CORSERA FIAT LA GERMANIA HA DISTRUTTO L'AUTO ITALIANA

 ROMA 18 SETTEMBRE 2012 CORSERA.IT

LA CRISI DELLA FIAT E' IL SINTOMO IMPRESSIONANTE DELLA CRISI ECONOMICA ITALIANA.SERGIO MARCHIONNE AFFERMA UN PRINCIPIO INDUSTRIALE CHE A MIO AVVISO APPARE GIUSTO E CHIARO,SE LA NUOVA PANDA NON HA AVUTO SUCCESSO SUL MERCATO INTERNO,VUOL DIRE CHE IL MERCATO NON C'E' IN ITALIA.LA CRISI DELL'EURO,LE FORZATURE DELLA GERMANIA,HANNO SBRICIOLATO IL SISTEMA FINANZIARIO ITALIANO,IL MERCATO INTERNO NON REAGISCE.L'ITALIA E' NELLA MERDA,ALLA FINE,MALGRADO GLI SCONGIURI DI MARIO MONTI,SAREMO COSTRETTI A CHIEDERE L'INTERVENTO AL FONDO SALVA STATI.LA GERMANIA SI E' SPINTA OLTRE,HA VOLUTO FORZARE IL BRACCIO DI FERRO NELLE SUE ESTREME CONSEGUENZE E  IL RISULTATO E' CHIARO A TUTTI,L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA ITALIANA E' DISTRUTTA.SE VOGLIAMO MUOVERE DELLE ...

CRITICHE ALLA FIAT,ALLA MANCANZA DI NUOVI MODELLI,DOBBIAMO PRIMA REAGIRE ALLE CONDIZIONI ESTREME IN CUI SIAMO FINITI GRAZIE ALLA CRISI,ALLA INCAPACITA' DEL GOVERNO DI REAGIRE  UNANIMEMENTE CONTRO LE FORZATURE DELLA GERMANIA.L'ITALIA CORRE SERISSIMI PERICOLI,SE L'ITALIA PERDE LA FIAT,IL SISTEMA ITALIA SOFFRIRA' CONSEGUENZE INAUDITE.E QUESTO A SCAPITO DEGLI OPERAI DELLA FIAT,CON CUI IL SINDACATO GIOCA COME FOSSERO DEI BIRILLI.SI PUO' DIRE TUTTO E IL CONTRARIO DI TUTTO CONTRO LA FIAT,MA NON SI PUO' ADDEBITARE A SERGIO MARCHIONNE DI NON SAPER FARE IL SUO MESTIERE,MI PARE CHE IL GRUPPO FIAT HA RISOLLEVATO DALLA CRISI IL GRUPPO AUTOMOBILISTICO CHRYSLER IN POCHI MESI.UN RISULTATO INCREDIBILE.LASCIATE FARE A SERGIO MARCHIONNE IL SUO MESTIERE PERPIACERE,IL DESTINO DI MIGLIAIA DI OPERAI E' SOLTANTO NELLE SUE MANI E LA FIOM DOVREBBE CAPIRLO. 

LA CRISI DELLA FIAT E' FIGLIA DELLA CRISI ECONOMICA E LA CRISI ECONOMICA E FINANZIARIA EUROPEA E' FIGLIA DELL'IRRIGIDIMENTO DELLE POSIZONI DELLA GERMANIA E DELLA SUA FEROCE VOLONTA' DI RIMANDARE I PAESI MEMBRI UE AGLI ESAMI DI SETTEMBRE.LA GERMANIA HA UNA VISIONE FOLLE DELLA STRATEGIA MONETARIA IN EUROPA,TUTTELA I SUOI INTERESSI A SCAPITO DEI PAESI MEMBRI DEBOLI COME PORTOGALLO,ITALIA E SPAGNA.LA GRECIA HA UN DESTINO A SE,FORSE LA SUA USCITA DALL'EURO SARA' ALLA FINE IL MINORE DEI MALI.IL FUTURO E' NERO,LA CRISI ECONOMICA IN ITALIA COMINCIA A DIVENTARE STRUTTURALE E IL PAESE POTREBBE ANDARE A SBATTERE.

IL SISTEMA FINANZIARIO ITALIANO HA BISOGNO DI LIQUIDITA E DI INVESTIMENTI,SE IO CORTOCIRCUITO CRISI BANCHE PEGGIORERA' SI SALVI CHI PUO'.

DALLA CRISI ITALIANE E DALLA CRISI DELAL FITA,NE TRAE VANTAGGIO LA COMPETITIVITA INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA TEDESCA E NON E' LONTANO IL FUTURO IN CUI LE AUTOMOBILI ITALIANE NON ESISTERANNO PIU',COME ACCADUTO IN SPAGNA.SI SALVEDRA' FORSE LA FERRARI,MA ALFA E LANCIA,CADRANNO NELLE MANI DEI TEDESCHI O DEL PRIMO CINESE DI TURNO.

 

Commenta questo articolo

Tutti i commenti