TERREMOTO ABRUZZO.UNIVERSITA' DELL'AQUILA IN TRAPPOLA 25 MILA STUDENTI.IL RETTORE BLOCCA I TRASFERIMENTI.

Aquila 8 Maggio 2009 (Corsera.it) di Matteo Corsini

Università dell'Aquila .Gli studenti che pensavano di essere scampati al disastro del terremoto ,adesso si ritrovano sotto le grinfie del Rettorato aquilano.Sono centinaia gli studenti che hanno richiesto il trasferimento ad altre sedi,ma il Rettore tiene tutti in trappola.I trasferimenti sono bloccati,perchè si gioca la partita economica della città abruzzese,il suo futuro.Senza studenti la città muore.

Bloccare un trasferimento significa indurre gli studenti ,desiderosi di andare via comunque,di chiedere la rinuncia agli studi,che comporta una nuova richiesta di iscrizione presso altra sede universitaria che dovrà approvare gli esami già sostenuti.Un calvario per studenti già in braghe di tela per gli effetti devastanti del terremoto.

Comprendiamo le ragioni del rettorato di salvaguardare l'Università dell'Aquila,ma negare agli studenti iscritti il trasferimento ad altre sedi è un comportamento riprorevole.

Inserisci il testo della notizia
Commenta questo articolo

Tutti i commenti