CARMELA MELANIA REA OMICIDIO IL COLONNELLO DEI CARABINIERI CRISTIANO CONGIU

Roma 11 Giugno 2011 CORSERA.IT

Afghanistan muore assassinato il colonnello dei Carabinieri Cristiano Congiu.Una strana morte,che le fonti ufficiali indicano,non conseguente ad indagini a lui affidate.Eppure l'ipotesi che le organizzazioni mafiose e criminali,possano utilizzare i mezzi di trasporto militari,delle missioni Nato,per raggiungere i paesi di destinazione del traffico di droga,è uno degli elementi di diverse indagini a livello internazionale.ricordiamo che in GERMANIA l'affaire ECOLOG.

Due colpi di arma da fuoco, uno al viso e un altro al petto, hanno ucciso il tenente colonnello dei carabinieri Cristiano Congiu alcuni giorni fa in Afghanistan. Lo ha accertato l'autopsia.

 

 

L'autopsia è stata fatta questa mattina all'Istituto di medicina legale de 'La Sapienza' diretto dal professor Paolo Albarello. Un rapporto è già stato inviato alla Procura della Repubblica, che sull'uccisione dell'ufficiale aveva aperto un fascicolo per l'accusa di omicidio volontario. L'ufficio del pubblico ministero ha concesso il nulla osta per i funerali e anche per l'eventuale cremazione della salma.

 

 

Dalle indagini svolte dal Ros si ritiene che la morte di Congiu non sia conseguente a indagini a lui affidate ma a motivi accidentali.

 

 

Il C-130J dell'Aeronautica che ha riportato in Italia la salma del tenente colonnello dei Carabinieri ed esperto antidroga è atterrato all'aeroporto di Ciampino poco dopo le 10. Ad accogliere l'arrivo del feretro il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Gianni Letta, il ministro della Difesa Ignazio La Russa, il capo di stato maggiore della Difesa generale Biagio Abrate e il comandante generale dell'Arma dei carabinieri, generale Leonardo Gallitelli.

 

 

I funerali dell'ufficiale dell'Arma si svolgeranno oggi alle 17, a Pontecorvo, paese in provincia di Frosinone dove abita la famiglia di Congiu.

 

 


Commenta questo articolo

Tutti i commenti