The Longines Spring Classic of Flanders, which the Tag Heuer replica brand is partnering and timekeeping, started 30 April in Lummen. During this four-day competition, Longines supported two major shows: The team Italy won the first replica watches, which is the first leg of the Furusiyya FEI Nations Cup Jumping Western European League 2015.

CorSera economia immobiliare un viaggio nell'arte nella cultura il pensiero.

Comprare in Prati la casa della vostra vita . Matteo Corsini " Qui siamo come nel quartiere Tribeca , si respira un'atmosfera molto vitale,la rinascita culturale della città parte da qui." E' in questo quartiere che l'immobiliarista romano sta portando avanti delle iniziative immobiliare di largo respiro : "Case concepite per rinnovare lo spirito la dimensione estetica la spiritualità " . "Per rigorgere Roma deve rinnovare se stessa-sostiene Corsini-costruire nei suoi quartieri quella dimensione culturale che possa riprendere a creare una relazione tra le persone e la dimensione estetica,quel senso di vuoto e densità,che stabilisce l'equilibrio perfetto tra pensiero e realtà." "Il degrado culturale della città si fronteggia in questo modo,ripensando alla città quartiere dopo quartiere,creando stimoli cutlurali,mostre artistiche d'avanguardia." 

Bloccato il diritto di nomina di Obrist a presidente dall’Unione Italiana tiro a segno per il quadriennio 2017/2020 (quarto mandato). Poteva verificarsi quanto accaduto a Napolitano il 18 febbraio 2013, firmando il decreto di nomina per il quadriennio 2013/2016 (terzo mandato), viziato di nullità assoluta per carenze di legittimità. Il ministro della Difesa Pinotti non può continuare a stare alla finestra. Ha l’obbligo di garantire la regolarità delle nuove elezioni e di decretare la decadenza di Obrist ottemperando alle disposizioni dell’art.2, comma 7, legge n.133/2008

Renato Corsini



Leggi la notizia

Pauroso incendio al Parco Stella, le fiamme sono divampate creando preoccupazione tra gli abitanti della zona. Alcune persone che stavano cenando sono stateevacuate. Le fiamme sono partite dal negozio Unieuro e si sono rapidamente diffuse anche al vicino Brico. I pompieri hanno agito per contenere l'incendio ed evitare che si diffondesse ai vicini negozi.Nei primi momenti la tensione era palpabile, dato che non era dato a sapere se al momento dell'incendio ci fossequalcuno all'interno, nonostante i negozi fossero già chiusi quando sono divampate le fiamme. In serata le forze dell'ordine e i sanitari del Suem hanno precisato che, dopo un confronto comune anche con i resposabili dei negozi in fiamme, non risultano morti né feriti.
Sul posto era presente l'Arpav per monitorare la qualità dell'aria, anche se i risultati non saranno resi noti prima di domenica.
Si prevede che l'impegno dei vigili del fuoco verso l'incendio non cessi prima di domenica mattina.

Leggi la notizia

CorSera.it  

Lo stadio della Roma si farà a Tor di Valle,si mette la parola fine alla querelle sulla costruzione dello stadio sportivo.L'Olimpico andrà in pensione.Beppe Grillo e Virginia Raggi concludono l'affare con la banca del buco,Parsitalia,che oggi è sommersa dai debiti circa 1 miliardo di euro di esposizione con il sistema bancario.Il progetto dell'area urbana che sorgerà intorno allo stadio è stato comunque ridimensionato,ma come tutti noi sappiamo quella delle tre torri ad uso ufficio era una balla.Parsitalia sapeva che le tre torri ad uso ufficio non avevano alcun senso perchè nessuna azienda sarebbe finita in fondo al fosso di Vallerano,nevralgico semmai era il parco con il centro commerciale i negozi i supermercati .Nulla di altro.

Nel progetto rinnovato dello Stadio della Roma le opere pubbliche previste saranno realizzate «in due fasi». Sarebbe questo uno dei dettagli dell’intesa tra Campidoglio e proponenti sullo stadio della Roma, nonostante le polemiche anche interne dei giorni scorsi. Le opere propedeutiche allo stadio, e dunque da realizzare subito, sono il potenziamento della Roma-Lido, gli interventi sulla via del Mare, le opere di messa in sicurezza idrogeologica del fosso di Vallerano nell’area di Decima. Alla fase due appartengono invece il ponte aggiuntivo sul Tevere e la bretella sulla Roma-Fiumicino che saranno realizzate ma successivamente. A decadere invece il prolungamento della metro B, nelle intenzioni di M5S da sempre osteggiato a favore di un potenziamento della Roma-Lido, e alcuni interventi nel quartiere della Magliana giudicati non pertinenti allo stadio.



Leggi la notizia

CorSera.it

Monte dei Paschi sembra ormai destinata al capolinea,per un viaggio senza ritorno.Gli aiuti di Stato non potranno coprire le perdite sui crediti incagliati NPL.Questo significa che a Siena dovranno fare i conti con un buco da oltre 40 miliardi di euro,tanto ammontano le perdite sugli NPL nel complesso delgi impieghi.Cifre che noi arrotondiamo per difetto,perchè potrebbero essere ancora peggiori.Insomma, qualcuno a Bruxelles, sta cominciando a capire che i soldi dei contribuenti italiani serviranno a ben poco,che in realtà dietro al salvataggio di MPS,si cela una manovra che tende a salvare la banca per salvare le relazioni con molta clientela stabile, ma politica.MPS è potenzialmente un vulcano che se esplodesse potrebbe mettere in ginocchio l'intero sistema politico legato al PD,alle sue correnti,alla vasta clientela politica che ha vissuto alle spalle della banca per gli ultimi 40 anni e che oggi vede nel contributo di Stato,un sistema unico per tappare le falle,e riprendere a farsi finanziare impunemente.Motivo per il quale la Commissione europea ha chiesto a MPS di dimezzare le filiali e mandare a casa altre 2000 persone.



Leggi la notizia

CorSera.it

Non c'e' dubbio che la vicenda dello stadio della Roma vale duemiliardi di euro e il salvataggio del gruppo Parsitalia il rientro dei crediti di Unicredit il rilancio della banda del "buco " ,ovvero Parnasi e funzionari di Unicredit che nel giro di pochi anni hanno bruciato qualcosa come 500 milioni.Lo stadio della Roma dovrebbe essere costruito a Boccea, esattamente in Via Piolti de Bianchi, nell'area che una volta avrebbe dovuto ospitare il Villaggio dello Sport.Quei terreni appartenevano a Franco Sensi e in aderenza vi sono edifici già costruiti per circa 30 mila metri quadrati,sufficienti per ospitare l'intero villaggio sportivo.Roma deve evitare altre colate di cemento anche perchè l'operazione delle torri del gruppo Parnasi rischia di diventare un altro buco nell'acqua,e questa volta non ci sarà la Provincia a salvare la faccia.

 

Ci si può dire a favore dello stadio o contro, ma dire di farlo da un'altra parte oggettivamente mi sembra una cosa poco seria. Mi sembra sia solo una questione politica. La mia idea sullo Stadio della Roma la conoscete, il Coni è assolutamente a favore". È la posizione del presidente del Coni, Giovanni Malagò, sull'ipotesi di costruire lo stadio della Roma in una zona diversa da quella di Tor di Valle, avanzata anche dal leader del Movimento 5 Stelle, Beppe Grillo. Sulle conseguenze che un eventuale stop al progetto potrebbe avere su investimenti stranieri in Italia, Malagò aggiunge: "Ho letto le dichiarazioni di Pallotta  e non sono per niente incoraggianti in questo senso. Ma è anche normale, mettetevi nei suoi panni...".



Leggi la notizia

Incontro in Campidoglio tra Beppe Grillo, e Virginia Raggi, che avrebbe ricevuto i complimenti da parte del leader del M5S per il lavoro svolto nella Capitale. "Ho visto che state facendo tantissime cose. Roma sta finalmente rinascendo: si iniziano a vedere i risultati". "Sei una roccia" avrebbe detto della sindaca Grillo, constatando anche che nella città "c'è più pulizia". "La macchina si è finalmente avviata" avrebbe aggiunto Grillo che ha rivelato di aver "visto per strada le spazzatrici elettriche: sembrano un sogno".

Leggi la notizia

"Fino a martedì mi tengo le mani libere, lavoro fino alla fine per un'intesa". CosìMichele Emiliano il giorno dopo l'assemblea Pd. Mentre per Rossi e Speranza la strada della scissione sembra ormai certa, il governatore della Puglia cerca ancora di mediare. "Anche se - dice - da Renzi non c'è stato neanche mezzo segnale". Unica apertura dell'ex premier potrebbe essere quella di far slittare di una settimana le primarie, al 7 maggio.

Leggi la notizia

"Se è vero che la pazienza è la virtù dei forti - premette il post - gli italiani sono i più forti del mondo. Stanno dimostrando una calma incredibile nei confronti del governo e del partito che il governo ce l'ha in mano: il Pd. Pensate per un attimo a quello che stiamo subendo. Il Paese sta sempre peggio: disoccupazione, povertà, debito pubblico, imprese che chiudono, licenziamenti, pensioni da fame, giovani che fuggono.Uno scenario apocalittico. Da quando è iniziata la legislatura, durante la quale si sono succeduti tre premier che non hanno avuto alcuna legittimazione popolare, il Pd di governo si è occupato solo di salvare le banche demolendo i risparmiatori, di fare favori alle lobby del gioco d'azzardo e del petrolio, di fare tagli alla sanità e alla scuola, di abolire i diritti dei lavoratori, di fare una riforma costituzionale dannosa e giustamente bocciata dagli italiani, di fare una legge elettorale antimovimento5stelle salvo ripudiarla quando si sono resi conto che così non era e infine vederla demolita dalla Consulta. Quattro anni buttati al cesso".

Leggi la notizia

CorSera.it di Matteo Corsini Corsini real estate

corsinicase@gmail.com 

La vendita con procedura competitiva.Le domande più frequenti dei consumatori difronte ad una gara.Se gli altri operatori ci criticano è perchè costiamo meno di tutti loro.La nostra storia è nel track record delle operazioni concluse fin dalle origini la vendita di Botteghe Oscure.Servizi immobiliari per la compravendita e la locazione di uffici, negozi, centri commerciali, abitazioni, private, ville, attici di prestigio in tutta Italia.

La crisi del mercato immobiliare,che si è scatenata nel corso del 2013/2014/2015 ha spinto verso il basso i valori immobiliari.Come tutti ricorderete nel corso del 2014 ,nel pieno della crisi dell'euro,il crollo delle banche,i mattoni quasi non facevano più prezzo,così come era impossibile affittare gli uffici.Il mercato immobiliare veniva giù da una bolla spaventosa,drogata dal raddoppio della lira contro l'euro,ma sopratutto dalla speculazione messa in moto dai grandi player globali(i fondi di investimento delle banche d'affari)  che si avventarono sul mercato italiano, come su un vitello bello grasso da azzannare.Crearono un grande Casinò virtuale dell'azzardo immobiliare,trasformando i mattoni come in veri e propri titoli azionari.Il prezzo delle case saliva di giorno in giorno, ad una velocità impressionante,quasi fosse stato lo scambio azionario di un titolo high tech di una new company della silicon valley.In realtà erano mattoni, che venivano acquistati a leva,vale a dire con l'indebitamento finanziario,o tramite leasing o tramite mutui o addirittura anticipazioni finanziarie su conto corrente ipotecario.Follia.Quella follia cha ha preso tutti i grandi imprenditori al tavolo da gioco del Monopoli,facendoli scoppiare di debiti ,pur di spingerli ad acquistare e vendere con plusvalenze straordinarie.



Leggi la notizia

Oggi pomeriggio, a quanto si apprende, la sindaca di Roma Virginia Raggi potrebbe incontrare in Campidoglio il fondatore del Movimento Cinque Stelle, Beppe Grillo. Sembra anche che il leader del M5s possa prima incontrare i gruppi parlamentari pentastellati, anche per discutere dei nodi legati alla gestione del Comune. Non e' pero' escluso che se l'incontro con i parlamentari andasse per le lunghe, il faccia a faccia con la sindaca potrebbe anche slittare a domani mattina. Tra i temi che potrebbero essere affrontati anche il progetto dello stadio di proprieta' dell'As Roma. .

Leggi la notizia

Blitz in Campidoglio di Davide Casaleggio. Il garante del M5S è arrivato per la prima volta in Comune per incontrare la sindaca Virginia Raggi. Accompagnato da Ilaria Loquenzi e Rocco Casalino, dello staff della comunicazione pentastellata, è entrato dall'ingresso laterale, quello riservato all'avvocatura, per dribblare i cronisti. Ad attenderli la sindaca. All'ordine del giorno c'è il tema stadio. Anche Beppe Grillo è atteso a palazzo senatorio per quello che deve essere il vertice risolutivo sull'impianto di Tor di Valle.

Leggi la notizia

E' una vicenda umana più che processuale che parte da un dilemma: a uccidere Sarah è stato Michele oppure Sabrina e Cosima? Delle due l'una". Così il professor Franco Coppi, avvocato di Sabrina Misseri, nella sua requisitoria al processo in Cassazione, tutta tesa a dimostrare la colpevolezza di Michele Misseri, autoaccusatosi dell'omicidio della nipote. Coppi ha puntato sul movente sessuale che, ancorché non ammesso da Michele, è a suo avviso evidente dal suo racconto: "Era un uomo molesto, Sarah percepisce l'atto come molestia e minaccia di rivelarlo a Sabrina. Ecco perché la prende per il collo e la strangola in due secondi". Secondo il difensore "non è affatto vero che la prova della colpevolezza di Sabrina", come sostenuto dall'accusa, "prescinda dalla colpevolezza di Michele Misseri. La prova della colpevolezza esclusiva di Michele Misseri è la prova dell'innocenza di Sabrina".

Leggi la notizia