Domenica 25 Ottobre 2020
HOTLINE: +39 335 291 766
CORSERA CORONAVIRUS MASCHERINE COME EVITARE IL CONTAGIO. LE STUPIDAGGINI DEL VIROLOGO LO PALCO INTERVISTATO A SKY TG 24

CORSERA CORONAVIRUS MASCHERINE COME EVITARE IL CONTAGIO. LE STUPIDAGGINI DEL VIROLOGO LO PALCO INTERVISTATO A SKY TG 24

22 Marzo 2020

ROMA 22 MARZO 2020 CORSERA.IT dr.Matteo Corsini

corrispondente ai confini del mondo conosciuto

Emergenza Coronavirus Covid-19, come facciamo a debellare il contagio se i virologi italiani, il ministero della Salute, i giornali e le trasmissioni televisive confezionano informazioni insufficienti a proteggere le persone dalla pandemia? 

Come tutti voi sapete, i virologi, gli infettologi, il ministero della Salute, ci hanno sempre spiegato, illustrato, documentato, mandato in onda trailer pubblicitari, che per evitare il contagio è indispensabile lavarsi le mani ed evitare il contatto , sopratutto non portarsi le dita in bocca o negli occhi. Giusto? Giusto.

L'uso delle mascherine e degli occhiali protettivi, ha come primo risultato , quello di evitare la trasmissione del Covid-19 con i cosiddetti Gesti istintivi Primari .Proprio ieri sera ho visto entrare un uomo giovane nel negozio di alimentari in cui mi rifornisco, stava parlando al telefono , per aprire la busta della spesa, ha appoggiato lo smartphone sulla spalla tenendolo con il mento, poi ha preso la busta con una mano e con l'altra istintivamente ha portato il dito indice in bocca per ben tre volte, nel tentativo di aprire la busta di plastica. Come vediamo un gesto istintivo, che abbiamo ripetuto per anni nel corso della nostra vita.

Leggi la notizia
CORSERA CORONAVIRUS DROPLET SMARTPHONE SUPERMERCATO FILA , COSA DOVETE FARE PER EVITARE IL CONTAGIO DA COVID-19

CORSERA CORONAVIRUS DROPLET SMARTPHONE SUPERMERCATO FILA , COSA DOVETE FARE PER EVITARE IL CONTAGIO DA COVID-19

22 Marzo 2020

ROMA 22 MARZO 2020 CORSERA.IT by Alan Parker corrispondete dai confini del mondo conosciuto

(nella fotografia il team cinese arrivato a Malpensa. Osservate attentamente e fate come loro. Indossate sempre la mascherina e occhiali protettivi e non date retta a nessun altro ) 

Come abbiamo ripetuto spesso, la distanza convenzionale per evitare l contagio da covid-19, è stata indicata convenzionalmente di un metro. Ma come sapete, tale precauzione vale in ambienti chiusi, non certamente all'aria aperta,dove il droplet espulso con la respirazione e trasportato dal vento,può propagarsi a distanza di diversi metri. Se siete in fila per fare la spesa e notate qualcuno senza mascherina, l'unico consiglio che vi possiamo dare è quello di allontanarvi immediatamente o allontanare l'untore. All'interno del supermercato entrate sempre con la mascherina, ma sopratutto evitare di parlare al telefono mentre siete difronte agli scaffali, il droplet di un contagiato anche asintomatico, schizzerà di Covid-19 tutto quello che ha intorno. Quando si fa la spesa non si dovrebbe parlare per evitare che il droplet si propagi intorno a voi. Mascheria e guanti come protezione assoluta per evitare il contagio. Se avete la possibilità meglio indossare due mascherine, una morbida, l'altra dura sopra. Meglio due mascherine e meglio entrare con una giacca a vento che potrete facilmente disinfettare una volta fuori dal locale con uno spry igienizzante. Se trovate qualcuno all'interno del supermercato senza mascherina mettetevi ad urlare e cacciatelo dal locale . Fate intervenire le guardie di sicurezza del supermercato senza alcuna esitazione, vi sta contaminando. Ricapitolando, fila al supermercato sempre con mascherina sul volto e state lontano da chi parla allo smartphone senza mascherina , da li parte il contagio. Se siste ben bardati con due mascherine e guanti e giacca a vento siete al sicuro. La mascherina deve essere perfettamente aderente al naso e alle guance, nei casi peggiori di grande affollamento vi consiglio di utilizzare occhialiprotettivi, prendere quelli da sci , vanno benissimo . Non dovete imbarazzarvi di indossare gli occhiali da sci. Siamo tutti in guerra, e abbiamo un nemico letale, un virus inoculato nell'uomo da un pipistrello di merda.

 

CorSera.it Copyright 2020 

Leggi la notizia