Giovedi' 21 Ottobre 2021
HOTLINE: +39 335 291 766
CORSERA AFGHANISTAN LA SCONFITTA DI KABUL, DATEMI UN MITRA E MANDATEMI A SALVARE MIA FIGLIA. LA BATTAGLIA PERDUTA DELLA CIVILTA' OCCIDENTALE

CORSERA AFGHANISTAN LA SCONFITTA DI KABUL, DATEMI UN MITRA E MANDATEMI A SALVARE MIA FIGLIA. LA BATTAGLIA PERDUTA DELLA CIVILTA' OCCIDENTALE

21 Agosto 2021

London 21 agosto 2021 CorSera.it by Matteo Corsini  ( Fondatore dell' Enciclopedia Universale delle Scienze Giuridiche )

Kabul, quando guardiamo le immagini dei marines americani, in piedi sulle torrette intorno al muro di cinta dell'aereoporto, assiepato da migliaia di afghani in cerca di libertà, vediamo davanti a noi l'immagine della grande sconfitta della civiltà occidentale, quella che intenderebbe tutelare la vita delle donne di ogni paese e oggi dalle atrocità dei talebani. Eppure, quella che vediamo difronte ai nostri occhi è lo scenario apocalittico di una guerra perduta senza appello, dove ai confini della frontiera della disperazione, le donne e gli uomini di Kabul, cercano un appiglio per fuggire e non arrendersi ad un destino infausto,che fa orrore al nostro senso di giustizia, come esseri umani.

Il senso di angoscia è profondo in tutti noi: non è soltanto assistere al crollo delle torri gemelle (che fu un attentato terroristico, un feroce atto di guerra) ma è come abdicare ai principi fondamentali della civiltà umana, cancellare per sempre quei valori inalienabili di libertà e sicurezza personale,  a cui le donne e gli uomini afghani hanno diritto sacrosanto, e per i quali ogni essere umano dovrebbe e deve combattere solidale e unito, senza mai rinunciare voltandosi indietro.Ma in questo momento non siamo capaci neanche di esternare la rabbia, il dolore, la voglia di reprimere una volta per sempre questo rigurgito violento, tornato a galla per mano delle bande armate dei tagliagola talebani. E' tutto davanti a noi, i volti di questi asfghani bellissimi, uomini e donne, che con passaporto in mano cercano la via di fuga, dalle bande dei tagliagola talebani che hanno invaso le città afghane. Donne e uomini, che nel corso degli ultimi venti anni, a costo di enormi sacrifici e pesanti perdite umane tra i familiari, hanno contribuito a risanare la loro civiltà, dagli orrori dei fanatici religiosi. Kabul è stata martoriata da continui attentati dinamitardi, orrore nell'orrore della guerra, alla perfidia dei talebani, agli atti violenti, feroci. Questa gente aveva ritrovato una vita di maggiore serenità, di sviluppo, di speranza del futuro. Lascia attoniti di come molti di questi afghani abbiano ben appreso la lingua inglese e che siano così spigliati, così vicini a noi, direi identici ai nostri figli, con la stessa medesima luce negli occhi. 

Leggi la notizia
CORSERA AFGHANISTAN LA BANDIERA DEL CALIFFATO SUL PALAZZO PRESIDENZIALE, TORNA IL TERRORE DELL'EMIRATO ISLAMICO, PRESTO TAGLIERANNO LE TESTE E LE MANI DEI CIVILI

CORSERA AFGHANISTAN LA BANDIERA DEL CALIFFATO SUL PALAZZO PRESIDENZIALE, TORNA IL TERRORE DELL'EMIRATO ISLAMICO, PRESTO TAGLIERANNO LE TESTE E LE MANI DEI CIVILI

16 Agosto 2021

Kabul 16 agosto 2021 by Sarah Ferguson 

A guardarli assiepati davanti alla scrivania delle stanze del potere, sembrano un branco di pecorai impolverati e puzzolenti, pronti a fare scempio degli esseri umani e delle donne , come fanno da sempre.Bande di criminali assassini che andrebbero spazzati via dalla faccia della terra senza alcuna pietà. Adesso mostrano il volto buono per impadronirsi del potere, quando gli stranieri saranno andati via, comincerà la vendetta, che sarà spietata e feroce pubblica. Vedremo la gente appesa ai forconi, sgozzata in pubblico, martorizzata da terribili torture, le donne rese schiave e le bambine prese in mogli per essere stuprate. Non facciamoci ingannare dal volto mite dei talebani di oggi, attendono che le forze americane fuggano via, per sollevare le urla omicide contro gli indifesi civili. Biden commette un errore a lasciare Kabul, il mondo occidentale assisterà allo strazio di altri innocenti. Salviamo l'Afghanistan dalla brutalità dei terroristi, salviamo il mondo dalla ferocia di un branco di assassini comuni. Inutile progredire e vivere nel nostro dorato mondo occidentale se dopo dovremo nasconderci dietro al palmo della mano per non vedere, ascoltare, stordirci dalle brutalità di questi fanatici religiosi che da sempre compiono straziando tutti coloro che riconoscono come avversari.

Leggi la notizia
CORSERA CORONAVIRUS  AUSTRALIA RECORD CONTAGI A SYDNEY E MELBOURNE, CITTA' SOTTO ASSEDIO SI TORNA AL LOCKDOWN

CORSERA CORONAVIRUS AUSTRALIA RECORD CONTAGI A SYDNEY E MELBOURNE, CITTA' SOTTO ASSEDIO SI TORNA AL LOCKDOWN

05 Agosto 2021

Record di contagi da coronavirus a Sydney, in Australia, dove nelle ultime 24 ore sono stati registrati 262 casi, mai così tanti dall'inizio della pandemia. Lo confermano le autorità sanitarie locali, segnalando che dei cinque deceduti per complicanze riconducibili al Covid-19 nell'ultima giornata, nessuno aveva completato il ciclo vaccinale. Il triste record è stato segnalato mentre ai cinque milioni di abitanti di Sydney è stato chiesto di restare in casa, per limitare la diffusione del contagio. Solo il 20 per cento dei cittadini australiani ha ricevuto entrambe le dosi del vaccino contro il Covid-19, sia a causa dello scetticismo della popolazione, sia per la difficoltà di approvvigionamento.  Anche le autorità di Melbourne stanno imponendo a tutti i cittadini l'obbligo di soggiorno a casa per la sesta volta dall'inizio della pandemia. Melbourne e il resto dello stato di Victoria entreranno in un lockdown di sette giorni a partire dalle 20, ora locale, di oggi, ha detto ai giornalisti il premier Daniel Andrews. La seconda città più grande dell'Australia l'anno scorso ha subito uno dei blocchi più lunghi e severi del mondo ed è uscita dal suo ultimo isolamento il 28 luglio scorso."L'avviso degli esperti è che se dovessimo aspettare anche solo pochi giorni, ci sarebbero tutte le possibilità che invece di rimanere rinchiusi per una settimana potremmo esserlo fino a quando non saremo tutti vaccinati", ha detto Andrews. 

Leggi la notizia
CORSERA GERMANIA RENANIA VESTFALIA ALLUVIONI ESONDAZIONI FRANE 130 MORTI MIGLIAIA DI DISPERSI DANNI PER MILIARDI DI EURO

CORSERA GERMANIA RENANIA VESTFALIA ALLUVIONI ESONDAZIONI FRANE 130 MORTI MIGLIAIA DI DISPERSI DANNI PER MILIARDI DI EURO

16 Luglio 2021

Bonn 16 luglio 2021 CorSera.it

Germania oltre 130 i morti a causa delle inondazioni che hanno messo in ginocchio la parte ovest del paese come la Renania-Palatinato e Renania Settentrionale-Vestfalia. Migliaia di persone risultano disperse. "Molte delle persone" disperse si trovavano sui tetti delle case che sono state travolte dal fiume in piena nel comune di Schuld, nella Renania-Palatinato, ha detto un portavoce della polizia di Colonia.  Almeno 19 persone sono morte nel distretto di Ahrweiler, dopo che il fiume Ahr, che sfocia nel Reno, ha rotto gli argini. Elicotteri della polizia e centinaia di soldati sono stati dispiegati in alcune aree per aiutare i residenti bloccati. Le scuole sono state chiuse nell'ovest del paese, mentre molti collegamenti ferroviari e stradali sono stati interrotti. "Non abbiamo ancora un'immagine chiara di quante siano le vittime" e "si cercano dispersi con gli elicotteri". Lo ha detto il ministro-presidente del Nordreno-Vestfalia, Armin Laschet, che incontrando la stampa a Hagen, uno dei luoghi più colpiti dai danni del maltempo in Germania, ha spiegato che domani una seduta di gabinetto speciale analizzerà i danni. Dalla località di Altena, parlando a Bild, Laschet aveva definito "la situazione drammatica".

Leggi la notizia
CORSERA CORONAVIRUS GRAN BRETAGNA FLOP ASTRAZENECA CON VARIANTE DELTA BORIS JOHNSON RINVIATO IL FREEDOM DAY

CORSERA CORONAVIRUS GRAN BRETAGNA FLOP ASTRAZENECA CON VARIANTE DELTA BORIS JOHNSON RINVIATO IL FREEDOM DAY

14 Giugno 2021

Londra 15 giugno 2021 CorSera.it

Gran Bretagna, coronavirus. Il vaccino Astrazeneca fa flop con la variante Delta. Gli inglesi tornano ad ammalarsi e il premier britannico Boris Johnson ha deciso che il Freedom day sarà rinviato di almeno altre quattro settimane, poi si vedrà dati alla mano quali contromisure assumere. Una bella gatta da pelare la recruedescenza della pandemia covid-19 alla luce della variante Delta, di origine indiana, che rischia di riportare gli inglesi verso i presidi sanitari e ripetere, con altro vaccino, i richiami già effettuati. Ma il Congilio pazzo, come qualcuno lo chiama, Boris Johnson non intende arrendersi " Abbiamo fatto quello che potevamo interamente con le nostre risorse e inutile voltarsi indietro, dobbiamo andare avanti e capire come sconfiggere anche la variante delta." 

Leggi la notizia
CORSERA JOHN BIDEN WE HOPE TRUCE HOLDS SPERIAMO CHE LA TREGUA TRA ISRAELE E HAMAS TENGA

CORSERA JOHN BIDEN WE HOPE TRUCE HOLDS SPERIAMO CHE LA TREGUA TRA ISRAELE E HAMAS TENGA

22 Maggio 2021

New York 23 Maggio 2021 CorSera.it by Geraldine Kennedy 

"We hope truce holds " Queste le prima parole pronunciate dal Presidente degli Stati Uniti d'America John Biden alla conferenza stampa con il presidente della Repubblica di Corea Sud Moon Jae-in. Biden è preoccupato per quelle che sono definite le "guerre di confine "  Striscia di gaza Israele, Corea del Nord Corea del Sud. Le frontiere che ancora oggi paralizzano molte zone geografiche del pianeta, che dividono gli uomini per motivi economici o politici. Biden è il Presidente di una delle democrazie più moderne del mondo, il ruolo che deve esercitare è quello del buon padre di famiglia, anche se spesso, la violenza caratterizza le azioni di repressione di tutti i fenomeni eversivi che si manifestano tra stati belligeranti e i conflitti tra popolazioni. 

"Prego che la tregua regga". Parla di Medio Oriente e poi di Corea del Nord Biden durante la conferenza stampa congiunta con il presidente della Corea del Sud Moon Jae-in, il secondo leader ricevuto alla Casa Bianca da Biden dopo il premier giapponese Yoshihide Suga. Al centro dei pensieri del presidente americano c'è ancora l'annoso conflitto nella Striscia di Gaza e la fresca tregua di mercoledì. Il cessate il fuoco tra Hamas e Israele ha aperto una finestra di opportunità per la Casa Bianca sulla politica estera. Per ora non ci sono Cina e Russia. C'è prima di tutto la scena 'difficile' del Medio Oriente. È il momento di provare a plasmare lo spazio del negoziato di pace tra Gaza e Israele.

Leggi la notizia
CORSERA USA ASSALTO A CAPITOL HILL MANIFESTANTI PRO TRUMP ATTACCANO IL CONGRESSO. MORTA UNA DONNA

CORSERA USA ASSALTO A CAPITOL HILL MANIFESTANTI PRO TRUMP ATTACCANO IL CONGRESSO. MORTA UNA DONNA

06 Gennaio 2021

Irruzione dei manifestanti pro Trump dentro gli edifici di Capitol Hill, una vittima e diversi feriti. Il Congresso era riunito per certificare la vittoria di Joe Biden. Il tycoon in un comizio ha arringato migliaia di suoi sostenitori arrivati a Washington per marciare contro il risultato del voto che il vicepresidente Pence - dopo la richiesta di Trump - ha rifiutato di ribaltare: "Non ho l'autorità per farlo". Alla fine Il tycoon twitta: vittoria rubata ma tornate a casa.

Le parole di Donald Trump incendiano l'America: dopo il comizio a Washington del presidente sconfitto dal voto - "Non concederemo la vittoria, non ci arrenderemo mai" - i suoi sostenitori hanno lanciato un assalto senza precedenti al Campidoglio, dove il Congresso stava certificando l'esito delle presidenziali e la vittoria del democratico Joe Biden. Assalto che è costato la vita a una donna, diversi feriti e almeno 13 arresti, e un danno senza precedenti alla democrazia americana.  Assalto al Congresso, morta una donna, feriti e arresti La polizia di Washington e la Guardia nazionale sono intervenute dopo che la folla di manifestanti pro-Trump - alcuni dei quali armati - ha fatto irruzione negli edifici del Congresso mentre era in corso la speciale sessione plenaria per la certificazione della vittoria di Joe Biden alla presidenza. Per la prima volta si sono visti agenti con le pistole puntate all'ìnterno del Campidoglio.

Leggi la notizia
CORSERA CORONAVIRUS GERMANIA LOCKDOWN PER TUTTO IL MESE DI GENNAIO, LA CATASTROFE NON SI FERMA

CORSERA CORONAVIRUS GERMANIA LOCKDOWN PER TUTTO IL MESE DI GENNAIO, LA CATASTROFE NON SI FERMA

31 Dicembre 2020

In seguito al perdurare dei contagi arrivati oggi a oltre 1000 in un giorno, in Germania il lockdown, il cui termine scade il 10 gennaio, potrebbe essere prolungato per altre due o tre settimane. Lo scrive la Bild on line, dando notizia del piano su cui starebbero lavorando Angela Merkel e i ministri presidenti dei laender, in vista del vertice del 5 gennaio. Stando a queste indiscrezioni, rimarrebbe tutto chiuso fino al 24 o addirittura fino al 31 gennaio. Sulle scuole c'è grande disaccordo fra le regioni.  Anche l'Irlanda ritornerà a livello 5 delle restrizioni per almeno un mese, nel tentativo di fermare la diffusione dei contagi da Covid-19, ad annunciarlo il premier, Micheal Martin. In un messaggio alla nazione, il premier ha descritto la situazione "estremamente seria", dicendo che il virus "si sta diffondendo ad un tasso che ha superato i modelli più pessimistici a disposizione". "I numeri peggioreranno ulteriormente nei prossimi giorni", ha avvertito Martin. "Dobbiamo tornare da questa sera a restrizioni di livello 5 per un periodo di almeno un mese", ha poi aggiunto. 

Leggi la notizia
CORSERA RUSSIA LYUBOV SOBOL ARRESTATA LA SEXY AVVOCATESSA DEL DISSIDENTE ALEXEI NAVALYN. NESSUNA TREGUA PER LE OPPOSIZIONI POLITICHE

CORSERA RUSSIA LYUBOV SOBOL ARRESTATA LA SEXY AVVOCATESSA DEL DISSIDENTE ALEXEI NAVALYN. NESSUNA TREGUA PER LE OPPOSIZIONI POLITICHE

25 Dicembre 2020

Mosca 25 dicembre 2020 CorSera.it

Russia nessuna tregua per le opposizioni politiche.

Il dissidente russo Alexei Navalny denuncia l'arresto di una sua collaboratrice. Una circostanza, a suo dire, legata alla telefonata in cui lo stesso Navalny avrebbe ingannato un agente dei servizi di sicurezza facendogli ammettere di essere stato lui ad avvelenare il dissidente. "Hanno sfondato la porta" del suo appartamento "e l'hanno portata via per interrogarla", ha scritto l'oppositore russo su Twitter.  "Oggi, la polizia è arrivata all'appartamento di Lyubov Sobol alle 7 del mattino", ha scritto su Twitter il Fondo anticorruzione di Navalny. Il telefono della 33enne era spento e sia la portavoce di Navalny Kira Yarmyashsia il capo del fondo di Navalny, Ivan Zhdanov, hanno detto di non sapere dove fosse. Al marito e alla figlia di Sobol è stato permesso di lasciare l'appartamento.    Secondo il team di Navalny la circostanza indicherebbe l'apertura di un'inchiesta nei confronti della collaboratrice dell'oppositore. - 

Leggi la notizia
CORSERA CORONAVIRUS MUTAZIONE M501Y COVID-19 GRAN BRETAGNA ISOLATA CHIUSI I VOLI DA TUTTA EUROPA. LONDINESI IN FUGA

CORSERA CORONAVIRUS MUTAZIONE M501Y COVID-19 GRAN BRETAGNA ISOLATA CHIUSI I VOLI DA TUTTA EUROPA. LONDINESI IN FUGA

21 Dicembre 2020

Londra 21 dicembre 2020 CorSera.it

Gran Bretagna arriva il fratello di Frankstein,  un altro ceppo del Sars-cov-2 la mutazione M501Y , qualcosa di devastante per la civiltà, che ha costretto Boris Johnson a spedire il popolo inglese in quarantena forzata. Un colpo al cuore per i sudditi di Sua Maesta' la regina Elisabetta, che dovranno cimentarsi con un Natale all'insegna della austerità e della solitudine. Gran Bretagna isolata per via della Brexit e per la mutazione del genoma Sars-Cov-2. 

È una donna italiana il paziente su cui è stato riscontrato per la prima volta anche in Italia il genoma del virus sars-cov-2 con la variante britannica. Secondo quanto si apprende da fonti sanitarie, la paziente, che è in isolamento a Roma con il suo convivente, anche lui positivo, rientrato giorni fa dal Regno Unito, ha una forte carica virale. In isolamento ci sono anche gli altri familiari e i loro contatti stretti. UK, variante coronavirus: "fuori controllo" Secondo il ministro della Sanità britannico Matt Hancock la diffusione della nuova variante di coronavirus individuata in certe zone nel Regno Unito è "fuori controllo".

Leggi la notizia
CORSERA CORONAVIRUS ANGELA MERKEL GERMANIA LOCKDOWN TOTALE PER NATALE E CAPODANNO

CORSERA CORONAVIRUS ANGELA MERKEL GERMANIA LOCKDOWN TOTALE PER NATALE E CAPODANNO

12 Dicembre 2020

La cancelliere tedesca, Angela Merkel, vorrebbe introdurre il lockdown duro in Germania, con la chiusura di scuole, asili e negozi, già a partire da mercoledì prossimo. Lo scrive la Bild on line, in vista del vertice di domani fra la cancelliera e i governatori dei Laender. Stando ad alcuni media, la decisione fondamentale sarebbe già stata presa: per Business Insider, le misure scatterebbero al più tardi il 16. Il presidente bavarese Markus Soeder ha detto alla Bild am Sonntag: "Dobbiamo adottare le misure prima della metà della prossima settimana". - See more at: http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/Bild-Merkel-vuole-lockdown-duro-da-mercoledi-75077ea8-f559-4757-9563-bf867c399985.html

Leggi la notizia
CORSERA IRAN IMPICCATO RUHOLLAH ZAM FONDATORE DI AMAD NEWS E LEADER DELL'OPPOSIZIONE.

CORSERA IRAN IMPICCATO RUHOLLAH ZAM FONDATORE DI AMAD NEWS E LEADER DELL'OPPOSIZIONE.

12 Dicembre 2020

Milano 12 dicembre 2020 CorSera.it

Ruhollah Zam è stato giustiziato, 

Ruhollah che aveva vissuto in esilio in Francia e ha partecipato a manifestazioni contro il regime iraniano. Lo ha annunciato la televisione di stato. "Il 'controrivoluzionario' Zam è stato impiccato in mattinata dopo che la sua condanna è stata confermata dalla Corte Suprema a causa della" gravità dei crimini "commessi contro la Repubblica islamica dell'Iran, ha detto la televisione Zam, che gestiva il sito di informazione d'opposizione Amad News, era stato accusato di spionaggio a beneficio e i servizi di intelligence di "Usa,Francia, Israele e un paese della regione" allo scopo di far cadere la Repubblica Islamica. Era inoltre stato condannato per aver agito in modo da minare la sicurezza dell'Iran all'interno del paese e all'estero, disseminando menzogne e danneggiando il sistema economico del paese. Zam era stato attivo durante le proteste in Iran fra il 2017 e al 2018. Viveva in Francia, ma era stato arrestato dalle forze di sicurezza iraniane durante una visita in Iraq ed era tornato nel paese nell'ottobre del 2019. "L'Unione Europea condanna" l'esecuzione dell'ex leader dell'opposizione iraniana Ruhollah Zam "con la massima fermezza e ricorda ancora una volta la sua irrevocabile opposizione all'uso della pena capitale". Così il portavoce del servizio europeo per l'azione esterna, in una nota. "è imperativo che le autorità iraniane sostengano i diritti del giusto processo e cessino la pratica di utilizzare le confessioni tv per stabilire e promuovere la loro colpevolezza", aggiunge.   - 

Leggi la notizia
CORSERA CORONAVIRUS HALLOWEEN E LOCKDOWN A LONDRA ORDE DI ZOMBIE SCORRIBANDE NOTTURNE ALBERGHI PRESI D'ASSALTO

CORSERA CORONAVIRUS HALLOWEEN E LOCKDOWN A LONDRA ORDE DI ZOMBIE SCORRIBANDE NOTTURNE ALBERGHI PRESI D'ASSALTO

31 Ottobre 2020

London 1 novembre 2020 CorSera.it  by Terry Shelter

Halloween.

Boris Johnson ha invocato lo spettro del secondo lockdown per la capitale britannica e adesso i sudditi di Sua Maestà, temono le orde degli zombie e le scorribande notturne. I dossier di Scotland Yard parlano chiaro, nel Regno Unito cominciano a costituirsi sacche di disagio sociale tra giovani, disoccupati, popolazione nera e ispanica, che si potrebbero incendiare da un momento all'altro. Se l'economia non gira, il lavoro manca, i soldi non ci sono, orde di giovani famelici cercheranno di saccheggiare negozi di ogni tipo, per prendersi ciò che secondo le regole sociali non potranno più avere per un bel pezzo. Le manifestazioni violente a cui abbiamo assistito in tutta Europa e sopratutto in Italia, dicono che molti dei giovani che protestavano volevano in realtà avere il pretesto per saccheggiare i negozi.

Leggi la notizia
PARIGI GARE DU NORD, INCUBO TERRORISMO UOMO ACCOLTELLATO ALLA GOLA

PARIGI GARE DU NORD, INCUBO TERRORISMO UOMO ACCOLTELLATO ALLA GOLA

06 Settembre 2020

(ANSA) - ROMA, 06 SET - Un uomo di circa 30 anni è stato accoltellato alla gola mentre aspettava il treno su una banchina della Gare du Nord, a Parigi. Il suo aggressore è in fuga.
    Secondo quanto riferito dai vigili del fuoco accorsi sul posto, la vittima e' stata trasportata in ospedale ed è in pericolo di vita. (ANSA).

Leggi la notizia
CORSERA BEIRUT ATTENTATO COME ALLE TORRI GEMELLE. STRATEGIA DELLA TENSIONE IN MEDIORIENTE

CORSERA BEIRUT ATTENTATO COME ALLE TORRI GEMELLE. STRATEGIA DELLA TENSIONE IN MEDIORIENTE

06 Agosto 2020

Una cittadina italiana di 92 anni è morta nell'esplosione di Beirute almeno dieci sono rimasti lievemente feriti. Lo confermano fonti della Farnesina, che stanno monitorando in tempo reale la situazione insieme all'ambasciata d'Italia a Beirut.  

Ci sono "buone possibilità" di trovare sopravvissuti sotto le macerie a Beirut. Lo ha detto un soccorritore francese al presidente Emmanuel Macron che si è recato sul posto. "Stiamo cercando un gruppo di 7 o 8 dispersi che potrebbero essere rimasti intrappolati in una sala operativa sepolta nell'esplosione" di martedì, ha detto il colonnello che guida la squadra di soccorso francese arrivata ieri. "Pensiamo che ci siano buone possibilità di trovare persone vive", ha aggiunto. 

Una folla di libanesi riuniti attorno al presidente francese Emmanuel Macron sul luogo dell'esplosione a Beirut ha lanciato un appello alla Francia affinché li aiuti a cacciare i dirigenti politici dal potere. "Aiutateci! Rivoluzione!", ha scandito la folla in collera contro il presidente Michel Aoun e contro la classe politica, accusata di corruzione e mala gestione che hanno portato al disastro al porto della capitale.

Leggi la notizia
CORSERA CORONAVIRUS TEXAS COVID-19 AL GALOPPO NEL FAR WEST, 5000 NUOVI CONTAGI

CORSERA CORONAVIRUS TEXAS COVID-19 AL GALOPPO NEL FAR WEST, 5000 NUOVI CONTAGI

24 Giugno 2020

(ANSA) - WASHINGTON, 24 GIU - Allarme coronavirus in Texas dove nelle ultime 24 ore si è registrato un record di oltre 5.000 nuovi casi di contagio, facendo dello stato Usa un nuovo epicentro insieme alla Florida e alla California. Il governatore Greg Abbott, repubblicano, ha invitato tutti i cittadini a stare a casa. "Non c'è alcuna ragione in questa fase a uscire di casa senza necessità reale", ha detto Abbott finora restio all'idea di un altro lockdoWN.

Leggi la notizia
CORSERA CORONAVIRUS CINA USA GUERRA A COLPI DI COVID-19, SOSPESA IMPORTAZIONE POLLI DA TYSON FOODS. CHIUSA FABBRICA PEPSI SNACK A PECHINO

CORSERA CORONAVIRUS CINA USA GUERRA A COLPI DI COVID-19, SOSPESA IMPORTAZIONE POLLI DA TYSON FOODS. CHIUSA FABBRICA PEPSI SNACK A PECHINO

22 Giugno 2020

PECHINO, 21 GIU - La Cina ha "temporaneamente sospeso" le importazioni di pollo surgelato dell'azienda americana Tyson Foods, dopo che è stato trovato un focolaio di coronavirus in uno degli impianti di produzione negli Stati Uniti. Lo ha riferito l'amministrazione doganale. I prodotti già arrivati ;;in Cina verranno confiscati.
    Le autorità hanno chiesto anche alla multinazionale americana PepsiCo di chiudere una delle sue fabbriche di snack a Pechino dopo che diversi dipendenti si sono rivelati positivi al Covid, ha detto il portavoce della compagnia Fan Zhimin, aggiungendo che 87 contatti stretti sono stati rintracciati e messi in quarantena.
    Finora oltre 220 persone sono risultate positive a Pechino dopo il focolaio rilevato nel mercato alimentare di Xinfadi, che riforniva il 70% dei prodotti freschi in città, prima di essere chiuso. Ieri i funzionari locali hanno annunciato una campagna nazionale per ispezionare i prodotti freschi provenienti da "paesi ad alto rischio", in seguito a segnalazioni di nuovi cluster in aziende in Germania e negli Stati Uniti. (ANSA).

Leggi la notizia
CORSERA DONALD TRUMP SEGNALETICA NAZISTA PER LO SPACCONE DELLA CASA BIANCA

CORSERA DONALD TRUMP SEGNALETICA NAZISTA PER LO SPACCONE DELLA CASA BIANCA

19 Giugno 2020

Un triangolo rosso capovolto, usato dai nazisti negli anni Trenta per identificare i comunisti. Donald Trump lo aveva inserito in alcuni annunci politici di Trump e Facebook, per la prima volta, è intervenuto. 

Il gigante dei social network ha censurato Trump per le pubblicità elettorali che evocavano simboli nazisti e le discriminazioni. Una decisione, che per Facebook arriva nella settimana in cui ha annunciato la nuova funzione che permette, per ora agli utenti statunitensi, di non visualizzare annunci politici sulla propria bacheca, e che non stupisce completamente. E a poco tempo dalle proteste di massa per l’uccisione dell’afroamericano George Floyd. 

Facebook non poteva essere da meno di un’altra azienda leader dei social network: Twitter ha segnalato un filmato manipolato e pubblicato da Trumpsul suo profilo, intitolato “Bambino terrorizzato fugge da bambino razzista”. E’ la quarta volta che Twitter blocca un contenuto pubblicato dal presidente degli Stati Uniti. 

Leggi la notizia
CORSERA CORONAVIRUS ANGELA MERKEL EMMANUEL MACRON SECONDA ONDATA COME HIROSHIMA

CORSERA CORONAVIRUS ANGELA MERKEL EMMANUEL MACRON SECONDA ONDATA COME HIROSHIMA

09 Giugno 2020

Berlino 10 giugno 2020 CorSera.it dal nostro inviato Karl Spiegel

La cancelliera tedesca Angela Merkel e il presidente francese Emmanuel Macron in una lettera hanno chiesto alla presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen che l'Ue si prepari alla possibile seconda ondata di coronavirus. Nella missiva si afferma che la caotica risposta alla pandemia ha "sollevato domande" sulla preparazione dell'Ue e si sottolinea la necessità di un approccio comune europeo.Se il coronavirus ha delle "derivazioni artificiali " , ovvero orignatesi da un laboratorio scientifico, la seconda ondata potrebbe essere più violenta della prima e il covid-19 ancora più letale. La potenzialità distruttiva paragonata alla bomba atomica di Hiroshima che fece oltre centomila morti in pochi secondi. Questa seconda ondata catastrofica dovrebbe dilagare subito dopo l'estate, con i primi freddi, e questo significa che nel mese di agosto, in Germania potremmo assistere al propagarsi di nuovi focolai infettivi. Preoccupano le condizioni meteo del Nord Europa e l'arrivo dell'influenza che accompagnerebbe la temuta seconda ondata del Coronavirus. L'Europa deve preparasi al peggio, adeguarsi alla condizione di un rimbalzo nordista della pandemia. Ci domandiamo se il futuro stesso della civiltà umana sia in serio pericolo, oppure qualcuno o qualcosa riuscirà a battere nel tempo il nuovo "flagello di Dio " e donare a tutti noi un vaccino, abbastanza potente da allontanare per sempre il pericolo mortale dal futuro dei nostri figli.

 

CorSera.it 

Leggi la notizia
CORSERA IRAQ ARRESTATO ABD NASSER QARDASH SUCCESSORE DI ABU BAKR AL BAGHDADI

CORSERA IRAQ ARRESTATO ABD NASSER QARDASH SUCCESSORE DI ABU BAKR AL BAGHDADI

20 Maggio 2020

Baghdad 20 maggio 2020 Corsera.it 

I servizi di sicurezza iracheni hanno annunciato l'arresto di Abd Nasser Qardash, indicato come il successore di Abu Bakr al Baghdadi alla guida dell'Isis dopo la sua morte a seguito di un blitz americano in Siria nell'ottobre scorso. Lo riferiscono i media locali.

La tv di Stato irachena ha trasmesso l'annuncio dei Servizi d'intelligence. L'arresto, hanno spiegato, è stato possibile grazie a "un'accurata operazione di intelligence". "Qardash - riportano i servizi iracheni - ha ricoperto posizioni di leadership nell'organizzazione sin dai tempi di Al-Zarqawi, fino a raggiungere il ruolo di capo del comitato delegato sotto il califfato di al Baghdadi, e ha guidato le battaglie a Baghuz".

Non risulta, tuttavia, chiaro il suo ruolo attuale nell'organizzazione terroristica. Il capo annunciato alla guida dell'Isis è Amir Mohammed Abdul Rahman al-Mawli al-Salbi che conta diversi alias tra cui Haj Abdullah, Abu Abdullah al-Qurashi e Abdullah Qardash ma non Abdul Nasser Qardash.

Leggi la notizia