Ascoli Piceno 16 Maggio 2011 CORSERA.IT

Nell'omicidio di Melania Rea,il marito Salvatore Parolisi pare uscire dalla scena del delitto.Lui stesso si dichiara innocente,malgrado si stato sottoposto a decine di ore di interrogatorio da parte degli inquirenti.

Ma le indagini hanno portato alla luce la doppia identità del caporalmaggiore Salvatore Parolisi,istruttore di reclute femmine durante il giorno e Rocco Siffredi di...



Leggi la notizia

Verona 15 Maggio 2011 CORSERA.IT

Chi ha ucciso Melania Rea è una persona addestrata ad uccidere.La lotta della vittima è infatti stata breve,sicuramente colpita improvvisamente dall'omicida,qualcuno che conosce le tecniche di aggressione,rapide e silenziose.

MILANO - Carmela Melania Rea è morta nel Bosco delle Casermette, a Ripe di Civitella (Teramo) dopo una colluttazione rapida, breve. Sono le prime indicazioni emerse dopo il nuovo esame autoptico, effettuato ieri dal prof. Adriano Tagliabracci a Teramo per chiarire alcuni dettagli rispetto all'autopsia effettuata il 21 aprile scorso. Sembra che la vittima non sia stata tramortita dal suo assassino. Al momento resta invece più difficile circoscrivere l'ora precisa della morte, sinora collocata tra le 14 e le 17.



Leggi la notizia

Un anello appartenente a Melania Rea, la donna uccisa e trovata morta nel Bosco delle Casermette di Ripe di Civitella (Teramo) il 20 aprile, è stato trovato dagli investigatori nel corso di nuovi sopralluoghi effettuati nei boschi. Lo conferma all'ADNKRONOS il comandante provinciale dei carabinieri di Ascoli Piceno, colonnello Alessandro Patrizio, precisando che al momento non c'è nessun indagato.

 

 

Oggi si è svolto un vertice in Procura ad Ascoli Piceno sull'omicidio. Investigatori ed inquirenti hanno...

Leggi la notizia

Ascoli Piceno 11 Maggio 2011 CORSERA.IT

Salvatore Parolisi ancora sotto torchio dagli inquirenti,semplicemente come persona informata dei fatti.La partita si stringe contro di lui? Quante sono le bugie si Parolisi nella ricostruzione del giorno della scomparsa e delitto?

Salvatore Parolisi come ha fatto a riconoscere il luogo del delitto senza esserci mai stato?

Che fine ha fatto il trolley di Salvatore Parolisi?

  



Leggi la notizia

Ascoli Piceno 11 Maggio 2011 CORSERA.IT

 (Adnkronos) - Mentre il pm della Procura di Ascoli Piceno, Umberto Monti, sta ascoltando, come persona informata sui fatti, Salvatore Parolisi, il marito di Carmela Melania Rea, la donna di 29 anni, uccisa e trovata morta nel Bosco delle Casermette di Ripe di Civitella (Teramo), nella caserma del Gruppo territoriale dei carabinieri a Castello di Cisterna (Napoli), trapela la notizia che il cellulare ....



Leggi la notizia

Castello di Cisterna 11 MAGGIO 2011 CORSERA.IT

Salvatore Parolisi è sotto torchio a Castello di Cisterna,7 ore di interrogatorio estenuante per il caporalmaggiore.Salvatore braccato dagli inquirenti forse sospettato di omicidio?



Leggi la notizia

(AGI) Ascoli Piceno - Salvatore Parolisi dormi' in casa del suo amico agente di polizia penitenziaria Raffaelle Paciolla non la notte del 18 aprile, data ufficiale della scomparsa di Melania Rea, ma quella del 20 aprile, cioe' dopo che fu scoperto il cadavere della donna. E' quanto si apprende dal legale di Parolisi, Tommaso Pietropaolo, che ha precisato con i giornalisti alcune ricostruzioni

Leggi la notizia

Ascoli piceno 10 Maggio 2011 CORSERA.IT

La doppia vita di Mr Jekill e Mr Hide.La doppia vita di un caporalmaggiore dell'esercito italiano che vede sparire la sua donna e poi la ritrova uccisa,gettata in un bosco.

Salvatore Parolisi è sotto torchio nella Caserma di Castello di Cisterna.Ma chi è davvero Salvatore Parolisi,caporalmggiore dell'esercito italiano?Cosa nasconde nella sua doppia vita questo signore?



Leggi la notizia

Ascoli Piceno 8 Maggio 2011 CORSERA.IT

La maglia investigativa si stringe inevitabilmente intorno al Salvatore Parolisi,alla sua relazione con una soldatezza di Sabaudia,a quella misteriosa storia d'amore,che non ha mai reso immediatamente celebre davanti agli inquirenti.Come mai?

Un'identità segreta,da mantenere riservata nel mistero,che non sarebbe mai dovuta uscire,perchè rapprenta un pericoloso filo rosso che lega Salvatore Parolisi al movente di un possibile omicidio,quello della moglie.

Carmela Melania Rea sarebbe stata uccisa davanti al chiosco di Civitella.Gli inquirenti si sono convinti che il racconto del marito Salvatore Parolisi nasconda qualcosa e non sia attendibile.Il marito di Carmela Melania Rea è dunque all'angolo e nelle prossime ore dovrà rispondere alle domande degli inquirenti,pronti a convocarlo ancora una volta.



Leggi la notizia

ASCOLI PICENO - "Il nostro era un amore pulito, io e Salvatore non ci siamo mai lasciati, ci amiamo veramente". Ventisette anni romana, bellissima si dice è lei la soldatessa che da due anni ha una relazione sentimentale con Salvatore Parolisi, marito di Carmela Melania Rea brutalmente assassinata lo scorso 18 aprile. E Melania sapeva di questa donna misteriosa, di quella relazione. La soldatessa arrivò a Roma nell'autunno del 2009, Salvatore e Melania non erano ancora genitori: "Ci siamo piaciuti subito e abbiamo capito fin da subito che stava nascendo qualcosa di importante

Leggi la notizia

(IAMM) Ascoli Piceno 8 Mag. 2011 - Nell'articolo precedente avevamo riportato le novità apparse su tutte le agenzie secondo le quali in Procura ad Ascoli avrebbe riferito come persona informata sui fatti una soldatessa che si dichiara amante di Salvatore Parolisi, marito di Carmela Melania Rea il cui corpo senza vita è stato rinvenuto nella pineta di Ripe della Civitella il 20 aprile scorso. Ulteriori dettagli arrivano dal sito Tgcom che rivela che la soldatessa di cui

Leggi la notizia

Ascoli Piceno 7 Maggio 2011 CORSERA.IT

Il mistero della morte di Carmela Melania Rea è custodito all'interno della Caserma del 235° Reggimento Piceno,luogo dove ogni tre messi giungono quattrocento reclute per l'addestramento.Se infatt dobbiamo dare credito alla fondatezza delle informazioni relative alle relazioni extraconiugali del marito di Melania Rea,Salvatore Parolisi,abbiamo forse il movente del delitto:la vendetta.



Leggi la notizia

Ascoli Piceno 3 Maggio 2011 CORSERA.IT

Due lupi,due soldati,due complici di un gioco forsennato.

Chi ha ucciso Melania Rea ha un complice,un doppio filo a cui è ormai legato il suo destino,qualcuno che ha voluto anticipare gli eventi,disfarsi della donna,per avere tutto per sè.

Lupi o soldati,sicuramente qualcuno abituato ad attendere nell'oscurità,paziente nell'ordire il suo agguato,qualcuno che vive soltanto per questo,per la sete di vendetta e del sangue.Non si spiega altrimenti la morte di....



Leggi la notizia

Ascoli Piceno 2 Maggio 2011 CORSERA.IT

Le indagini sulla morte di Melania Rea,sembrano aver preso una brutta piega per Salvatore Parolisi,ormai al centro dell'attenzione degli inquirenti.Qualcosa non torna nel racconto della sua ricostruzione,qualcosa che fa propendere l'idea che sappia qualcosa di più e che non voglia forse dirlo.L'idea è che potrebbe conoscere l'assassino o l'assassina,o forse lui stesso....per errore o inconsapevolmente....  



Leggi la notizia

Melania voleva lasciare il marito. Lo avrebbe riferito agli inquirenti Imma, un'amica d'infanzia di Carmela Rea, la 29enne di Somma Vesuviana scomparsa in provincia di Ascoli Piceno lunedì 18 aprile, seviziata e poi uccisa con 35 coltellate. A confermare l'intenzione della ragazza ci sarebbe anche un conoscente, Raffaele, che proprio nel giorno della scomparsa avrebbe visto nel bagagliaio dell'auto del marito il trolley di Melania. Sempre più, quindi, i sospetti degli inquirenti si concentrano su Salvatore Parolisi....

Leggi la notizia

<< - Pagina 19 di 68    [1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 ] - >>