Giovedi' 06 Agosto 2020
HOTLINE: +39 335 291 766
CORSERA MINISTRO ROBERTO SPERANZA CONSIGLIAVA DI LAVARSI LE MANI, ADESSO PROROGA USO MASCHERINE FINO AL 31 LUGLIO

CORSERA MINISTRO ROBERTO SPERANZA CONSIGLIAVA DI LAVARSI LE MANI, ADESSO PROROGA USO MASCHERINE FINO AL 31 LUGLIO

14 Luglio 2020

ROMA 15 luglio 2020 CorSera.it

Il ministro Roberto Speranza nel corso della prima fase della emergenza da Covid-19, al fine di prevenire il contagio, consigliava di lavarsi le mani, perchè le mascherine non c'erano. Avrebbe dovuto dimettersi come più volte noi del CorSera.it avevamo richiesto. Adesso lo zombie del ministero della Salute, intenderebbe prorogare l'uso delle mascherine fino 31 luglio. Il ministro Roberto Speranza conferma con i suoi propositi che nel corso della prima crisi pandemica, il ministero della Salute non aveva capito cosa fare, anzi andava nella direzione opposta. Le preziose mascherine che oggi vengono tanto raccomandate a tutti per una efficace prevenzione, venivano spedite in Cina. Un gesto umanitario apprezzabile, così come la deficienza cronica del ministro Speranza e dell'altro genio Luigi Di Maio.


"Questo  Governo vuole prorogare il Dpcm con le misure anti Covid fino al 31 luglio: resta l'obbligo delle mascherine". Lo ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza al Senato, illustrando in Aula al Senato il nuovo dpcm di proroga al 31 luglio delle misure anti Covid. La "partita per sconfiggere il Covid - ha aggiunto - è tutt'altro che terminata, serve prudenza". 

Oggi i contagiatI sono 13 milioni e mezzo milione i morti, è evidente che non possiamo abbassare la guardia. non dividiamoci su questo , anche nella comunità scientifica sui dibatte ma nessuno dice che non bisogna mettere le mascherine , mantenere le distanze o lavarsi le mani". 

Leggi la notizia