SIENA 20 GENNAIO 2012 CORSERA.IT DI MATTEO CORSINI

MONTE DEI PASCHI DI SIENA,COME LA CRISI DI UNA BANCA POTREBBE PESARE ALLE PROSSIME ELEZIONI DEL 2013.TREMA PIERLUIGI BERSANI.

CRISI EURO SPREAD.MONTE DEI PASCHI DI SIENA.EQUAZIONE PD.FRANCESCO GAETANO CALTAGIRONE SCENDE DALLA NAVE CHER AFFONDA.ANCHE GLI AMICI SE NE VANNO QUANDO TUTTO BRUCIA? LA DISTRUZIONE DI SIENA UNA TRAGEDIA A LIVELLO POLITICO PER IL PD.


LA CRISI DEL MONTE DEI PASCHI DI SIENA POTREBBE ASSUMERE CONNOTATI DIROMPENTI ANCHE A LIVELLO POLITICO PER IL PARTITO DEMOCRATICO,CHE ESPRIME QUASI TUTTI I RAPPRESENTANTI CHE SIEDONO SULLE POLTRONE DI COMANDO DELLA BANCA E DELLA FONDAZIONE.SE LA CITTA' DI SIENA E' INCENDIATA,CHISSA' COSA POTREBBE MALCAPITARE AL PAESE,ALL'ITALIA A GUIDA PD.SIENA PARADIGMA DI UNA GESTIONE FOLLE,DI UNA STRATEGIA POLITICA E NON INDUSTRIALE,CHE HA CONDOTTO AL ....

Leggi la notizia

MILANO 20 GENNAIO 2012 CORSERA.IT

PIAZZA AFFARI.MONTE DEI PASCHI DI SIENA SI INFIAMMA IN BORSA CON UNA SALITA RECORD DI OLTRE IL 7%.IL RIALZO A SEGUITO DELLA PROSSIMA PRESENTAZIONE DEL PIANO DI RICAPITALIZZAZIONE MESSO A PUNTO DAL CDA NELLA TARDA SERATA DI IERI.IL PRIMO PASSO DEL NUOVO DG FABRIZIO VIOLA,IL PLAYMAKER CHE SIENA HA SCELTO PER LA SUA RESURREZIONE E UN FUTURO DI BANCA MODERNA,SENZA GLI ANACRONISTICI VINCOLI DEI BUROCRATI POLITICI,CHE TANTO MALE HANNO FATTO ALLA BANCA NEGLI ULTIMI ANNI.

Leggi la notizia

SIENA 20 GENNAIO 2012 CORSERA.IT

CRISI EURO SPREAD.FTSE MIB.PIAZZA AFFARI.TUTTO PREVISTO.IL NUOVO PIANO DI RICAPITALIZZAZIONE VARATO IERI DAL CDA DSI MONTE DEI PASCHI DI SIENA,FORSE RICHIEDERA' UN AUMENTO DI CAPITALE DI CIRCA 1 MILIARDO,SUI 3.2. RICHIESTI DALL'EBA.CORSERA.IT AVEVA ANTICIPATO NELLE SETTIMANE SCORSE CHE IL BUFFER DELL'EBA,POTEVA ESSER SICURAMENTE RIDOTTO.SI ATTENDONO COMUNQUE LE CONSIDERAZIONE DI BANCA D'ITALIA SUGLI STRUMENTI MESSI A PUNTO DAL NUOVO D.G. FABRIZIO VIOLA.

Leggi la notizia

SIENA 19 GENNAIO 2012 CORSERA.IT

ANGELA MERKEL ADESSO BASTA.SONO PASSATI TROPPI MESI.

SIENA CRISI MONTE DEI PASCHI.IL CDA OGGI SI RIUNISCE PER CONTRASTARE L'ESERCIZIO DEL REGOLATORE EBA.UN CAPPIO AL COLLO SULLE BANCHE ITALIANE CHE DOVRA' ESSERE TAGLIATO CON DECISIONE,PER NON RISCHIARE DI VEDERE GLI ISTITUTI DI CREDITO RIMASTI IMPIGLIATI NEI BUFFER RICHIESTI.MONTE DEI PASCHI DI SIENA DOVRA' CERCARE IN TUTTI I MODI DI USCIRE DALLE SECCHE DELL'AUMENTO DI CAPITALE E SMARCARSI DALLA SPECULAZIONE FINANZIARIA SUL TITOLO,CHE HA VISTO PRECIPITARE LE QUOTAZIONI DI BEN OLTRE IL 60% IN POCHI MESI.OGGI ANCH EIL FINANCIAL TIMES RIECHEGGIA LE VOCI SULLA POSSIBILE NAZIONALIZZAZIONE DELL'ISTITUTO DI ROCCA SALIMBENI,CHE CON TUTTA FRANCHEZZA APPARE DEL TUTTO FUORI LUOGO.SEBBENE I TEMPI SIANO DIFFICILI E L'ACQUISIZIONE DELLA BANCA ANTONIANA VENETA E' STATA FORSE UN'AVENTURA FIN TROPPO DOLOROSA,SIENA RISCHIA DI CADERE NELLA TRAPPOLA DELLA PAURA DEFAULT.I MANAGERS RIUNITI OGGI DOVRANON DARE UNA RISPOSTA CERTA E DURISSIMA,PER EVITARE CHE GLI AZIONISTI SUBISCANO ANCORA PERDITE DOLOROSE.UNA RISPOSTA CHE DOVRA' TAGLIARE IL CORDONE DEL CAPPIO GIRATO INTORNO ALLA CITTA' DI SIENA.UNA RISPOSTA UNIVOCA CHE DOVRA' VEDERE IMPEGNATA BANCA D'ITALIA IN PRIMIS INSIEME ALL'ABI.SENZA QUESTO FONTE COMUNE MONTE DEI PASCHI DI SIENA,BANCO POPOLARE E UBI BANCA,POTREBBERO CAPITOLARE.NUOVI AUMENTI DI CAPITALE SI TRASFORMEREBBERO IN UN BAGNO DI SANGUE SENZA PRECEDENTI.L'ESERCIZIO DELL'EBA DSULL'ADEGUAMENTO PATRIMONIALE SI E' RIVELATO DANNOSO PER LE NOSTRE BANCHE,MA SOPRATUTTO PERICOLOSO.ANCHE MARIO MONTI DOVRA' ALZARE I TONI IN EUROPA,PERCHE' IN QUESTO OMMENTO E' NECESSARIO CHE IL SISTEMA BANCARIO ITALIANO RESPIRI E NON COLLASSI SOTTO LA MANNAIA DI RAGOINAMENTI ACCADEMICI PRIVI DI OGNI FONDAMENTO.IMMAGINARE CHE IL DEBITO PUBBLICO ITALIANO SIA A RISCHIO COME QUELLO DELLA GRECIA E' DEL TUTTO INCREDIBILE,UN AZZARDO CONTABILE INACCETTABILE.MARIO MONTI DEVE ALZARSI IN PIEDI,PREDENRE CORAGGIO E IMPARTIRE UNA DIREZIONE ANCHE AGLI ALTRI PAESI CHE SONO SOTTO ATTACCO SPECULATIVO.RAGIONIAMO SUL NIENTE,MA QUESTO NIENTE COSTA OGNI GIORNO ALLE FAMIGLIE ITALIANE LACRIME E SANGUE.ADESSO E' ORA DI DIRE BASTA.SE LA GERMANIA VUOLE CONTINUARE A TENERSI FUORI,POTREBBE USCIRE DALL'EUROGRUPPO,TORNANDO AL MARCO,ISOLANDOSI,PERCHE' QUESTA EUROPA NON CORRISPONDE PIU' AI PRINCIPI ISTITUTIVI.SE OGNUNO FA PER SE,ALLORA E' BENE CHE LA GERMANIA CONTINUI LA SUA STRADA SENZA PRETENDERE ALCUNCHE' DAI PAESE ALLEATI.



Leggi la notizia

MILANO 18 GENNAIO 2012 CORSERA.IT DI MATTEO CORSINI

CARI AMICI LETTORI,

UNICREDIT HA INVASO GIORNALI E TELEVISIONI DEL SUO GROSSO PENNONE,SU CUI SVENTOLA LA BANDIERA DI UNICREDIT SOVRAPPOSTA A QUELLA ITALIANA.UNA MASCALZONATA,PERCHE' GLI AZIONISTI SONO STATI TROMBATI NEGLI ULTIMI CINQUE ANNI.UNA BURLA PER QUELLI CHE HANNO PERDUTO SOLDI DA SEMPRE NEGLI ULTIMI CINQUE ANNI.ANZI UNA CANZONATURA.

UNICREDIT PESSIME ANNATE E GRANDI INCULATE PER I SUOI AZIONISTI.MIGLIAIA DI AZIONISTI HANNO PERSO OLTRE IL 70% DEL LORO INVESTIMENTO IN BORSA NEGLI ULTIMI CINQUE ANNI.MA TUTTI TACCIONI IN ITALIA.TUTTI ALZANO I PENNONE DOVE SVENTOLA LA BANDIERA DI UNICREDIT,SOVRAPPOSTA A QUELLA ITALIANA.DOVREBBERO SINCERAMENTE VERGOGNARSI.LA STORIA DI UNICREDIT E' IL PIU' GRANDE SCANDALO FINANZIARIO DEL NOSTRO PAESE.UNA PRESA IN GIRO PER GLI AZIONISTI.


UNICREDIT AUMENTO CAPITALE,DOPO ANNI DI INCULATE AI SUOI MIGLIORI AZIONISTI E LA PERDITA DELLA CAPITALIZZAZIONE DI OLTRE IL 70%,ADESSO L'ISTITUTO DI PIAZZA CORDUSIO RISCHIA IL FLOP.UN FLOP CLAMOROSO L'ULTIMO AUMENTO DI CAPITALE,CHE POTREBBE ESSERE SALVATO DA ALCUNI FONDI SOVRANI CHE STAREBBERO PER ENTRARE,INVESTENDO MOLTI MILIONI DI EURO.MA PER UNICREDIT RIMANE L'ONTA DI AVER VERSATO IL SANGUE DEI SUOI MIGLIORI AZIONISTI,I CITTADINI ITALIANI,CHE AVEVANO IMMAGINATO DI INVESTIRE NELLA SECONDA BANCA ITALIANA,CHE AL CONTRARIO SI E' RIVELATA UN BIDONE SUCCHIA SOLDI.INUTILI LE IMPENNATE DELL'ALZABANDIERA,CHE SCORRE DA GIORNI SU TELEVISIONI E GIORNALI.IL TITOLO UNICREDIT E' INCHIODATO SOTTO I 3 EURO,CHE PER I VECCHI AZIONISTI SIGNIFICANO MISERI 30 CENTESIMI.L'AUMENTO DI CAPITALE E' L'IULTIMA SPIAGGIA PER IL GIGANTE MALATO.L'UNICO TRA LE BANCHE ITALIANE CHE HA IMMEDIATAMENTE REAGITO ALLE RICHIESTE DELL'EBA SULL'ADEGUAMENTO PATRIMONIALE.LE ALTRE BANCHE COME MONTE DEI PASCHI DI SIENA,BANO POPOLARE E UBI BANCA,CONTINUANO INVECE LA LORO BATTAGLIA PER EVITARE L'AUMENTO DI CAPITALE RICHIESTO DAI PAZZI DELL'EBA.SONO VALOROSI COMBATTENTI DI CUI RICORDIAMO IL NOME:FABRIZIO VIOLA,PIERFRANCESCO SAVIOTTI E IL DIRETTORE GENERALE GRAZIANO CALDIANI DI UBI.

Leggi la notizia

ROMA 17 GENNAIO 2012 CORSERA.IT

BUONGIORNO CARI AMICI LETTORI,

QUESTA MATTINA CI ARRIVANO BUONE NOTIZIE DALLA CINA.IL PRODOTTO INTERNO LORDO DEL PAESE ASIATICO E' CRESCIUTO DEL 9%.QUESTA E' DAVVERO UNA GRANDE NOTIZIA IN UN MOMENTO DIFFICILE COME QUELLO CHE STIAMO PASSANDO.UN BUON CAFFE' CON MOLTO ZUCCHERO.

Seduta sugli scudi per le Borse asiatiche che stanno aggiornando i massimi del 2012. Bene (Stoccarda: A0LCPZ - notizie) in particolare i listini cinesi dopo che il prodotto interno lordo del Paese nel 4° trimestre è cresciuto dell'8,9%, un dato superiore alle stime degli analisti. Bene Hong Kong +2,35%, Shanghai +3,8% e Shenzhen +4,7%. In evidenza anche Taiwan +1,7%, Seoul +1,8%, Sydney +1,65%, Mumbay +1,4%, Jakarta +0,6% e Manila +1,07%.

Leggi la notizia

SIENA 17 GENNAIO 2012 CORSERA.IT

PIAZZA AFFARI.MONTE DEI PASCHI DI SIENA DOVREBBE RIUSCIRE AD EVITARE L'AUMENTO DI CAPITALE DA 3.2 MILIARDI DI EURO,COME RICHIESTO DALL'EBA.SECONDO ALCUNE FONTI NON UFFICIALI,IL NUOOV PIANO DI FABRIZIO VIOLA,PREVEDE LA CONVERSIONE DEI TITOLI FRESH PER OLTRE UN MILIARDO DI EURO,ALCUNE DISMISSIONI DI ASSET IMMOBILIARI PER CIRCA 800 MILIONI,DA REALIZZARSI ENTRO GIUGNO O DICEMBRE 2012.ALTRE RISORSE POTREBBERO PROVENIRE DA CAPITAL MANAGEMENT,DEVELERAGING PER CIRCA 600 MILIONI.UN'IMPRESA TUTT ALTRO CHE SEMPLICE MA NON IMPOSSIBILE PER MONTE DEI PASCHI DI SIENA,CHE COMUNQUE POTREBBE SEMPRE VEDERSI BOCCIARE LE PROPOSTA DALL'EBA,ENTRO LA DATA DEL 8 FEBBRAIO.A SIENA DUNQUE VEDNO UN AUMENTO DI CAPITALE PER UN IMPORTO NON SUPERIORE A 1 MILIARDO 1,2 MILIARDI DI EURO,CHE IN QUESTO MOMENTO DI MERCATO SAREBBE UN SUCCESSO.LA FONDAZIONE MONTE DEI PASCHI DI SIENA SI VEDREBBER DILUITA INTORNO AL 36%,CHE LE GARANTIREBBE COMUNQUE DI INCIDERE SULLA GESTIONE DELLA BANCA.

 



Leggi la notizia

MILANO 16 GENNAIO 2012 CORSERA.IT

CRISI EURO SPREAD STANDARD & POOR'S .UNICREDIT AUMENTO DI CAPITALE,DAL SUO DESTINO IN GIOCO IL FUTURO DI PIAZZA AFFARI.DAL SUCCESSO DELL'AUMENTO DI CAPITALE DI UNICREDIT IL GIGANTE MALATO DEL CREDITO ITALIANO,SI GIOCA BUONA PARTE DEL DESTINO DI PIAZZA AFFARI.UN MOMENTO DIFFICILE PER IL  PAESE NEL PIENO DI UNA TEMPESTA FINANZIARIA ED ECONOMICA.LA SECONDA BANCA ITALIANA SI MUOVE DA MESI ORMAI NELLE SABBIE MOBILI.IL SUO MALANNO POTREBBE CAUSARE LA FEBBRE AL PAESE E LA SUA GUARIZIONE FAR INVETIRE LA ROTTA.DIFFICILE PREDIRE IL FUTURO,DIFFICILE CAPIRE COSA FARANNO MIGLIAIA DI PICCOLI AZIONISTI CHE DETENGONO OLTRE IL 30% DELL'ISTITUTO DI PIAZZA CORDUSIO.MA SAPPIAMO PER CERTO CHE IL CONSORZIO DI GARANZIA DELLE BANCHE,FARANNO LA LORO PARTE,ANCHE SE NEL CORSO DEL TEMPO,QUEI MILIARDI DI AZIONI UNICREDIT POTREBBERO COMINCIARE A SCOTTARE NEL BILANCIO DI QUELLE IMPRESE BANCARIE.INVESTIRE SU UNICREDIT E' COME SCOMMETTERE AL CASINO'.NIENTE DI PIU' E NIENTE DI MENO.COSA CONSIGLIARE?

Leggi la notizia

MILANO 16 GENNAIO 2012 CORSERA.IT

 

UNICREDIT AUMENTO DI CAPITALE.SI FERMA LA CORSA ALL'ACQUISTO DEI TITOLI DELL'ISTITUTO DI PIAZZA CORDUSIO.QUESTA MATTINA SONO STATI SCAMBIATI CIRCA 85 MILIONI DI PEZZI PER UN CONTROVALORE DI 240MILIONI DI EURO.TROPPO POCHI PER SODDISFARE LA RICHIESTA DI 7.5 MILIARDI DI EURO ENTRO IL 27 GENNAIO.RIMANENDO COSI' LE COSE L'AUMENTO DI CAPITALE POTREBBE COLLOCARE AGLI INVESTITORI NON ISTITUZIONALI SOLTANTO 3 MILIARDI DI EURO,LASCIANDO SCOPERTI GLI ALTRI 4.5 MILIARDI CHE FINIREBBERO NELLE MANI DEL CONSORZIO DI BANCHE.UN MOMENTO DRAMMATICO PER PIAZZA CORDUSIO.IL TAGLIO DEL RATING ITALIA HA COLTO DI SORPRESA LA BANCA,PROPRIO IN MEZZO AL GUADO.UNA MANDRIA DI COW-BOY CIRCONDATA DAGLI INDIANI.



Leggi la notizia

BOLOGNA 16 GENNAIO 2012 CORSERA.IT

UNIPOL A QUESTI PREZZI E' DAVVERO UN'OCCASIONE,GIA' SCONTA L'AUMENTO DI CAPITALE CHE LA PORTERA' A DIVENTARE IL SECONDO POLO ASSICURATIVO DEL PAESE,APPENA DIETRO GENERALI.ILMANAGEMENT DI UNIPOL HA POI SEMPRE ESPRESSO CAPACITA' E PROFESSIONALITA'.IL DR CARLO CIMBRI ARRIVA DA UNA LUNGA GAVETTA E CONOSCE A MENADITO IL MERCATO.A LUI E ALLA SQUADRA DI BOLOGNA UN AUGURIO DI BUON LAVORO.

Leggi la notizia

PARIGI 16 GENNAIO 2012 CORSERA.IT DI MATTEO CORSINI

ITALIA FUORI DALL'EUROPA DELL'EURO SENZA BANCA.ANGELA MERKEL UNA MASSAIA BUONA A FARE LE TORTE.ANCHE PARIGI HA CERCATO DI ASSECONDARE LE VOLONTA' TEDESCHE,MA IL RISULTATO SI E' VISTO,PARIGI HA PERDUTO LA SUA TRIPLA A.UN COLPO BASSO PER NICHOLAS SARKOZY,CHE ADESSO RINVIA L'IMPEGNO DEL 20 GENNAIO.IL BRACCIO DI FERRO CON LA SIGNORA ANGELA MERKEL HA FINITO PER LOGORARE L'EUROPA E MOLTISSIMI DEI SUOI PAESI MEMBRI.LA GERMANIA PUO' FARE UNA EUROPA DA SOLA,CON I MARCO RINNOVATO,ANZI LE LASCIAMO L'EURO.BASTA CHE SI TOLGA DALLE SCATOLE CON TUTTI I TEDESCHI.GRAZIE

SE I NOSTRI POLITICI NON HANNO ANCORA CAPITO CHE L'ITALIA DEVE SUONARE LA RITIRATA DALL'EUROPA A QUESTE CONDIZIONI,CREDO CHE TRA QUALCHE MESE CI RITROVEREMO CON LA RIVOLTA SOCIALE IN OGNI CITTA',SCIOPERI STRADA PER STRADA,INSOMMA IL CAOS.MARIO MONTI NON E' ADATTO PER CAPIRE GLI UMORI DEL POPOLO E DELLA GENTE E RISCHIAMO DI INGESSARCI ANCORA DI PIU' CON QUESTO PROFESSORE DELLA BOCCONI,TUTTO REGOLE E PASTROCCHI,POCHE LE DITA INFILATE NEL "CULO DELLA GALLINA",COME DICIAMO NOI IN CIOCIARIA.

CRISI EURO SPREAD RECORD.ANGELA MERKEL NON E' MARGARET THATCHER.L'INTRANSIGENZA DELLA POLITICA MONETARIA TEDESCA,STA PORTANDO A GRAVI E FORSE IRREMEDIABILI DANNI ALL'ECONOMIA EUROPA,MA SOPRATUTTO STA MINANDO LE FONDAMENTA STESSE DELL'EUROPA.IL TAGLIO DEL RATING DELL'AGENZIA STANDARD & POOR'S,E' SOLTANTO L'APPENDICE DI UNO STATO DI MALESSERE ORMAI GENERALIZZATO.LA FORZA DELLA MONETA UNICA E' AL COLLASSO,LA SOLIDARIETA' TRA I PAESI COMINCIA A VACILLARE E LE RIGIDE IMPALCATURE VOLUTE DALLA SIGNORA MERKEL NON HANNO FATTO ALTRO CHE INNESCARE LE ESPLOSIONI A CATENA.IMPOSSIBILE IMMAGINARE CHE L'UNIONE EUROPEA POSSA CONTINUARE UNO SVILUPPO SOTTO QUESTA REGI GERMANICA,PERCHE' L'IDEOLOGIA DELL' AUSTERITA' NON SI ADDICE AL CLIMA CALDO DEL MEDITERRANEO.L'INDUSTRIA TEDESCA POTRA' SOPRAVVIVERE NEGLI ANNI ....

Leggi la notizia

SIENA 16 GENNAIO 2012 CORSERA.IT

CARI AMICI LETTORI,MI CHIAMATE GIUSTAMENTE PER CONOSCERE IL DESTINO DEI VOSTRI RISPARMI,INCAUTAMENTE VERSATI PER L'ACQUISTO DELLE AZIONI DELLA BANCA MONE DEI PASCHI DI SIENA.

AHIME',COSA DOVREI DIRVI? LA BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA E' MORTA PER TROPPA POLITICA.SULLA PLANCIA DI COMANDO CI SONO SEMPRE STATI MANAGERS ESPRESSIONE DI AREE POLITICHE E NON CERTAMENTE I MIGLIORI BANCHIERI COMPETENTI NELL'INDUSTRIA DEL CREDITO.LORENZO VIOLA OGGI....



Leggi la notizia

SIENA 15 GENNAIO 2012 CORSERA.IT

MONTE DEI PASCHI DI SIENA QUANDO SI INCONTRA IL DIAVOLO CHE CAMMINA PER LE CONTRADE.

SIENA CON LA CRISI DELL'EURO COME EVITARE IL NAUFRAGIO DELLA RTERZA BANCA ITALIANA.L'INSEDIAMENTO DI FABRIZIO VIOLA SULLA TOLDA DI COMANDO DELL'ISTITUTO DI ROCCA SALIMBENI,HA IL SAPORE AMARO DEL TENTATIVO DI SALVEZZA ALL'ULTIMO MINUTO.MONTE DEI PASCHI DI SIENA ERA DESTINATA AD ESSERE VENDUTA E SMEMBRATA,DAL POOL DI BANCHE CHE TIENE IN PUGNO,ANZI PER LE PALLE,LA FONDAZIONE SANSEDONI.FONDAZIONE MESSA NELE MANI DI UN EX FUNZIONARIETTO DELLA ASL LOCALE,QUEL TAL GABRIELLO MANCINO,CHE HA CONDOTTO SUGLI SCOGLI,PROPRIO COME LA NAVE CONCORDIA,LA FONDAZIONE,UNA VOLTA IMMENSO TESORO DI UNA CITTA' GLORIOSA COME SIENA.AL CAMBIO DI ROTTA IMPROVVISO,AL DEAPUPERAMENTO DELLE RISORSE RACCOLTE .....

Leggi la notizia

MILANO 14 GENNAIO 2012 CORSERA.IT DI MATTEO CORSINI

CARI AMICI LETTORI,

L'ITALIA STRETTA NELLA MORSA DELLA SPECULAZIONE FINANZIARIA E DELLA CRISI ECONOMICA.DUE GRANDI BANCHE CHE SI DIBATTONO TRA SOPRAVVIVENZA E FALLIMENTO COME UNICREDIT E MONTE DEI PASCHI DI SIENA.EBA RINVIA STRESS TEST DI LUGLIO,FORSE BOCCATA D'OSSIGENO PER GLI ISTITUTI DI CREDITO EUROPEI.

CRISI EURO.L'AGENZIA STANDARD & POOR'S DECLASSA IL RATING SUL DEBITO ITALIANO A BBB+.SIAMO CADUTI IN SECONDA FILA.GLI SI FARANNO SENTIRE SUGLI INVESTIMENTI IN ITALIA,COME HA RICORDATO IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO ITALINAO MARIO MONTI,ALCUNI FONDI PENSIONE AMERICANI E LE ISTITUZIONI IN GENERE,NON POSSONO PER STATUTO INVESTIRE NEI PAESI CON UN MERITO DI CREDITO CHE INIZIA CON LA B.L'ITALIA ANDRA' INCONTRO A GRAVI DIFFICOLTA' NEL COLLOCARE IL SUO DEBITO PUBBLICO.MA COSA ....

Leggi la notizia

MILANO 13 GENNAIO 2012 CORSERA.IT DI MATTEO CORSINI

CARI AMICI LETTORI E BUONI AZIONISTI,MAGARI ANCHE IMMOBILIARISTI.

BTP BUND RECORD.PIAZZA AFFARI FTSE MIB.UNICREDIT AUMENTO DI CAPITALE RIALZO RECORD IN BORSA DEI DIRITTI.LA RABBIA DEI VECCHI AZIONISTI

UNICREDIT L'AUMENTO DI CAPITALE E' TUTTO IN VERDE,INVESTITORI E RISPAMIATORI SCOMMETTONO SUL RECUPERO DELLA SECONDA BANCA ITALIANA.I VECCHI AZIONISTI SONO STATI TROMBATI.CINQUE ANNI DI RIBASSI ININTERROTTI,PERDITE SPAVENTOSE,MILIONI E MILIONI DI EURO GETTATI AL VENTO.ADESSO IL TITOLO RECUPERA DAI MINIMI,CON GRANDI PROSPETTIVE DI CRESCITA E RENDIMENTI A DUE CIFRE.MA SARA' VERO? O QUALCUNO STA SOSTENENDO IL TITOLO DURNTE L'AUMENTO DI CAPITALE,PER TENTARE DI CHIUDERLO CON SUCCESSO E POI LE QUOTAZIONI RIPRENDERANNO A SCENDERE'? UNICREDIT SIAMO ANCORA A 0.30 CENTESIMI PRIMA DELL'ACCORPAMENTO.SPAZIO PER UN RECUPERO TECNICO C'E' SICURAMENTE,A MENO CHE NON ARRIVINO BRUTTE NOTIZIE SULLO STATO DI CRISI NEI PAESI DOVE UNICREDIT HA SPINTO LA SUA INTERNAZIONALIZZAZIONE.

ANCHE IL PRESIDENTE DELLA BCE MARIO ....

Leggi la notizia

<< - Pagina 15 di 24    [1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 ] - >>