Lunedi' 06 Dicembre 2021
HOTLINE: +39 335 291 766
CORSERA SILVIA ROMANO E' STATA LIBERATA. SONO STATA FORTE, HO RESISTITO, HANNO CERCATO DI VIOLENTARMI

CORSERA SILVIA ROMANO E' STATA LIBERATA. SONO STATA FORTE, HO RESISTITO, HANNO CERCATO DI VIOLENTARMI

09 Maggio 2020

Silvia Romano era stata rapita in Kenya 18 mesi fa - Silvia Romano, che lavorava come cooperante in Kenya per la onlus marchigiana Africa Milele, era stata rapita il 20 novembre 2018 nel poverissimo villaggio di Chacama, a circa ottanta chilometri dalla capitale Nairobi.

Prelevata con forza da un gruppo di uomini armati di fucili e machete. La polizia locale aveva ipotizzato una pista interna, ossia un rapimento ad opera di criminali comuni a scopo di estorsione, magari anche con la possibilità che la ragazza venisse venduta oltre confine, in Somalia, ai jihadisti di al Shabaab.

Tre dei responsabili del blitz erano stati arrestati e dalle indagini, portate avanti in Italia dalla Procura di Roma, era in effetti emerso che la ragazza potesse essere stata trasferita in Somalia subito dopo il sequestro: un trasferimento lampo organizzato da un gruppo islamista legato al Al-Shabaab che aveva fornito alla banda di criminali comuni kenyoti, autori materiali del sequestro, denaro e mezzi.

Leggi la notizia
CORSERA NEWS COVID-19 EUROPA SPALLE AL MURO. BERND LUECKE, LA RICETTA TEDESCA CONTRO IL BAZOOKA DI MARIO DRAGHI

CORSERA NEWS COVID-19 EUROPA SPALLE AL MURO. BERND LUECKE, LA RICETTA TEDESCA CONTRO IL BAZOOKA DI MARIO DRAGHI

06 Maggio 2020

BERLINO 5 MAGGIO 2020 CORSERA.IT by Sebastian Muller (redazione Germania info@corsera.it ) 

(Agi) L'acquisto di titoli di Stato da parte della Banca centrale europea "viola in parte" la Costituzione tedesca, in quanto il governo tedesco e il Bundestag "non hanno esaminato le decisioni della Bce". E' questo il verdetto annunciato oggi dalla Corte costituzionale tedesca di Karlsruhe, a quanto riferiscono diversi media tedeschi.

In sostanza, la Corte accoglie in parte i ricorsi contro il quantitative easing della Bce presentati tra gli altri dall'ex esponente della Csu, il partito conservatore bavarese, e dal fondatore della Afd Bernd Luecke. Il verdetto è stato emesso con 7 voti a 1. Non è stato dato seguito invece alla contestazione che il Qe sarebbe stato un finanziamento di Stato per via valutaria.

"Il governo federale e il Bundestag sono impegnato di contrastare la gestione passata del Pspp", si afferma nella sentenza. Inoltre la Corte costituzionale ritiene "arbitraria" il verdetto della Corte europea del dicembre 2018 e dunque non vincolante per la Germania. 

Subito dopo la sentenza, lo spread tra il rendimento del Btp e del Bund è salito a 237 punti, dai 230 punti dell'apertura. Il rendimento del Btp è salito all'1,850%.
 

Leggi la notizia
CORSERA NORD COREA KIM JONG-UN RIAPPARE IN PUBBLICO DOPO 20 GIORNI E INAUGURA UNA FABBRICA DI FERTILIZZANTI

CORSERA NORD COREA KIM JONG-UN RIAPPARE IN PUBBLICO DOPO 20 GIORNI E INAUGURA UNA FABBRICA DI FERTILIZZANTI

02 Maggio 2020

MILANO 2 MAGGIO 2020 CORSERA

Kim Jong-un ha tagliato il nastro alla cerimonia di apertura di una fabbrica di fertilizzanti venerdì, ha riferito l'agenzia nordcoreana KCNA, scrivendo che alla sua comparsa "tutti i partecipanti hanno applaudito fragorosamente e gridato evviva". Kim non appariva in pubblico dalla riunione del politburo del Partito dei Lavoratori l'11 aprile. Indiscrezioni dei media, durante la sua assenza, lo avevano dato gravemente malato o addirittura morto in seguito ad un delicato intervento chirurgico. Voci peraltro sempre smentite da Seul, che aveva parlato di fake news assicurando di non aver mai notato nulla di insolito al confine con il Nord.

Leggi la notizia
CORSERA CORONAVIRUS DONALD TRUMP IL DISINFETTANTE DELIRIO DI ONNIPOTENZA DI UNO PSICOPATICO ALLA CASA BIANCA

CORSERA CORONAVIRUS DONALD TRUMP IL DISINFETTANTE DELIRIO DI ONNIPOTENZA DI UNO PSICOPATICO ALLA CASA BIANCA

25 Aprile 2020

New York 25 aprile 2020 CorSera.it by Alexaner Dubin 

Iniettare disinfettante nell'organismo umano, non è una cura, ma un lapsus freudiano, l'indole di un nazista appartenente alla razza ariana. La battutaccia di Donald Trump, Presidente degli Stati Uniti d'America, non appartiene alla categoria degli errori che i politici commettono nel corso delle interviste o dei discorsi pubblici, ma rappresenta un vero e proprio rigurgito istintivo, incosciente, sedimentato nella psiche dell'uomo abituato ad incarnare il Dio bianco dello spirito americano, soldi e progresso, superiorità fisica e intelligenza mentale. L'azione concepita di iniettare disinfettante nelle persone, per debellare l'infezione da coronavirus, corre sul binario parallelo del folle autore del Mein kampf, lo statista delirante che ha reso credibile al popolo tedesco, la necessità di adottare la "soluzione finale " per liberarsi dell'egemonia degli ebrei sull'economia della Germania. Manie di grandezza, necessità di fare clamore, mettersi sempre al centro dell'attenzione. Ma la mente umana, se non controllata, diventa pericolosa per un politico, perchè alle volte, e questo direi che sia proprio il caso, fa emergere l'indole istintiva delle persone, ciò che è sedimentato dentro di noi, che qualora sollecitato dalle proiezioni di personalità egocentriche, non rimane nascosto a lungo. Ciò che realmente siamo, prevale, fa esplodere negli psicopatici il desiderio compulsivo di affermare la propria superiorità sugli altri e nel caso del leader Donald Trump, anche sulle istituzioni sanitarie del mondo intero. Si spiega così, la fine di tanti grandi dittatori, statistI, caduti alle volte per un intuizioni suicidarie e l'ultima kermesse di Donald Trump, appartiene a questo confine onirico del delirio di onnipotenza.

La cura suicida, la soluzione finale, ipotizzata da Donald Trump, è stata accolta con incredulità ed enorme sconcerto dai medici e dalle stesse aziende di prodotti antisettici ed antibatterici, quelli usati per sterilizzare le superfici di casa o i ferri in ospedale: "Non fatelo mai, è da irresponsabili e molto pericoloso".

Leggi la notizia
CORSERA CORONAVIRUS USA DONALD TRUMP EFFETTO HIROSHIMA. 4600 MORTI IN UN GIORNO, 37 MILA IN TOTALE, OLTRE 700 MILA CONTAGI

CORSERA CORONAVIRUS USA DONALD TRUMP EFFETTO HIROSHIMA. 4600 MORTI IN UN GIORNO, 37 MILA IN TOTALE, OLTRE 700 MILA CONTAGI

18 Aprile 2020

NEW YORK 18 APRILE 2020 CORSERA.IT 

Le notizie che arrivano dagli Stati Uniti sono ben peggiori delle più nefaste aspettative. In un solo giorno sono morte 4600 persone, due volte le vittime delle Torri Gemelle. Per l'America è un catasclisma, per il Presidente degli Stati Uniti d'Ameria Donald Trump è una sconfitta personale, la sua crocifissione. Fu lui  sfidare la pandemia, quando il flagello infettivo si era già abbattuto sulla Cina e sull'Italia. I contagi hanno superato quota 700 mila e i morti in totale sono arrivati a 37 mila. Donald Trump sta cercando di far aprire gli Stati con meno contagi, ma tutti sanno che è un suicidio, come spingere la gente a cotrarre il coronavirus e poi richiudere tutto. Certo le cose non si mettono bene, tutt'altro. Donald Trump sa bene che se la diffusione raggiugerà 100 mila morti, la sua rielezione alla Presidenza degli Stati Uniti sarebbe preclusa. 

Leggi la notizia
CORSERA CORONAVIRUS SHINZO ABE DA KAMIKAZE OLIMPICO TOKYO 2020 ALLO STATO DI EMERGENZA NAZIONALE.GIUDICATE TARDIVE LE MANOVRE DI CONTENIMENTO COVID-19

CORSERA CORONAVIRUS SHINZO ABE DA KAMIKAZE OLIMPICO TOKYO 2020 ALLO STATO DI EMERGENZA NAZIONALE.GIUDICATE TARDIVE LE MANOVRE DI CONTENIMENTO COVID-19

17 Aprile 2020

Corsera.it Tokyo, 17 apr 04:47 -  - Shinzo Abe un premier kamikaze, dalle olimpiadi di Tokyo 2020 allo stato di emergenza nazionale. La follia del parco dei fiori di loto. 

Il primo ministro del Giappone, Shinzo Abe, ha annunciato nella serata di ieri l’estensione all’intero territorio nazionale dello stato di emergenza sanitaria già in vigore a Tokyo, Osaka, e alle prefetture di Kanagawa, Saitama, Chiba, Hyogo e Fukuoka. Il premier ha dichiarato che il governo assisterà tutti i cittadini giapponesi, indipendentemente dall’età, con un contributo in contanti di 100mila yen (930 dollari). Abe ha contestualmente approvato la manovra straordinaria di bilancio necessaria a finanziare le ingenti risorse finanziarie di sostegno economico varate dal governo per fronteggiare la pandemia di Covid-19.

Leggi la notizia
 CORSERA CORONAVIRUS CANADA 33 DECES A'  L'INSTITUT UNIVERSITAIRE DE GERATRIE DE MONTREAL

CORSERA CORONAVIRUS CANADA 33 DECES A' L'INSTITUT UNIVERSITAIRE DE GERATRIE DE MONTREAL

14 Aprile 2020

MONTREAL 14 APRILE 2020 by Frederick Solel

Emergenza coronavirus anche in Canada , precisamente a Montreal, accade qualcosa come il Pio Albergo trivulzio. Morti 33 pazienti anziani. Accuse rivolte ai responsabili dell'istituto.

L’Institut universitaire de gériatrie de Montréal compte 33 décès liés à la COVID-19 entre le 25 mars et le 12 avril. Le bilan officiel du CIUSSS du Centre-Sud-de-l'Île-de-Montréal demeure cependant à 5 décès. 

CHSLD Yvon-Brunet: les familles veulent un portrait juste de la situation

Les familles des résidents du CHSLD Yvon-Brunet, situé à Montréal, demandent plus de transparence sur l’évolution de la pandémie dans l’établissement.

22h05 | Crise sanitaire: des condos gratuits pour des familles dans le besoin

Une compagnie de location domiciliaire temporaire de la Capitale-Nationale offrira gratuitement des unités de condo à des gens affectés par la crise sanitaire.

Leggi la notizia
CORSERA CORONAVIRUS BORIS JOHNSON RESUSCITATO. FIRST CLASS UN BIGLIETTO DI SOLA ANDATA PER L'INFERNO

CORSERA CORONAVIRUS BORIS JOHNSON RESUSCITATO. FIRST CLASS UN BIGLIETTO DI SOLA ANDATA PER L'INFERNO

12 Aprile 2020

LONDRA 12 APRILE 2020 CORSERA.IT by Annalise Danese Lo spavaldo Boris Johnson aveva strappato un biglietto di sola andata per l'Inferno, un posto in prima classe siul treno direttissimo per la morte. Il caso l'ha salvato, fcon una buona dose di fortuna. Ma ci è andato così vicino che adesso ricorda quei momenti terribili con debole sorriso e  il solito ghigno da spaccone stampato sulla faccia emaciata.

Leggi la notizia
CORSERA CORONAVIRUS BORIS JOHNSON UN GIOCATORE D'AZZARDO CHE HA SFIDATO IL DESTINO PER DIVENTARE IL RE D'INGHILTERRA

CORSERA CORONAVIRUS BORIS JOHNSON UN GIOCATORE D'AZZARDO CHE HA SFIDATO IL DESTINO PER DIVENTARE IL RE D'INGHILTERRA

10 Aprile 2020

LONDON 10 APRILE 2020 CORSERA.IT by Dr.Matteo Corsini 

CorSera.it Copyright 2020

Boris Johnson, the Mad Donkey, ha forse strenuamente cercato la malattia, per combatterla e superarla, in modo da orlare la sua testa con  l'aureola del supereroe. Boris Johnson, come tutti gli inglesi, un giocatore d'azzardo, un figlio di puttana, un marinaio dei mille oceani, risorgerà dalla terapia intensiva, come Boris il Vittorioso , colui che ha sfidato il destino, il Re dei Re. 

Se il meticcio Boris Johnson, ormai al secolo The Mad Donkey, riuscirà a

Leggi la notizia
CORSERA CORONAVIRUS LOMBARDIA TERRA DEI FUOCHI, ORMAI E' LA FINE DEL MONDO ALTRI 800 MORTI. COSA CI NASCONDONO?

CORSERA CORONAVIRUS LOMBARDIA TERRA DEI FUOCHI, ORMAI E' LA FINE DEL MONDO ALTRI 800 MORTI. COSA CI NASCONDONO?

22 Marzo 2020

SEUL 22 MARZO 2020 CORSERA.IT by Alana Parker corrispodente alla fine del mondo conosciuto

In Lombardia è la fine del mondo, l'ultimo bollettino della Protezione Civile italiana parla di oltre 53 mila contagiati e soltanto oggi 900 morti. Il contagio non si arresta, cresce linearmente, ma sono i morti a preoccupare le autorità. Nel paese non ci sono mascherine sufficienti per il personale degli ospedali, per le forze dell'ordine, quindi bisogna chiudere il paese, si deve chiudere ogni serranda, tutte le attività. Vivremo in un pianeta diverso, galleggiante e sparito dallo spazio fisico, così come eravamo abituati ad intenderlo.

Leggi la notizia
CORSERA CORONAVIRUS  LONDRA LOCKDOWN ATTESI 100 MILA CONTAGIATI. CROLLA LA STERLINA, BORIS JOHNSON UN PAESE NEL BARATRO

CORSERA CORONAVIRUS LONDRA LOCKDOWN ATTESI 100 MILA CONTAGIATI. CROLLA LA STERLINA, BORIS JOHNSON UN PAESE NEL BARATRO

18 Marzo 2020

Londra 18 marzo 2020 CorSera.it by Susan Derrick corrispondente dal fronte di guerra al Coronavirus

Londra si prepara al lock down. Secondo un rapporto medico interno, in Gran Bretagna si attendono circa 100 mila contagiati e migliaia di morti. Boris Johnson ha spinto il paese sull'orlo di un baratro con la sterlina che precipita ai livelli del 1987. Dopo la Brexit, la Regina delle nazioni europee, si ritrova da sola, spinta all'angolo da una presa di posizione del popolo britannico che forse si sta rivelando suicida. Ma adesso, dopo le sbrodolate del loro Premier Boris Johnson sulla immunità di gregge, si attende lo tsunami, l'ondata virale che spazxzerà vie le difese sanitarie del paese. "Il paese è infetto da nord a sud" si commenta nelle strade. " Ci siamo mossi in ritardo...." 


CorSera.it Copyright 2020 

Leggi la notizia
CorSera Soleimani assassinato il capo delle forze di al-Quds riconosciuto per l'anello d'oro

CorSera Soleimani assassinato il capo delle forze di al-Quds riconosciuto per l'anello d'oro

03 Gennaio 2020

CorSera Bagdad 3 gennaio 2020  dal nostro corrispondente Hassan Mudarek

Donald Trump ha polverizzato Qassam Soleimani, il capo delle forze al-Quds,assassinato da un missile lanciato da un drone nella notte. Uno degli uomini più potenti del regime iraniano è stato riconosciuto grazie all'anello d'oro che portava al mignolo della mano destra. Di lui non c'e' più niente. Pochi istanti per annientare il nemico,sedare le frange estremiste, le manifestazioni contro la base USA . Adesso tutti sanno che i manifestanti potrebbero essere annientati in pochi secondi da un attacco dei droni. Verrebbero polverizzati . Nessuno si avvicinerà più al compound militare americano . La morte è certa,la differenza di armamenti e tecnologia inarrivabile per qualsiasi altro esercito. Donald Trump non ha inteso negoziare con gli iraniani. Ha detto chiaramente che l'America non si tocca più. 

A due giorni dall'assalto all'ambasciata statunitense in Iraq è arrivata la reazione di Washington: nella notte tra giovedì e venerdì un drone militare ha colpito due auto vicino l'aeroporto di Bagdad, uccidendo diverse persone, tra cui il 'numero 2' di Hashed, Abu Mahdi al-Muhandis, e il capo delle Forze al-Quds, Qassem Soleimani. Il presidente americano Donald Trump sul proprio profilo Twitter commenta l'attacco pubblicando una bandiera statunitense, senza aggiungere nessuna frase.

Leggi la notizia
CorSera Parigi terrore uomo armato di coltello uccide un passante e ne ferisce altri otto

CorSera Parigi terrore uomo armato di coltello uccide un passante e ne ferisce altri otto

13 Maggio 2018

Terrore a Parigi dove un uomo armato di coltello ha ucciso un passante e ne ha feriti altri otto prima di essere ucciso dalla polizia. È successo in rue Monsigny e rue Saint-Augustin, nella zona dell'Opera, nel secondo Arrondissement. 

Leggi la notizia
Corsera Financial Times : Luigi di Maio, test di credibilità per il Movimento Cinque Stelle

Corsera Financial Times : Luigi di Maio, test di credibilità per il Movimento Cinque Stelle

17 Gennaio 2018

"Il leader del Movimento cinque stelle" Luigi Di Maio "affronta un test di credibilità in vista delle elezioni" del 4 marzo, titola il Financial Times, in un servizio a firma di James Politi, con un richiamo in prima pagina, e sviluppato con ampio spazio a pagina 3 del quotidiano.

Se il leader del Movimento 5 stelle diventerà presidente del consiglio, "dovrà decidere se andare avanti con alcune delle politiche più controverse" dei pentastellati, come il "referendum sull'euro - che lui stesso ha indicato come ultima risorsa, se Bruxelles non farà concessioni - ed un reddito per milioni di italiani in povertà", si legge sul quotidiano.

"La più grossa vulnerabilità di Di Maio" secondo il Financial Times, potrebbe essere quella di trovarsi "spesso incerto sulla politica dei M5s, incluso sul referendum sull'euro e la migrazione. L'accusa è che nell'attaccare e ritirarsi per cercare di mantenere il consenso, assomiglia molto ai politici tradizionali, che il suo partito detesta".

Leggi la notizia
Nord Corea Usa,Donald Trump allerta i B52, siamo vicini alla Guerra nucleare?

Nord Corea Usa,Donald Trump allerta i B52, siamo vicini alla Guerra nucleare?

24 Ottobre 2017

New York 24 Ottobre 2017 Corsera.it 

Nord Corea America.Il Presidente americano Donld Trump ha allertato i B52 ,pronti ad intervenire nel caso in cui la situazione in Nord Corea dovesse precipitare.Siamo dunque ad un passo dalla prima guerra nucleare,sull'orlo di un baratro che nessuno conosce. Ci domandiamo se il mondo è pronto per questa ennesima tragedia? Gli uomini saranno preparati per affrontare quello scenario apocalittico del mondo grigio e senza più vita,che siamo abituati a vedere nelle sale cinematografiche? Ci sveglieremo domani guardando attoniti sugli schermi televisivi le fiamme bruciare il Nord Corea,come un immenso cratere di un vulcano ? 

 

Leggi la notizia
Brasile schiaffo all'Italia, Cesare Battisti è ancora libero e festeggia in un bar bevendo una birra

Brasile schiaffo all'Italia, Cesare Battisti è ancora libero e festeggia in un bar bevendo una birra

08 Ottobre 2017

Uno scatto consegnato ai fotografi, e quindi al mondo intero, per riaffermare, ancora una volta, il suo disprezzo nei confronti della legge e dell'Italia. Cesare Battisti sceglie ancora la linea della sfida, come ha fatto durante tutte le tappe della sua tormentata vicenda, e questa volta usa un simbolo goliardico, festoso: la birra. Dopo la tentata fuga dal Brasile verso la Bolivia, l'arresto e poi il rilascio, l'ex terrorista rosso si fa immortalare con il bicchiere in mano, seduto al tavolino di un bar dell'aeroporto internazionale di Campo Grande, in attesa del volo che lo porterà a San Paolo. Maglietta rossa sotto una giacca nera, sguardo fisso che accenna a un sorriso beffardo. Poi il gesto del brindisi in direzione dei flash.

Leggi la notizia
Germania elezioni Angela Merkel festeggia una grande vittoria contro i populisti dell'AFD

Germania elezioni Angela Merkel festeggia una grande vittoria contro i populisti dell'AFD

25 Settembre 2017

ngela Merkel vince, ma prende una batosta. Volano i populisti di Afd. Crolla l'Spd. E i liberali tornano in Parlamento. E' questo l'esito delle elezioni in Germania . La cancelliera non ha nascosto un po' di delusione: "Non ci gireremo attorno, avremmo voluto naturalmente un risultato migliore", ma poi ha aggiunto: "Siamo la forza maggiore del Paese, e contro di noi non può essere formato alcun governo".

Le ultime proiezioni di voto in Germania alle 23: Cdu-Csu 32,9% (-8,6% rispetto al 2013), Spd 20,7% (-5,0%), Afd 13%(+8,3%) , Fpd 10,4% (+5,6%), Verdi 9,1%(+0,7%), Linke 8,9% (+0,3%).

In base a questi risultati l'Unione Cdu-Csu otterrebbe 243 seggi in Parlamento. I socialdemocratici 153, l'AfD 98, i liberali 77, la Linke 67, ed i Verdi 67.  

"È una pesante sconfitta per l'SPD, oggi finisce per noi la grande coalizione", ha detto Manuela Schwesig, una delle esponenti di spicco dell'SDP, alla ZDF.  Annunciando che andranno all'opposizione.  

Leggi la notizia
Migranti,Roma Conferenza del Mediterraneo Claudio Lippi nominato Ambasciatore italiano nel mondo

Migranti,Roma Conferenza del Mediterraneo Claudio Lippi nominato Ambasciatore italiano nel mondo

25 Settembre 2017

Roma 25 Settembre 2017 .Roma 1° Conferenza dei paesi del Mediterraneo sul fenomeno dell'immigrazione, che si terrà il 27 e 28 Settembre presso la Sala Vittoria dell'Università degli studi Guiglielmo Marconi in Via Vittoria Colonna 11 a cura del Professor avvocato Massimiliano Barberini docente di diritto dell'immigrazione,alla presenza delel rappresentanze diplimatiche dei 92 paesi accreditati presso lo Stato italiano.La Conferenza è un prestigioso palcoscenico internazionale quella di Roma è la prima tappa di 12 Conferenze che si terranno nei paesi del Mediterraneo nel corso del 2017 (prossima tappa Algeri University 20 aoùt 1955 Skikda) e del 2018 per sensibilizzare le istituzioni sul fenomeno dell'immigrazione e per assumere soluzioni di sviluppo per la cooperazione internazionale.Il  consiglio direttivo della Conferenza ha inoltre nominato alcuni Ambasciatori della Conferenza tra cui il presentatore Claudio Lippi che ha aderito alla manifestazione per il mondo dello spettacolo.Alla cerimonia inaugurale parteciperanno l' Ambasciatore dell'Algeria S.E.M. Abdelhamid Senouci Bereksi,l'ambasciatore della repubblica della Turchia S.E.M. Mr.Hakki Hakil,Ambasciatore del Senegal presso la Santa Sede S.E.m. Leopold Doiuf ,e vbia via tutti gli altri ambasciatori.Una delegazione della Presidenza del CONI Giovanni Malagò,sarà presente l'avvocato Roberto Meola(responsabile commissione immigrazione).

 

Se vuoi accreditarti alla Conferenza invia nome e cognome a press27office@gmail.com )

 

Leggi la notizia
Migranti,Conferenza del Mediterraneo Regno del Marocco interviene S.E.M. Hassan Abouyoub :

Migranti,Conferenza del Mediterraneo Regno del Marocco interviene S.E.M. Hassan Abouyoub :

25 Settembre 2017

Roma 25 Settembre 2017 .1° Conferenza dei paesi del Mediterraneo sul fenomeno dell'immigrazione che si terrà a Roma il 27 e 28 Ottobre del 2017 presso la Sala Vittoria dell'Università degli studi Guglielmo Marconi in Via Vittoria Colonna a cura del Professor Avvocato Massimiliano Barberini docente di diritto dell'immigrazione facoltà di Scienze Politiche e Giurisprudenza.Al simposio internazionale parteciperanno gli ambasciatori dei 92 paesi del Mediterraneo accreditati presso lo Stato Italiano,tra cui S.E.M. Hassan Abouyoud ambasciatore del Regno del Marocco . "La Concertation:un impératif pour les deux rives de la Méditerranéé élargie " (La concertazione :una condizione indispensabile per le due sponde di un Mediterraneo allargato )

Tra gli ospiti che interverranno i giornalisti Michele Santoro,Corrado Formigli,Enrico Mentana,Stefano Giannini (La repubblica) l'onoreovole Stefano Fassina, le delegazioni della Presidenza del Consiglio On.Paolo Gentiloni,Senatore Pietro Grasso,on.Marco Minniti.on.Maurizio Martina,il Presidente del CONI Giovanni Malagò ,alcuni delegati dell'INPS,INAIL ,del Ministero dello Sviluppo economico,il presentatore tv Claudio Lippi...

 

per accrediti internazionali e nazionali press27office@gmail.com 

Leggi la notizia
Londra incendio a Grenfell Tower sgombrati 27 grattacieli rivestiti in polietilene,migliaia di sfollati

Londra incendio a Grenfell Tower sgombrati 27 grattacieli rivestiti in polietilene,migliaia di sfollati

24 Giugno 2017

Dopo il devastante incendio della Grenfell Tower di londra, in cui 79 persone hanno perso la vita, le autorità britanniche reagiscono per prevenire eventuali altri disastri e contenere le durissime polemiche. Nei controlli lanciati a seguito del rogo, è emerso che i pannelli che rivestono 27 grattacieli in tutto il Paese non rispettano i criteri di sicurezza anti-incendio. E alcune migliaia di persone sono state costrette ad abbandonare in fretta e furia i loro appartamenti in alcuni grattacieli di londra, su ordine dalle autorità. La polizia, intanto, valuta se agire legalmente per omicidio colposo.

Leggi la notizia