Martedi' 28 Giugno 2022
HOTLINE: +39 335 291 766
EMMA MARCEGAGLIA,SE LA CRISI E' NERA I PIGS NON SONO VIOLA.

EMMA MARCEGAGLIA,SE LA CRISI E' NERA I PIGS NON SONO VIOLA.

05 Febbraio 2010 (ASCA) - Roma, 5 feb - ''La Grecia, la Spagna, forse il Portogallo sono sotto attacco e questo e' un problema gravissimo''. Lo ha detto la presidente di Confindsutria, Emma Marcegaglia nel corso di un convegno organizzato da Intesa Sanpaolo (Milano: ISP.MI - notizie) e Uir. Marcegaglia ha ripercorso i tempi della crisi globale e ha spiegato che ''siamo di fronte ad alcuni miglioramenti per quanto deboli, ma sono ancora molto deboli, - ha detto - c'e' un impatto sull'occupazione e uno spostamento violento della centralita' politica e tecnologica verso l'Asia. C'e' un tema di criticita' se dovessimo essere di fronte ad una congiuntura che non migliora, o ha una crisi, la situazione sarebbe molto critica perche' non avremmo piu' strumenti da utilizzare, sono stati utilizzati sia quello della spesa pubblica che quello della politica monetaria'' Leggi la notizia
SCANDALO TELECOM.LA MERDA PIOVE ADDOSSO AGLI AZIONISTI.POTREBBERO PERDERE TUTTO.

SCANDALO TELECOM.LA MERDA PIOVE ADDOSSO AGLI AZIONISTI.POTREBBERO PERDERE TUTTO.

04 Febbraio 2010

Roma 4 Febbraio 2010 (Corsera.it)

Telecom uno scandalo nazionale,depredata dalla razza padana con il permesso del Governo di Massimo D'Alema,che vendette il voto golden share a quei rozzi fornicatori della finanza italiana.Oggi sono ricchi e potenti,il figlio Matteo, di Colannino è addiritura deputato nelle fila del PD e pontifica,moccioso figlio di papà sul da farsi dell'economia italiana.Roba da ridere,basterebbe uno strale di vento a farlo cadere dalle idiozie che racconta in televisione invitato da Bruno Vespa.Telecom uno scandalo devastante per l'intera ecomomia italiana.Oggi con la fusione in Telefonica i piccoli risparmiatori, gli azionisti rischiano di perdere quel poco che gli rimane del loro investimento.

Leggi la notizia
CAMBIO EURO DOLLARO.SHOCK ASIMMETRICI E MERCATO IMMOBILIARE .INTERVIENE IL NOBEL ROBERT MUNDELL.

CAMBIO EURO DOLLARO.SHOCK ASIMMETRICI E MERCATO IMMOBILIARE .INTERVIENE IL NOBEL ROBERT MUNDELL.

01 Febbraio 2010

New York 1 Febbraio 2010 (Corsera.it)di Matteo Corsini

Quella sugli "shock asimmetrici del cambio euro dollaro",era una mia teoria per descrivere la grave situazione economica di ieri,oggi un premio Nobel,nella circostanza Robert Mundell,la certifica,anche se in ritardo e vediamo perchè.

Robert Mudell, premio Nobel,interviene finalmente sul fenomeno finanziario ,che io qualche anno addietro avevo indicato come "gli shock asimmetrici del cambio euro dollaro".Il motivo era semplice,perchè malgrado il differenziale del cambio monetario oscillava con forza strepitosa,i due mercati immobiliari iniziavano a scendere ...

Leggi la notizia
RIFORMA FISCALE.SILVIO BERLUSCONI A PUGNI IN FACCIA CON EPIFANI DELLA CGIL.

RIFORMA FISCALE.SILVIO BERLUSCONI A PUGNI IN FACCIA CON EPIFANI DELLA CGIL.

11 Gennaio 2010

Roma 11 Gennaio 2010 (Corsera.it)

Sulla riforma fiscale Silivo Berlusconi si gioca la faccia e i primi pugni sono già partiti da Gugliemo Epifani che boccia l'impostazione delle aliquote,considerate troppo equidistanti e a favore dei più ricchi,mentre lasciano poca manovra ai più deboli.Un contrattacco a tutto campo,preciso,un colpo al mento per stendere il Premier,ma la riforma fiscale...

Leggi la notizia
CORSERA.IT ECONOMIA.CAPRI,EMMA MARCEGAGLIA : TAGLIO SPESA PUBBLICA E  SGRAVI FISCALI SI CONCILIA CON IL RIGORE.

CORSERA.IT ECONOMIA.CAPRI,EMMA MARCEGAGLIA : TAGLIO SPESA PUBBLICA E SGRAVI FISCALI SI CONCILIA CON IL RIGORE.

01 Novembre 2009

Roma 1 Novembre 2009- Corsera.it- di Matteo Corsini.(riproduzione riservata)

Emma Marcegaglia spara a zero contro la spesa pubblica improduttiva e fa bene il Presidente di Confindustria a reclamare di diritto la diminuizione del peso fiscale alle imprese,perchè il fardello del carrozzone pubblico è principalmente politico.La politica corrotta ha creato un mostro della Pubblica amministrazione fatto di ...

Leggi la notizia
CORSERA.IT ECONOMIA. GIULIO TREMONTI E VEGAS "NON CI SONO RISORSE PER RIDUZIONE IRAP"

CORSERA.IT ECONOMIA. GIULIO TREMONTI E VEGAS "NON CI SONO RISORSE PER RIDUZIONE IRAP"

28 Ottobre 2009

 Milano 28 Ottobre 2009 (Corsera.it)

A Giulio Tremonti l'uscita sull'Irap del Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, deve essere subito parsa una berluscata,una di quelle bufale che ingigantiscono l'attesa del Natale,anche se tra qualche giorno si festeggiano i morti.E in queste ultime settimane il Governo si dibatte impietosamente nelle sabbie mobili della penuria economica,che...

Leggi la notizia
CORSERA.IT ECONOMIA.OK ALLA RIFORMA DELLA FINANZIARIA COMMISSIONE BILANCIO.

CORSERA.IT ECONOMIA.OK ALLA RIFORMA DELLA FINANZIARIA COMMISSIONE BILANCIO.

28 Ottobre 2009

Roma 28 Ottobre 2009(Corsera.it)

Via libera all'unanimità alla riforma della Finanziaria in commissione Bilancio alla Camera. Il testo, che è già stato approvato dal Senato, è stato modificato nel corso dell'esame da parte dei deputati ed ora è atteso per l'esame dell'Aula di Montecitorio. "E' un passo importante - commenta il viceministro all'Economia Giuseppe Vegas - verso un sistema che dialoga tra enti locali, governo ed Europa".

Leggi la notizia
ISTAT CROLLA IL FATTURATO DELL'INDUSTRIA ITALIANA.

ISTAT CROLLA IL FATTURATO DELL'INDUSTRIA ITALIANA.

20 Ottobre 2009

Roma 20 Ottobre 2009 (Corsera.it)

Venti di crisi in Italia,calo del fatturato dell'industria,giù ell'8.6% rispetto a Luglio,ma dato preoccupante il meno 27.5% rispetto allo stesso mese del 2008.La curva discendente della crisi si accentua ,malgrado la borsa continui la sua crescita,che appare dunque come un riallineamento ai valori precedenti allo scoppio della bolla finanziaria.

Leggi la notizia
WALL STREET TREMA ANCORA.ARRESTATO IL MILIARDARIO INDIANO RAJ RAJARATNAM.

WALL STREET TREMA ANCORA.ARRESTATO IL MILIARDARIO INDIANO RAJ RAJARATNAM.

19 Ottobre 2009

New York 19 Ottobre  2009 (Corsera.it)

L’arresto dell’investitore miliardario di origine indiana, Raj Rajaratnam, 559esima persona più ricca al mondo secondo Forbes e amministratore delegato della società di gestione di fondi hedge Galleon Group, lo scorso fine settimana, potrebbe essere solo il primo di una vasta operazione che gli investigatori federali americani sono pronto a far scattare dopo oltre due anni di indagini su sospetti casi di insider trading.

Leggi la notizia
ECONOMIA ITALIA .DEBITO PUBBLICO ALLE STELLE,GIULIO TREMONTI E LA TEORIA DEL DEFICIT SPENDING.

ECONOMIA ITALIA .DEBITO PUBBLICO ALLE STELLE,GIULIO TREMONTI E LA TEORIA DEL DEFICIT SPENDING.

18 Ottobre 2009

Roma 18 Ottobre 2009(Corsera.it)di Matteo Corsini

Quando il mercato immobiliare cresceva,banche e assicurazioni,facevano a gara per vendere centinaia di proprietà immobiliari.La crisi economica è dovuta principalmente ad un motivo: l'opera della massoneria finanziaria sviluppatasi attraverso le strategie nelle banche.Mi spiego meglio: il sistema bancario italiano è sano,in massima parte,ma una grossa fetta è in mano a banchieri che fanno politica,insomma che amano comandare e spesso non si preoccupano dei rapporti di impiego dei denari degli istituti che presiedono,ma guardano altrove e hanno bisogno di scegliere cavalli bianchi su cui imprimere le loro strategie.Se vediamo al ruolo dei vari Stefano Ricucci o Danilo Coppola,ci rendiamo ben conto che la farina di quelle improvvise fortune non era ...

Leggi la notizia
GIORGIO NAPOLITANO. CAZZI AMARI PER SILVIO BERLUSCONI .DEBITO PUBBLICO OLTRE LIMITE TOLLERABILE.

GIORGIO NAPOLITANO. CAZZI AMARI PER SILVIO BERLUSCONI .DEBITO PUBBLICO OLTRE LIMITE TOLLERABILE.

12 Ottobre 2009

Roma 12 Ottobre 2009 (Corsera.it)

 ROMA, 12 OTT - 'Il volume della spesa pubblica ha ecceduto i limiti di un indebitamento normale e tollerabile e deve essere ricondotto sotto controllo'. Lo ha detto il presidente Napolitano parlando alla Sapienza. 'C'e' un enorme difficolta' - ha aggiunto - a modificare l'ordine delle voci della spesa pubblica che nel tempo si sono venute incorporando attraverso comportamenti pluridecennali. E' quindi difficile introdurre priorita' che modifichino le priorita' sedimentate nella destinazione della spesa'.

Leggi la notizia
RCS RIZZOLI CORRIERE DELLA SERA VOLA IN BORSA.ARRIVA RUPERT MURDOCH?

RCS RIZZOLI CORRIERE DELLA SERA VOLA IN BORSA.ARRIVA RUPERT MURDOCH?

12 Ottobre 2009

Milano 12 Ottobre 2009(Corsera.it)

Oggi giornata incontenibile per le piazze europee.Milano vola,ma sopratutto RCS Corriere della Sera spunta un +5%,sfondando di slancio quota 1.50 euro. Ancora lontanissima dal valore di mercato durante la scalata di Stefano Ricucci,e dunque boccone ghiotto per speculatori e industriali.

Voci si rincorrono su una eventuale entrata di Rupert Murdoch,il magnate dei media di origine australiane.

Leggi la notizia
SCUDO FISALE.ALIBABA' E I 40 LADRONI.I SOLDI DELLA CAMORRA E DELLA MAFIA PER RISOLLEVARE L'ITALIA DALLA CRISI ECONOMICA.

SCUDO FISALE.ALIBABA' E I 40 LADRONI.I SOLDI DELLA CAMORRA E DELLA MAFIA PER RISOLLEVARE L'ITALIA DALLA CRISI ECONOMICA.

30 Settembre 2009

New York 30 Settembre 2009(Corsera.it)

Lo scudo fiscale farà rientrare miliardi di euro in Europa e miliardi di dollari in America.L'economia criminale,quella che ogni giorno divora miliardi di dollari in tutto il mondo,sarà fatta riemergere per ossigenare l'economia asfittica del dopo speculazione finanziaria.La chiave per riaprire le porte del sistema è soltanto quella,perchè l'ingranaggio si è fermato a causa dei fallimenti delle gestioni finanziarie.L'economia della società moderna avanzata è una economia criminale,che si basa sul nulla osta generale delle regole dei mercati,dove le idee migliori per manipolare gli orientamenti degli investitori sono premiate,messe in opera con audacia senza freni.Guardiamo al caso Madoff.I grandi ...

Leggi la notizia
Finanziaria, arriva oggi la manovra in CDM

Finanziaria, arriva oggi la manovra in CDM

22 Settembre 2009 Oggi approderà in Consiglio dei Ministri la manovra finanziaria per il prossimo anno. Leggi la notizia
CHAMPAGNE FIAT CHRYSLER.LA REPUBBLICA PRIMA DEDICATA AL MATRIMONIO DELL'AUTO.

CHAMPAGNE FIAT CHRYSLER.LA REPUBBLICA PRIMA DEDICATA AL MATRIMONIO DELL'AUTO.

10 Giugno 2009

Roma 10 Giugno 2009(Corsera.it)

La Repubblica e' in prima pagina per il matrimonio dell'anno tra Fiat e Chrysler.Ieri sera sembrava una partita ancora tutta da giocare,ma il pressing della Csa Bianca e del Presidente Barack Obama ha fatto il resto.

Leggi la notizia
ANNOZERO.MICHELE SANTORO CON VERONICA LARIO.PIRELLI RE AFFONDA .CARLO PURI NEGRI VENDE TUTTO. PRENDI LA BORSA E SCAPPA.

ANNOZERO.MICHELE SANTORO CON VERONICA LARIO.PIRELLI RE AFFONDA .CARLO PURI NEGRI VENDE TUTTO. PRENDI LA BORSA E SCAPPA.

22 Maggio 2009

Milano 22 Maggio 2009 (Corsera.it)

Carlo Puri Negri, nel periodo compreso fra il 4 e l'8 maggio, ha ceduto 531.525 titoli Pirelli Re, pari a circa l'1,25% del capitale, per un controvalore complessivo di 2,372 milioni di euro. Le vendite, in base a quanto si apprende dalle comunicazioni di internal dealing, sono avvenute in cinque tranche a prezzi compresi tra un minimo di 4,3968 euro e un massimo di 4,5314 euro per azione. In base alle comunicazioni Consob, la famiglia Puri Negri risulta detenere il 2,063% di Pirelli Re, di cui l'1,119% direttamente in capo a Carlo Puri Negri che si è dimesso dal Cda e dall'incarico di vice presidente esecutivo della società lo scorso 8 aprile.

Carlo Puri Negri ha  condotto la Pirelli real estate al disastro finanziario,insieme ad altri smilzi managers,tra cui Maurizio Turbini(anche lui in fuga),manager proveniente da Edilnord dei Berlusconi.Il leader della Pirelli che quando il mercato gonfiava si immaginava al timone di una imbarcazione inaffondabile,è uscito dall'azienda con un malloppo da 12 milioni di euro di liquidazione(un vero scandalo per gli azionisti),mentre migliaia di investitori azionisti urlano dalla disperazione immonda delle bestiali perdite in borsa.Carlo Puri Negri l'affascinante playboy del mattone ha venduto anche le sue poche azioni rimaste,insomma fugge dalla barca che affonda,dallo spettro di quello spaventoso scenario dell'ecatombe che lo Zio Leopoldo Pirelli fece vivere all'azienda nella disastrosa avventura tedesca.Fu Marco Tronchetti Provera a metterci una ....

Leggi la notizia
VERONICA LARIO  DIVORZIO ALL'ITALIANA ,TETTE E CULI NELLA BABELE AL VIAGRA DEL PRESIDENTE SILVIO BERLUSCONI.

VERONICA LARIO DIVORZIO ALL'ITALIANA ,TETTE E CULI NELLA BABELE AL VIAGRA DEL PRESIDENTE SILVIO BERLUSCONI.

05 Maggio 2009

Roma 5 Maggio 2009(Corsera.it) di Matteo Corsini

Silvio Berlusconi l'ha creata a sua immagine e somiglianza,la televisione commerciale,conducendola fino al successo che lo ha reso ricco e famoso.Quella scatola magica piena di miele ,capace di imbrigliare chiunque la sfiori,è stata utile anche per conquistare l'agone elettorale,rendendo il Cavaliere di Arcore quasi invincibile.Nel corso del tempo la mitica televisione commerciale è riuscita a creare un mondo diverso,riempito da critici d'arte sfigati divenuti famosi,le conduttrici dalla voce da orco come la De Filippi,ha inventato le veline e i tronisti,ha allagato con fiumi di potentissimo nettare psichedelico,quasi una potente droga,la serate degli italiani divenuti da letterati e filosofi un popolo di guardoni.Questa sua società speciale,costruita dentro il tubo catodico,oggi è quasi divenuta realtà,è la dimensione stessa dell'italiano medio quella che esalta Silivo Berlusconi con una precisa strategia mediatica,perchè il cavaliere di Arcore è un esperto manipolatore del tempo e forse della storia.Ha ribaltato ogni pronostico contro di lui e sulla denigrazoine ha costruito la sua fama e l'invincibilità del mito.Silvio Berlusconi ha stregato gli italiani che da lui si farebbero trascinare in qualsiasi avventura,uomini ,donne,bambini e gay.L'Uomo ormai divenuto quasi un plasticone da cartoon a forza di tirarsi la pelle,e' come fosse riempito di Viagra fin dentro i polmoni,tanti sono i flirt che la stampa gossip gli attribuisce.Ma le fantasie giornalistiche forse non sono lontane dalla realtà,le donne italiane ,la loro maggioranza dimenticherebbero presto famiglia e marito per trascorrere il loro tempo vicino all'imprenditore di Arcore,miliardario,ma sopratutto divertente e sempre pieno di entusiasmante estro.Qualità che le donne apprezzano,che in loro suscitano

Leggi la notizia
TERREMOTO ABRUZZO PASTI CALDI : CONDIZIONI IGIENICO SANITARIE INACETTABILI CON IL VIRUS DELLA FEBBRE SUINA.

TERREMOTO ABRUZZO PASTI CALDI : CONDIZIONI IGIENICO SANITARIE INACETTABILI CON IL VIRUS DELLA FEBBRE SUINA.

27 Aprile 2009

Venezia 27.4.2009(Corsera.it) di Matteo Corsini

Cari Lettori siamo sotto la pioggia.Si vivono ore drammatiche in Abruzzo dove l'acqua scorre fiumi,pericolo smottamenti ovunque.Adesso si pone il problema per i pasti dei terremotati,preoccupano le condizioni igienico sanitarie in cui si cucina.Cosa sta facendo la protezione civile? Quali garanzie hanno i cittadini? Si cucina sotto le tende,fango pioggia e condizioni igieniche precarie.Si devono utilizzare strutture che assicurino le migliori condizioni igienico sanitarie per i cittadini.

A Venezia nessun contagio,i primi test hanno escluso che un paziente italiano sia stato aggredito dall'influenza.

Leggi la notizia
USA ITALIA FIAT CHRYSLER IL PATTO DI SANGUE NON PIACE AGLI EUROPEI.

USA ITALIA FIAT CHRYSLER IL PATTO DI SANGUE NON PIACE AGLI EUROPEI.

24 Aprile 2009

New York 24.4.2009 (Corsera.it) di Matteo Corsini

Tra Usa e Italia c'è un patto di sangue tra fratelli, che nessuno lo dimentichi.Usa e Italia hanno combattuto fianco a fianco contro il terrorismo,garantito la pace ovunque nel mondo.Gli sforzi del Governo di Silvio Berlusconi sono stati miracolosi,e l'Italia intera ha pagato un tributo di sangue enorme per la libertà in tutto il mondo,una per tutte la strage di Nassirya .All'Europa,ai tedeschi e francesi non va proprio giù,ma i morti sono nostri e ce li teniamo con orgoglio.L'accordo Fiat Chrysler è sicuramente un patto d'acciaio tra industrie automobilistiche,ma anche un patto tra due Nazioni unite,simili e che si amano.Colpire la Fiat è colpire l'Italia,colpire Marchionne è colpire l'industria italiana,colpire gli accordi commerciali tra le due nazioni e le due industrie significa una sola cosa: invidia .

La Fiat ha tutti i numeri per uscire dalla crisi,ha tutti gli uomini e il know how per portare oltre la burrasca anche i grandi colossi automobilistici americani,cambia il mercato,cambia la filosia,aumentano esigenze di risparmio energetico e le automobili italiane sono un esempio di eccezione.

Il commissario Ue Verheugen  che ha espresso forte preoccupazione per l'eventuale acquisizione di Opel da parte di Fiat ,ha dimostrato tutta la sua incapacità politica e manageriale.Al suo disprezzo per l'Italia si somma l'invidia e la riprovazione di un così vasto impegno dei due paesi  a livello internazionale.

Leggi la notizia
FRANCESCHINI REFERENDUM ABBIAMO TUTTI PAGATO LA BOSSITAX.

FRANCESCHINI REFERENDUM ABBIAMO TUTTI PAGATO LA BOSSITAX.

18 Aprile 2009  

(AGI) - Roma, 16 apr. - "La Lega ha ottenuto ancora una volta un cedimento da parte di Berlusconi", cedimento che "noi chiameremo 'Bossi-Tax', perche' e' una tassa che dovranno pagare tutti gli italiani". Cosi'il segretario del Pd, Dario Franceschini, alla presentazione del nuovo libro di Luigi Manconi, commenta le parole del premier sull'accordo con la Lega che ha portato a non accorpare referendum con Europee e amministrative. Alla domanda se si aspettava che Berlusconi fosse disposto a pagare un prezzo pur di garantirsi la tenuta della maggioranza, Franceschini confessa che "purtroppo me lo aspettavo". Del resto, osserva, "non e' la prima volta che Berlusconi fa proclami e poi si piega senza esitazioni ai ricatti della Lega. Mi verrebbe da dire: 'mi piego ma non mi spezzo'. L'importante - ribadisce Franceschini - e' che tutti gli italiani sappiano che saranno consumati 400 milioni di euro per il rifiuto di fare qualcosa di semplice e di buon senso", cioe' accorpare il referendum alle europee e amministrative.
  "Noi - ricorda il leader Pd - lo chiediamo da settimane e di fronte all'emergenza e alla crisi rispondere di no era veramente complicato".

Leggi la notizia