Roma 20 Settembre 2010 (Corsera.it)

Chiudiamo le frontiere con la Calabria,regione corrotta,dove la n'drangheta regna sovrana in assenza dello Stato centrale.Quella stessa n'drangheta che impaurisce il turismo,ne ha distrutto le coste impedendo lo sviluppo economico delle cittadine costiere.Un cancro da debellare.Renato Brunetta ci riprova.

Un ospedale con venti posti letto e duecento dipendenti, denuncia il ministro Renato Brunetta. Dieci sanitari per ogni paziente, in teoria. Nella pratica, uno dei tanti casi «clinici» - tra i più eclatanti e scandalosi - di quello sfascio chiamato «sanità», in Calabria.
Una scia di inefficienza e spreco che prosegue ininterrotta da Cosenza a Reggio. L’ospedale di Taurianova, per dire, ha 29 posti letto e 149 dipendenti di personale sanitario, nel 2008 ha speso 9 milioni 950mila euro per un totale di prestazioni che non ha superato il milione 595mila euro,



Leggi la notizia

Milano 19 Setembre 2010 (Corsera.it)

Milano inghiottita dalla pioggia,esonda il Seveso e saltano anche i tombini lungo le strade.Fiumi di acqua e fango che hanno sommerso alcuni quartieri della cittadina lombarda.La gente è stata travolta dalle acque,come una vera e propria alluvione,dribblava i gorghi impazziti che esplodevano da sotto l'asfalto.QUella dell'alluvione di Milano è una



Leggi la notizia

Capua 11 Settembre 2010 (Corsera.it)

Tre operai sono morti in un incidente sul laoro a Capua,mentre smontavano un ponteggio all'interno di un silos chiamato Fermentazione 2.La tragedia in mattinata. I corpi sono sono stati recuperati attorno alle 13. Una delle tre vittime è del posto: Giuseppe Cecere, 50 anni, sposato e padre di tre figli, residente a Capia. Gli altri operai deceduti sono: Antonio Di Matteo, 63 anni, di Macerata della Campania e Vincenzo Musso, 43 anni, di Casoria.



Leggi la notizia

CALA GALERA 13 LUGLIO 2010 (CORSERA.IT)

Mentre i finanzieri di Silvio Berlusconi calano la scure sulle imbarcazioni di lusso,a Cala Galera il traffico del porto va in tilt e finisce nel caos,senza che il suo direttore(peraltro discreto e capace) riesca a fermare la buriana.La causa è il distributore AGIP,al cui comando siede un uomo sgorbutico e senza educazione,che insulta quando necessario i diportisti.Gli ormeggiatori del distributore non sono forse all'altezza del loro compito? Le cime di ormeggio vengono gettate sulle imbarcazione senza alcuna logica,ma sopratutto senza guardare la direzione del vento.Insomma per chiunque ha intenzione di rifornirsi al distributore AGIP di Cala Galera,il rischio di un "vaffanculo" o di uno "stronzo " è dietro l'angolo.
Saluti e Buon Vento a tutti.
Se vuoi segnalare disservizi dei porti italiani scrivi a 335291766.

Leggi la notizia

(ANSA) - DOUAI - I cadaveri di 8 neonati sono stati trovati in un edificio e in un giardino del villaggio Villers-au-Tertre, nella Francia settentrionale. I loro presunti genitori, entrambi di circa 45 anni, sono stati fermati. Secondo la fonte, il tribunale di Douai dovrebbe avviare domani mattina un procedimento giudiziario nel corso del quale i due dovrebbero essere incriminati. I gendarmi, con l'aiuto di unita' cinofile, stanno ancora facendo ricerche nel comune di Villers.

Leggi la notizia

Roma 1 Luglio 2010 (Corsera.it)

"Anche a Zaccai piace duro",si potrebbe coniare il famoso slogan di Umberto Bossi,anche per i nuovi esponenti del PDL.

Festino a luci rosse per il consigliere provinciale del PDL Paolo Zaccai,ricoverato in Ospedale ad Ostia per un festino a base di coca e trans.Il politico è stato sospeso dal partito.



Leggi la notizia

Roma 21 Giugno 2010 (Corsera.it)

(Corriere della Sera)L'iscrizione nel registro degli indagati del cardinale Crescenzio Sepe, presidente di Propaganda Fide del 2000 al 2006, e dell’allora ministro delle Infrastrutture Pietro Lunardi, è stata decisa dalla Procura di Perugia dopo l’acquisizione di una relazione della Corte dei conti nella quale si definisce «incongruo» e «non motivato» lo stanziamento della cifra, destinata a un palazzo extraterritoriale, essendo di proprietà del Vaticano. La stranezza di quella vicenda, e il fatto che i lavori non ebbero mai fine, hanno convinto i pubblici ministeri di essere in presenza di una contropartita concessa da Lunardi - firmatario del decreto insieme all’ex ministro della Cultura Rocco Buttiglione - in cambio dell’acquisto a prezzi decisamente vantaggiosi di una palazzina di Propaganda Fide in via dei Prefetti, a Roma. L’andamento di quel ....



Leggi la notizia

MILANO - Marco Travaglio risarcirà il presidente del Senato Renato Schifani con una somma di 16 mila euro a fronte dei quasi due milioni chiesti per diffamazione (1.750.000) in seguito a quanto affermato dal giornalista sull'Unità e rispettivamente in due puntate delle trasmissioni Crozza Italia e Che Tempo che fa. Il Tribunale di Torino - VII sezione civile - ha sostanzialmente riconosciuto l'elemento diffamatorio soltanto nella trasmissione Che Tempo che fa (10-5-2008) quando Travaglio - parlando di Schifani - evocò la metafora del lombrico e della muffa. Per il resto, quanto scritto sull'Unità e quanto detto a Crozza Italia (4-5-2010) - ...

Leggi la notizia

Roma 20 Giugno 2010 (Corsera.it)

Capire se Propagande Fide ha barato,sarebbe molto semplice.Basterebbe verificare le modalità di vendita degli immobili,vale a dire se vi è stata un'asta,c.d. competitiva,come le chiamano gli advisor incaricati delle dismissioni immobiliari.Ma non pare vi sia stata mai,in nessuna occasione.Propaganda Fide vendeva agli....



Leggi la notizia

Roma 4 Giugno 2010 (Corsera.it)

La storia dei rifiuti in Campania spariti come d'incanto non mi ha mai convinto.

E se la vicenda de rifiuti di Napoli,non fu altro che una contropartita con la camorra?

Spariti i rifiuti,qualcuno avrebbe impedito di sollevare molti veli sulla gestione degli affari della camorra napoletana e dintorni.

Oggi su La Repubblica esce un articolo sulle infiltrazoni mafiose della camorra sul traffico dei pomodorini,ieri noi sul Corsera.it abbiamo pubblicato una denuncia di un imprenditore italiano che ha messo in evidenza le connessioni della criminalità con  il mercato del riso.

Roberto Saviano lo scrittore inviso a Emilio Fede e a Silvio Berlusconi,oggi rischia di veder tranciate le puntate del suo nuovo programma  alla RAI ,che dovrebbe ....



Leggi la notizia

Roma 3 Giugno 2010(Corsera.it)

La capitale è stata violentemente colpita da un nubifragio tropicale,piove a dirotto senza tregua con lampeggiare e tuoni.Il traffico è in tilt sul Lungotevere allagato.

Aria fresca,profumi di bosco.Sembra di stare sulle Alpi.Quando arriverà l'estate?



Leggi la notizia

Roma 2 Giugno 2010 (Corsera.it)

Gli amici di Veltroni,i fratelli Toti,hanno addirittura un ascensore presidenziale,quando li vai a trovare a Via Vittorio Colonna nelle sede dei loro uffici.La sinistra ha creato degli Sceicchi(oggi con le pezze al culo) che per lungo periodo hanno folleggiato a Roma,arroganti e brutti quasi allo stesso livello.Oggi nascono nuovi sceicchi capaci di acquistare un attico al centro per trenta miliardi come il celeberrimo Cav.Valerio Carducci.Adesso cadono nella trappola del sistema anche politici di eccellenza sinistra e destra,il potere è uguale per tutti.E i conti tornarno,non era infatti la Carbone moglie di Lusetti,che prima dello scandalo della ROMEO cercava casa per sette otto milioni,dichiarando agli agenti immobiliari al telefono:"Lei non si preoccupi qui di soldi ce ne sono tanti da ricoprirla d'oro!"

Questa volta cadono ad uno ad uno,personaggi meno conosciuti e politici di rango.Zampolini vuota il sacco,fa il nome di ...



Leggi la notizia

MILANO - A 30 anni dall'agguato terroristico che gli costò la vita, Walter Tobagi è stato oggi commemorato dal sindaco di Milano Letizia Moratti e dal direttore del Corriere della Sera Ferruccio De Bortoli, in via Salaino 1, il punto dove cadde sotto il fuoco del commando della brigata 28 marzo. Alla cerimonia di commemorazione hanno preso parte la vedova Stella e i due figli del giornalista, Luca e Benedetta, accompagnati da numerosi rappresentanti delle associazioni delle vittime del terrorismo, come Antonio Iosa e Fortunato Zinni, superstite della strage di piazza Fontana. Il sindaco di Milano Letizia Moratti ha ricordato Tobagi come «una persona diventata eroe con il suo impegno quotidiano» e un professionista del giornalismo «esempio di libertà di pensiero e di ricerca della verità».

Leggi la notizia

Bangkok 19 Maggio 2010 (Corsera.it)

BANGKOK - Un fotografo italiano è stato ucciso durante l'assalto dell'esercito all'accampamento delle camicie rosse a Bangkok. Fabio Polenghi, 45 anni, è stato colpito al torace e all'addome. A identificarlo è stata un'amica che l'ha riconosciuto nelle immagini trasmesse dalla tv, in cui il nostro connazionale veniva portato in ospedale. La donna ha raccontato che era arrivato in Thailandia tre mesi fa, per conto di una rivista europea, e che in questo periodo era uscito tre volte dal Paese per lavoro. Gli aveva parlato ieri sera: "Mi ha detto che stava bene e che era tutto ok", ha aggiunto. Polenghi era single e viveva a Milano.



Leggi la notizia

<< - Pagina 46 di 68    [1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 ] - >>