Stampa la notizia

MONTE DEI PASCHI DI SIENA LA GRANDE STANGATA A DANNO DEGLI AZIONISTI

MILANO 14 AGOSTO 2012 CORSERA.IT

LA CRISI DELL'EURO HA FINITO PER SPAZZARE VIA LA TERZA BANCA ITALIANA,IL MONTE DEI PASCHI DI SIENA,VERO ORGOGLIO DELLA SUA CITTA'.OGGI LA BANCA ESANGUE E' STATA COSTRETTA A RICHIEDERE 3.4 MILIARDI DI TREMONTI BONDS,PER TAPPARE FALLE E BUCHI DEL SUO BILANCIO,NONCHE' LA RIPATRIMONIALIZZAZIONE ASSURDA IMPOSTA DALL'EBA,SUL CALCOLO DEL VALORE MARK TO MARKET ,DEI TITOLI DI STATO IN PANCIA ALL'ISTITUTO SENESE.

MA DALLA CRISI DELL'EURO,EMERGE UN QUADRO CHIARO DELLA MALAGESTIO DELLA BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA E DELL'ENORME STANGATA ORDITA A DANNO DEI SUOI STESSI AZIONISTI.DOPO IL PRIMO PANTAGRUELICO AUMENTO DI CAPITALE,PER ACQUISTARE LA BANCA ANTONIANA VENETA,L'ISTITUTO DI ROCCA SALIMBENI HA ...

RICHIESTO,NON PIU' TARDI DI UN ANNO FA,UN ALTRO IMMENSO SACRIFICIO AI SUOI AZIONISTI,CON UN SECONDO AUMENTO DI CAPITALE, CHE NELLE INTENZIONI E SUL PROSPETTO INFORMATIVO,DOVEVA GARANTIRE IL RIENTRO DEI TREMONTI BONDS A SUO TEMPO RICEVUTI PER CIRCA 1.9 MILIARDI DI EURO.RIENTRO CHE NON E' ANCORA AVVENUTO.UN RAGGIRO ENORME,UNA TRUFFA ORDITA A DANNO DEGLI AZIONISTI,CHE DISCIPLINATAMENTE HANNO ADERITO ALL'AUMENTO DI CAPITALE.IL RIMBORSO DEI TREMONTI BONDS,AVREBBE CONSENTITO IL RECUPERO DI UNA CERTA REDDITIVITA' DELL'ISTITUTO,IN GRADO DI RICOMPENSARE LO SFORZO DEGLI AZIONISTI,CON LE RICCHE CEDOLE DI FINE ANNO.MA ANCHE QUESTA SECONDA ILLUSIONE E' STATA SPAZZATA VIA DAL RECENTE PIANO INDUSTRIALE PRESENTATO AL MERCATO DA FABRIZIO VIOLA,CEDOLE NON SE NE VEDRANNO PER I PROSSIMI DUE LUSTRI ALMENO.UN TERZO RAGGIRO A SCAPITO DEGLI AZIONISTI,LE DICHIARAZIONI DELLO STESSO FABRIZIO VIOLA A.D. DI MONTE DEI PASCHI DI SIENA,CHE HA PIU' VOLTE DICHIARATO CHE LA BANCA SAREBBE RIUSCITA AD EVITARE UN TERZO SANGUINOSO AUMENTO DI CAPITALE.COSA CHE PUNTUALMENTE NON SI E' AVVERATA,E IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE HA DELIBERATO  IL TERZO AUMENTO DI CAPITALE,NELL'ARCO DEI PROSSIMI CINQUE ANNI.MA QUANTO VALE OGGI MONTE DEI PASCHI DI SIENA SE DOVRA' ASSUMERE 3.4 MILIARDI DI TREMONTI BONDS E UN NUOVO AUMENTO DI CAPITALE DA UN MILIARDO DI EURO? NON VALE NIENTE,ANZI MENO DI ZERO.DEI SUOI IMMENSI PASCOLI LA BANCA HA RITIRATO SOLTANTO LA MERDA DELLE BESTIE CON LE CORNA,CHE DA SECOLI PASSEGGIANO NELLE PROPRIETA' TERRIERE. 

LA STORIA DEL MONTE DEI PASCHI DI SIENA RISCHIA DI DIVENTARE LA PIU' GRANDE STANGATA FINANZIARIA ORDITA A DANNO DEI SUOI STESSI AZIONISTI,A CAUSA DI UNA MALAGESTIO DAVVERO INCREDIBILE DEI SUOI MANAGERS,E DEI CONSIGLIERI ESPRESSI DAL COMUNE DI SIENA,PROVINCIA E LA DEPUTAZIONE CHE VEDE AL SUO INTERNO I CONSIGLIERI DELLA FONDAZIONE DEL MONTE DEI PASCHI DI SIENA.UN CALVARIO PER GLI AZIONISTI,UN RAGGIRO,FATTO DI PAROLE E FROTTOLE,CONDITE CON GIGANTESCHE SMENTITE NEI FATTI E DAI NUMERI DELLA BANCA.AUMENTI DI CAPITALE CHE NON HANNO SORTITO ALCUN EFFETTO,AL CONTRAIRO,IO TITOLO MONTE DEI PASCHI DI SIENA CONTINUA A PRECIPITARE NEL VUOTO.IL NUOVO PIANO INDUSTRIALE STENTA A DECOLLARE.TRA QUALCHE MESE GLI AZIONISTI SARANNO COSTRETTI A SUBIRE IL DISSANGUMANEOT DI UN NUOVO AUMENTO DI CAPITALE E LA MALAGESTIO,AVRA' ANCORA UNA VOLTA PRESO IL SOPRAVVENTO.

MONTE DEI PASCHI DI SIENA AFFONDA,DEVASTATA DA CREDITI INESIGIBILI E IN SOFFERENZA,DA UNA GESTIONE CLIENTELARE DEL SUO BUSINESS INDUSTRIALE.IL LETAME DEL MONTE DI PASCHI DI SIENA,IL FETORE,HA INVESTITO ANCHE IL QUIRINALE,NELLA STESSA PERSONA DEL RPESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO.LA GESTIONE PD DELLA BANCA,HA RESO ASSAI MENO CREDIBILE LO STESSO PARTITO,LA SUA VOLONTA' RIGENERATRICE DELLE FINANZE ITALICHE.INSOMMA SE LA LENTE DI INGRANDIMENTO E' LA GESTIONE DEL MONTE DEI PASCHI DI SIENA,UN GOVERNO CON PREMIERI PIERLUIGI BERSANI,RISCHIA DI AFFONDARE L'ITALIA,ANZI DI FARLA FALLIRE,PROPRIO COME ACCADUTO A SIENA PER LA SUA BANCA,LA SUA UNIVERSITA'.,I FORNITORI,I DIPENDENTI TUTTI.INSOMMA LA PIU' GRANDE FRODE ITALIANA,IL PIU' GRANDE RAGGIRO FINANZIARIO DI TUTTI I TEMPI,PEGGIO E MEGLIO DI QUELLO PARMALAT,RISCHIA DI FARE PEGGIO IN POLITICA.GLI ELETTORI SONO AVVERTITI.STATE LONTANI DAL PD,DA PIERLUIGI BERSANI,SIENA PARLA DA SOLA,PARLA AL MONDO DEL SUO DISASTRO FINANZIARIO.