INDAGINE BARI .GIAMPI TARANTINI:SILVIO BERLUSCONI UN PREMIER ALLA PUTTANESCA.

Bari 9 Settembre 2009(Corsera.it)

Voleva diventare un uomo potentissimo Giampi Tarantini,uno di quelli che contano.Era riuscito ad entrare nelle grazie del Presidente del Consilgio e se lo stava cucinando a fuoco lento,ingredienti conosciuti: puttane e cocaina.

Dalle confessioni di Giampi Tarantini ai magistrati pugliesi,esce fuori un quadro desolante dei pruriti sessuali del Premier Silvio Berlusconi,ma sopratutto la desolante tristezza di un menage squallido,costruito sulla nefandezza della....

....relazione di scambio con malcapitate ragazze in cerca di gloria televisiva.La tristezza delle serate del Premier Silvio Berlusconi che con tutto quello che ha,direbbe qualcuno,riduce la sua vita al gioco delle mignotte,introdotte dal suo personale cerca gnocche personale nelle sale damascate della sua prigione romana.Una tragedia per Berlusconi,la sua famiglia,i figli,lo sfondamento di ogni barriera della dingità umana,del senso del dovere di padre e di capo popolo.Questo qui cerca la gloria del pene nelle vagine della sottocultura televisiva italiana,del circo mediatico che condiziona la mente delle ragazze,che le conduce a prostituirsi a basso costo,pur di scalare la popolarità.Sono gli indici di ascolto e non tanto i soldi,il favoreggiamento alla prostituzione,e' la cultura stessa,l'idea stessa che Silvio Berlusconi ha  di questo paese che impressiona.E' la notizia che l'Italia è un paese di ruffiani e mignotte pronte a qualsiasi capriola sessuale pur di mostrarsi in pubblico.

Credo come non mai che il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ha dato prova di sè come di un impotente,perchè forse senza soldi o potere non riuscirebbe a conservare nella sua squallida vita,una sola donna che gli stia accanto per vero amore,affetto,stima e comprensione.La squallida cronaca degli avvenimenti raccontati dall'ancora più squallido Tarantini,riassume in una sola condizione la vita del nostro Premier:desolazione,putridume,laidezza,perversione ossessiva.Il Nostro Premier Silvio Berlusconi è malato di protagonismo,malato di solitudine,ossessionato dal sesso,una caparbia volontà di voler dimostrare la sua potenza .

 

 

Commenta questo articolo

Tutti i commenti

I Contenitori | 09 Settembre 2009 - 13:03
Ma servivano proprio le "confessioni" dell'impreditore Tarantini sul "Premier alla Puttanesca" per sapere che che in RAI come in MEDIASET i contenitori televisivi sono raccoglitori di mignotte e ruffiani ? In Mediaset tutto sommato possono fare quello che vogliono con i soldi degli sponsor ma in RAI no con il mio canone !!!