla jihad (guerra santa) contro la Svizzera, “colpevole” di aver sancito, con un referendum, il divieto di costruzione di minareti sul proprio territorio. «La jihad - ha detto il colonnello intervenendo a Bengasi a una cerimonia per la commemorazione della nascita del profeta Maometto - deve essere proclamata contro l’infedele e apostata Svizzera, che distrugge le case di Allah». Gheddafi ha poi aggiunto che «la jihad contro la Svizzera, contro il sionismo, contro l’aggressione straniera, non è terrorismo». Rivolgendosi al Comando popolare islamico internazionale, da lui stesso presieduto, ne ha ammonito i membri, diffidandoli dall’intrattenere relazioni con il “nemico” svizzero. «Ogni musulmano ....

Leggi la notizia
TERREMOTO CILE IN DIRETTA MINUTO PER MINUTO. SALGONO A 76 LE VITTIME ACCERTATE DEL SISMA DI MAGNITUDO 8.8.

TERREMOTO CILE IN DIRETTA MINUTO PER MINUTO. SALGONO A 76 LE VITTIME ACCERTATE DEL SISMA DI MAGNITUDO 8.8.

27 Febbraio 2010 (AGI/AFP/REUTERS) - Concepcion, 27 feb. - Un terremoto di magnitudo 8,8 e' stato registrato questa notte al largo della costa del Cile e ha generato uno tsunami che potrebbe risultare devastante. Il bilancio provvisorio annunciato dal presidente Michelle Bachelet e' di 76 morti, ma e' del tutto provvisorio perche' in gran parte del Paese le linee telefoniche non funzionano. Un allarme per il maremoto e' Leggi la notizia
CILE SISMA TSUNAMI IMPATTO MORTALE.ONDE DI OLTRE 40 METRI VERSO LE ISOLE DELLE HAWAII.

CILE SISMA TSUNAMI IMPATTO MORTALE.ONDE DI OLTRE 40 METRI VERSO LE ISOLE DELLE HAWAII.

27 Febbraio 2010

Hawaii 27 Febbraio 20101 (Corsera.it)

Lo Pacific Tsunami Warning Center americano ha lanciato un'allerta specifica rivolta alla Protezione civile dello stato delle Hawaii, avvertendo che l'arrivo delle onde di tsunami è previsto per le 11.19 locali (le 22.19 di oggi in Italia). Secondo quanto indicato dall'istituto, la Protezione civile deve prendere "misure urgenti per proteggere le vite e le proprietà".

Leggi la notizia
CORSERA.IT.LIBANO IMMINENTE LA LIBERAZIONE DEL SOLDATO ISRAELIANO SHALIT ,NELLE MANI DEGLI HEZBOLLAH.

CORSERA.IT.LIBANO IMMINENTE LA LIBERAZIONE DEL SOLDATO ISRAELIANO SHALIT ,NELLE MANI DEGLI HEZBOLLAH.

16 Febbraio 2010

Teheran 16 Febbraio 2010 (Corsera.it) flash news.

Da fonte ufficiosa proveniente da Beirut,si è appreso che Ahmadinejad,si è deciso a liberare il soldato israeliano Shalit.Una mossa strategica che avrà effetto dirompente ed estremente distensivo nel quadro dei rapporti tra Iran,Israele e Usa.Dietro questa clamorosa iniziativa diplomatica,c'è un personaggio di nazionalità italiana molto apprezzato dai servizi segreti del governo libanese.(Corsera.it)

 

Leggi la notizia
IRAN TEHERAN.AMBASCIATA D'ITALIA SOTTO ASSEDIO.

IRAN TEHERAN.AMBASCIATA D'ITALIA SOTTO ASSEDIO.

09 Febbraio 2010 Corriere della Sera.TEHERAN - «Si è appena svolta un'azione contro l'ambasciata italiana a Teheran. Alcune decine di basiji (la milizia paramilitare iraniana, ndr), travestiti da civili, hanno tentato di assaltare la nostra ambasciata a colpi di pietre e al grido di 'morte all'Italia, morte a Berlusconi'». L'annuncio del ministro degli Esteri, Franco Frattini, arriva ... Leggi la notizia
ISRAELE VIAGGIO.CORSERA.IT  SILVIO BERLUSCONI,GLI ITALIANI AL MIO FIANCO NONOSTANTE CAMPAGNA DI CALUNNIE.

ISRAELE VIAGGIO.CORSERA.IT SILVIO BERLUSCONI,GLI ITALIANI AL MIO FIANCO NONOSTANTE CAMPAGNA DI CALUNNIE.

31 Gennaio 2010

Tel Aviv 31 Gennaio 2010(Corsera.it)

"Io sono stato vittima per molti mesi di una campagna di stampa che e' stata probabilmente la piu' aggressiva e calunniosa di quante ne siano mai state condotte contro un capo di governo". Cosi' Silvio Berlusconi in una intervista al quotidiano israeliano Haaretz. "Ma gli italiani - continua -, che hanno buon senso, mi hanno confermato la loro fiducia che e' salita al 68%, una percentuale addirittura imbarazzante per il leader di una democrazia occidentale".

Leggi la notizia
EGITTO.CAIRO NAG HAMMADI.NATALE STRAGE DI CRISTIANI.

EGITTO.CAIRO NAG HAMMADI.NATALE STRAGE DI CRISTIANI.

07 Gennaio 2010

Cairo 7 Gennaio 2010 (Corsera.it)

Fonte Il Corriere della Sera.CAIRO - È stato un Natale di sangue quello dei cristiani copti a Nag Hammadi, villaggio egiziano nel governatorato di Qena, vicino al sito archeologico di Luxor (mappa). All'uscita dalla chiesa di Anba Basaya, dopo la Messa di mezzanotte, i fedeli sono stati aggrediti da tre musulmani. Sette i morti ...

Leggi la notizia
CORSERA.IT. IRAN IL GIORNO DEGLI SCIACALLI.15 MORTI NEGLI SCONTRI A TEHERAN.

CORSERA.IT. IRAN IL GIORNO DEGLI SCIACALLI.15 MORTI NEGLI SCONTRI A TEHERAN.

28 Dicembre 2009 (ANSA) - TEHERAN, 28 DIC - Sono oltre 15 i morti negli scontri di ieri in Iran tra dimostranti e polizia. Lo riferisce la tv di Stato. 'Oltre quindici persone sono state uccise durante i disordini' di domenica a Teheran, ha riferito la tv di Stato citando il ministero dell'Intelligence iraniano. Tra i morti, 'piu' di dieci appartenenti a gruppi anti-rivoluzionari' e 'cinque a gruppi terroristici'. Secondo il sito Jaras, sarebbe anche stato arrestato il leader dissidente Ebrahim Yazdi. Leggi la notizia
IRAN I GIORNI DELL'ODIO.TEHERAN IL SIMBOLO DELLA RIVOLTA:LA FOTO DEL POLIZIOTTO COL BERRETTO VERDE.

IRAN I GIORNI DELL'ODIO.TEHERAN IL SIMBOLO DELLA RIVOLTA:LA FOTO DEL POLIZIOTTO COL BERRETTO VERDE.

28 Dicembre 2009

Teheran 28 Dicembre 2009(Corsera.it)

Durante gli scontri un poliziotto iraniano viene catturato dai manifestanti che gli infilano in testa un berreto verde,simbolo della rivolta.Lo alzano in cielo a braccia aperte,sembra un Cristo redentore,il simbolo evidente del cataclisma sociale e politico che investe in queste ore l'Iran.

Leggi la notizia
USA/FALLITO ATTENTATO DI AL QAEDA  SU UN VOLO DELTA AIRLINES DIRETTO A DETROIT.

USA/FALLITO ATTENTATO DI AL QAEDA SU UN VOLO DELTA AIRLINES DIRETTO A DETROIT.

26 Dicembre 2009

Detroit 26 Dicembre 2009 (Corsera.it)

E' fallito l'attentato terroristico sul volo della Delta Airlines diretto a Detroit,ad opera di un terrorista nigeriano,residente a Londra.Un provocazione di Al Qaeda,perchè l'esplosivo ha bruciato le gambe e le braccia dell'attentatore,senza provocare danni al jet e ai passeggeri.Il giovane terrorista è stato immediatamente bloccato da ....

Leggi la notizia
CORRIERE DELLA SERA : IRAN ATTENTATI MORTALI AI GENERALI DEI PASDARAN.ACCUSA AGLI USA.

CORRIERE DELLA SERA : IRAN ATTENTATI MORTALI AI GENERALI DEI PASDARAN.ACCUSA AGLI USA.

18 Ottobre 2009

New York 18 Ottobre 2009(Corsera.it)

Altra fonte Il Corriere della Sera.TEHERAN - Il capo del battaglione Al Qods dei Pasdaran iraniani, il generale Nurali Shushtari, è stato ucciso domenica mattina in un attacco di uomini armati nel sud-est dell'Iran assieme a numerosi altri membri e alti comandanti dei Guardiani Rivoluzionari nella provincia meridionale del Sistan-Baluchistan, al confine con Pakistan e Afghanistan (cona già in passato teatro di scontri fra le forze di sicurezza, i ribelli sunniti e i trafficanti di droga). L'attacco suicida ha provocato in totale almeno una ventina di morti e una quarantina di feriti. I Pasdaran iraniani accusano Paesi «nemici» di essere dietro all'attentato.

Leggi la notizia
ANNO ZERO ED EDITORIA ON LINE. RUPERT MURDOCH IL TYCOON SFIDA  CORSERA.IT

ANNO ZERO ED EDITORIA ON LINE. RUPERT MURDOCH IL TYCOON SFIDA CORSERA.IT

07 Maggio 2009

New York 7 Maggio 2009 (Corsera.it) di Matteo Corsini

La saga del divorzio all'italiana tra Silvio  Berlusconi ,Veronica Lario e Noemi Letizia ha ancora una volta dimostrato che l'informazione on line permette di seguire gli avvenimenti a tutte le ore del giorno e a qualsiasi latitudine.IL boom di accessi sui siti di news online e in particolare quelli del  Corsera.it , i cui articoli sono stati ripresi in gran parte del mondo,sono la miccia che ha acceso il falò dei quotidiani di carta ormai al tramonto.Rupert Murdoch ha immaginato di far pagare i suoi siti di informazione on line ai suoi utenti e dello stesso avviso sembrano anche i quotidiani italiani.Noi del Corsera.it con un primato record di visitatori continueremo ad informare i nostri lettori senza mai chiedere un soldo,perchè l'informazione è vitale per la democrazia e per l'indipendenza politica.La sfida di Rupert Murdoch è dunque destinata a fallire,perchè l'informazione on line è una garanzia di libertà e non un principio economico per realizzare guadagni.

L'era dei giornali di carta è finita e noi siamo lieti di aver contribuito a spezzare questo legame pernicioso tra ricchezza dell'editoria e commistioni politiche.Quindi continuiamo a ringraziare i nostri lettori che sono centinaia di migliaia e leggono milioni di pagine,continueremo a servire la democrazia e l'indipendenza dell'informazione.

Questa sera godetevi Michele Santoro,poi ci sentiamo domani e ci divertiremo ancora.

Leggi la notizia
VIRUS INFLUENZA SUINA INFERNO DI CRISTALLO AD HONG KONG.300 CLIENTI IN QUARANTENA INCUBO PANDEMIA.

VIRUS INFLUENZA SUINA INFERNO DI CRISTALLO AD HONG KONG.300 CLIENTI IN QUARANTENA INCUBO PANDEMIA.

02 Maggio 2009

Hong Kong 2.5.2009(Corsera.it) di Matteo Corsini

Ultimissima news.Breaking news.Le immagini che iniziano a fare il giro del mondo in queste prime ore della mattina di domenica 4 maggio del 2009 sono impressionanti. Oltre 300 le persone,i clienti sigillati all'interno del Metropark Hotel ad Hong Kong,grazie ad un massiccio intervento delle autorità sanitarie che presidiano l'albergo di lusso.Un cordone di sicurezza è stato spianato intorno al circondario del quartiere Wachai,dove sorge questo edificio in vetrocemento sormontato da una splendida piscina con tanto di palme e vista sul golfo di Hong Kong.Un luogo di relax e per condurre affari,trasformatosi in una notte in un incubo dantesco,un barattolo con dentro un pezzo di inferno,perchè i contagiati potrebbero essere centinaia grazie al virus della febbre suina,arrivato nelle stanze dell'albergo attraverso  un giovane turista, che Via Shanghai è giunto ad Hong Kong.Il giovane è risultato positivo al test del virus da febbre suina proprio del ceppo orginario che si sta propogando in tutto il mondo.

Le scene sono come quelle di un film ben diretto,con centinaia di poliziotti provvisti di mascherina che si erigono dietro i cordoni sanitari,interminabili strisce di skoch giallo su cui si evidenzia la scritta :POLICE. Centinaia sono le postazioni televisive arrivate da ogni parte del mondo e che bivaccano nell'area del  parcheggio dell'albergo.Le telecamere  inquadrano i clienti rinchiusi dentro la scatola infernale.Una tra tutte la fotografia che ritrae un giovane appoggiato alla finestra della sua stanza di albergo che guarda all'esterno,il Paradiso che all'improvviso diventa un incubo a cui certo non immaginava di partecipare.

Leggi la notizia
EFETTO CARLA BRUNI IN FRANCIA .NICOLAS SARKOZY AL TAPPETO.

EFETTO CARLA BRUNI IN FRANCIA .NICOLAS SARKOZY AL TAPPETO.

20 Marzo 2009

Parigi 20.3.2009(Corsera.it)

Il Presidente francese Nicolas Sarkozy deve fronteggiare in questi giorni il crescente malcontento dei francesi per la crisi economica e l’incapacità dell’esecutivo di fronteggiarla in modo efficace.

La Francia è bagnata dai rivoli del malumore, rivolte piccole e grandi,famiglie che scendono nelle strade e occupano i supermercati,studenti in rivolta nelle Università,operai del settore pubblico e privato disorientati dalla penuria di lavoro e di soldi.

Leggi la notizia
LLOYDS BANKING GROUP E GOVERNO BRITANNICO ACCORDO CONTRO LA CRISI FINANZIARIA.

LLOYDS BANKING GROUP E GOVERNO BRITANNICO ACCORDO CONTRO LA CRISI FINANZIARIA.

06 Marzo 2009

New York 6.3.2009(Corsera.it)

E' pomeriggio inoltrato quando il Wall street journal manda on line la notizia che il Governo Britannico avrebbe trovato un accordo con il grppo bancario assicurativo inglese The Lloyds per contrastare l'instabilità bancaria nel paese.L'accordo prevede una iniezione di circa 353 miliardi di dollari nella banca con un incremento intorno al 75% nella compagine azionaria.La strategia è quella di coprire le perdite delle banche in difficoltà a condizione che queste paghino una fee assorbendo anche la prima perdita degli asset tossici consentendo quindi l'ingresso dei Lloyds nel loro azionariato.La notizia ha dato vigore ai titoli finanziari che hanno chiuso la giornata in positivo.

La buona notizia interrompe un ciclo negativo e persistente di negative news che da giorni hanno colpito i mercati come pioggia persistente che amalgamava le aziende buone con quelle cattive lasciando gli investitori nella disperazione delle vendite forzate di una euforia irrazionale.

 

Leggi la notizia