New York Corsera.it Matteo Corsini

Non c'e' dubbio che Hillary Clinton ha ragione.Con ogni probabilita' e' stata proprio l'FBI che ha fatto fuori la candidata democratica alla presidenza degli Stati Uniti d'America. Il killer piu' probabile e' stato James Comey, il capo dell'Fbi americana.Hillary Clinton e' stata colpita in testa dalla notizia, in piena campagna elettorale,dalla riapertura da parte dell'Fbi, delle indagini sulle emails inviate dal server personale.Come per l'assassinio di John Fitzgerald Kennedy,quella notizia si e' trasformata nei fotogrammi di un omicidio in diretta planetaria.Una notizia che ha confezionato in diretta tv, la disfatta personale e l'eliminazione politica di Hillary Clinton,perche' il dubbio di potenziali complotti orditi contro qualcuno e' la sola cosa che scuote fino in fondo la coscienza della classe media americana.



Leggi la notizia

New York CorSera.it Matteo Corsini

Hillary Clinton e' tornata in pubblico e ha trasmesso il suo punto di vista su quanto accaduto nel corso delle elezioni americane.Non v'e' dubbio che lo scandalo del mailgate ha lasciato una traccia visibile sull'intero percorso della campagna elettorale della candidata democratica Hillary Clinton e non v'e' dubbio che la riapertura con il contagocce, delle indagini da parte dell'FBI e la loro improvvisa chiusura ,abbiano lasciato gli americani con l'amaro in bocca.Ma non v'e' anche dubbio che l'attuale capo della piu' famosa agenzia americana l'FBI, James Comey, e' stato piazzato su quella poltrona da Rudolph Giuliani ex sindaco della citta' di New York e grande amico di Donald Trump,ma sopratutto esponente di spicco di un potere politico molto profondo in America,legato ad ambienti del substrato lobbistico,poteri forti e minacciosi. A pochi giorni dalla chiusura della campagna elettorale e dalla vittoria di Donald Trump,la cronaca della campagna elettorale presidenziale americana si tinge di sfumature fosche,oscure,quelle che piacciono molto agli americani,perche' vanno a sbirciare nel buio del potere della piu' grande potenza del mondo.Il complotto ordito ai danni della candidata Hillary Clinton emerge chiarissimo,pesante con il denso profumo di inchiostro delle rotative dei giornali che alcuni decenni orsono diedero il via ad uno degli scoop giornalistici piu' importanti del secolo ,lo scandalo del Watergate.Se cio' che sostiene Hillary Clinton, sara' provato, non v'e' dubbio che la macchinazione avvenuta tra Donald Trump,Rudolph Giuliani e James Comey,potrebbe avviare un'inchiesta ufficiale, il classico impeachment,ovvero la messa in stato di accusa del presidente degli Stati Uniti d'America.C'e' un complotto nell'aria che ha l'odore acre di benzina bruciata,che si e' celato dietro le attivita' ,forse illegittime, dell'ex segretario di Stato Hillary Clinton.(Corsera.it)



Leggi la notizia

In particolare la protezione civile della Nuova Zelanda ha diramato su Twitter un allarme tsunami alla popolazione che vive sulla costa orientale, specialmente nella sua parte centrale sulla South Island, e sull'arcipelago delle Chatham Islands di allontanarsi dal mare per la possibilità di onde di tsunami «dai 3 ai 5 metri di altezza», aggiungendo che la prima onda, che è stata misurata a Kaikoura in circa 2 metri, non è stata necessariamente la più potente.

La protezione civile neozelandese ha chiesto a chiunque si trovi lungo la costa orientale della South Island di spostarsi immediatamente verso l'interno. In un primo momento, l'allerta tsunami era stata esclusa. Poco dopo l'allerta le prime onde sono state segnalate sulla costa orientale. Secondo la protezione civile neozelandese le prime onde «potrebbero non essere le più alte. Ma ne seguiranno tante nelle prossime ore».


Leggi la notizia

Donald Trump e' il nuovo presidente americano,Hillary Clinton e' in ginocchio umiliata in lacrime e' scoppiata a piangere tra le braccia dei suoi sostenitori.Sono volate parole grosse con Bill Clinton,responsabile del fallimento della sua campagna elettorale.Ma non c'e' tempo per riflettere sul dramma della famgilia Clinton,perche' il clamore di questa vittoria ha investito l'opinione pubblica come uno tsunami.L'incredulita' e' maggiore perche' si e' immaginato per mesi il cataclisma in caso di elezioni di donald Trump,per cui tutti si aspettano che da questa elezione si orgini uno tsunami ,un terremoto capace di propagarsi in ogni direzione .In realta' hja vinto l'outsider americano,ha vinto il sogno americano,ha vinto l'uomo comune sul cinismo dell'estabilishment della politica.Donald Trump rappresenta il paradosso dell'America puritana e perbenista,che considera ben peggiore l'uso del server privato da parte dell'ex segretario di Stato Hillary Clinton.La moglie dell'ex presidente ha mostrato nel corso della campagna elettorale un volto feroce,cinico,disposto a tutto pur di arrivare a conquistare la Casa Bianca.E questo crediamo che abbia finito per allontanare Hillary Clinton dalla conquista del suo sogno ,quello della prima donna americana comandante in capo del paese piu' forte del mondo.L'America e' stata all'altezza di Barack Obama ma non di Hillary Clinton,le cui sfrenate ambizioni le scoppiavano dagli occhi come dardi fulminantri di un diavolo in gonnella. (Corsera.it) 

Leggi la notizia

New York Corsera.it Matteo Corsini

Hillary Clinton rischia di essere spazzata via dal ciclone erotico che si alimenta all'interno del suo staff .Non v'e' dubbio che le indagini avviate dall'FBI sulle mail a sfondo erotico, del marito della principale assistente di Hillary Clinton, lanciano un'ombra sinistra sull'immagine della candidata presidenziale del partito democratico.

 



Leggi la notizia

Almeno un morto e 13 feriti. È questo, finora, il bilancio dell’esplosione avvenuta a bordo di un traghetto turistico che trasportava circa 35 persone, tra cui anche alcuni italiani, tra le isole di Bali e Lombok, in Indonesia. Le agenzie di stampa parlano di una sola vittima, una donna tedesca. Secondo quanto riporta il quotidiano britannico The Guardian, invece, che è stato il primo a diffondere la notizia, i morti sarebbero due: un indonesiano e una donna olandese. Tra i feriti ci sarebbero cittadini di varie nazionalità: portoghesi, tedeschi, australiani, britannici e sudcoreani.

Leggi la notizia

Due bombe sono esplose nella località turistica di Hua Hin in Thailandia: il bilancio, secondo fonti locali, è di almeno 3 mortie 36 feriti. Tra loro 9 sarebbero turisti stranieri: secondo fonti locali, due donne inglesi e una ragazza tedesca ma non è stata resa nota la nazionalità degli altri feriti. La vittima, invece, è una donna thailandese che vendeva alimenti nella zona colpita dall’attacco. Secondo le prime notizie, confermate dalla polizia locale, l’esplosivo è stato nascosto nei vasi di due piante e fatto esplodere a distanza utilizzando dei telefoni cellulari. Si tratta del secondo attacco in Thailandia,

Leggi la notizia

Due uomini di 26 e 32 anni sono stati arrestati a Coventry, nel centro dell'Inghilterra, con l'accusa di finanziare attività terroristiche in Siria. E' quanto affermano le forze dell'ordine delle West Midlands, i cui agenti hanno compiuto i fermi in due diverse abitazioni della città. Altri due individui erano finiti in manette a Coventry con la stessa accusa il 3 agosto, ma era stata poi loro concessa la libertà su cauzione.

Leggi la notizia

Tropical Storm Earl strengthened to a hurricane Wednesday as it approached Belize and southeastern Mexico, bringing up to a foot of rain and the possibility of floods and mudslides, the National Hurricane Center said.

 



Leggi la notizia

After the conventions, the Clinton-Kaine ticket leads the Trump-Pence ticket by 10 points (49-39 percent) in the race for the White House. Clinton’s advantage is outside the poll’s margin of error. A month ago, Clinton was up by six points (44-38 percent, June 26-28).

Leggi la notizia

Armed police were called at 10:33 p.m. (2133 GMT) after a man with a knife started to attack people in London's Russell 



Leggi la notizia

Istanbul, 2 ago. - Il fallito golpe in Turchia 'non e' stato progettato all'esterno del Paese'. E' l'accusa lanciata dal presidente Recep Tayyip Erdogan in quella che sembra una nuova allusione ad un possibile coinvolgimento di Paesi stranieri nel tentativo di colpo di stato del 15 luglio. .

Leggi la notizia

Hundreds of passengers had a miraculous escape after an Emirates flight en route from southern India burst into flames after skidding as it landed at Dubai International Airport Wednesday.

 


Leggi la notizia

(La Repubbblica) Hillary Clinton accusa direttamente Mosca per il furto delle email e dei dati all'interno dei server del Democratic National Commitee, il comitato che guida il partito democratico Usa. "Sappiamo che sono stati i servizi segreti russi e sappiamo che hanno organizzato anche la diffusione di quelle mail".

 

Leggi la notizia

Computer systems used by Hillary Clinton’s presidential campaign were hacked in an attack that appears to have come from Russia’s intelligence services, a federal law enforcement official said on Friday.

 


 



Leggi la notizia

Pagina 1 di 43    [1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 ] - >>